Tra kebab e sogni di etnopower a Senigallia | Le Marche un'altra Italia | Scoop.it

Islam Shafiqul ispira subito simpatia. E’ un giovanotto del Bangladesh di 31 anni, gli ultimi 8 dei quali passati a Senigallia. Dopo svariati lavori e lavoretti come operaio da poco ha deciso di fare il salto mettendosi in proprio con una kebabberia. Nel video che segue ci racconta della sua personale scalata sociale. Del suo piccolo sogno che si sta realizzando. Nulla di clamoroso, per carità. Non è certo questo uno di quei casi di imberbi divenuti miliardari dall’oggi all’indomani inventandosi una “app.”. I sogni hollywodiani lasciamoli al grande schermo. L’etnopower è un processo di lungo respiro, non è proibito sognare, ma i sogni, prima di farli librare, meglio passarli al vaglio di un sano pragmatismo.
Anche un po’ di leggerezza e d’ironia non guastano.