Riqualificazione ambienti con lampade LED
622 views | +0 today
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Un nuovo LED potente e a basso costo - Le Scienze

Un nuovo LED potente e a basso costo - Le Scienze | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
Grande potenza di emissione, lunga vita operativa e basso costo di produzione sono i maggiori vantaggi di un nuovo diodo a emissione di luce realizzato da ricercatori cinesi.
Giuseppe La Rocca's insight:

Grande potenza di emissione, lunga vita operativa e basso costo di produzione sono i maggiori vantaggi di un nuovo diodo a emissione di luce realizzato da ricercatori cinesi.

more...
No comment yet.
Rescooped by Giuseppe La Rocca from LED Lighting
Scoop.it!

Ornamental plant seedlings grown with LED lights at Purdue

Ornamental plant seedlings grown with LED lights at Purdue | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
Purdue University researchers' success in using red and blue LEDs as the only source of light to grow ornamental plant seedlings indoors has led to a new phase of determining whether they can reduce production time with more colors.

Via Dean Ernst
Giuseppe La Rocca's insight:

Ornamental plant seedlings grown with LED lights at Purdue

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

La fontana di piazza Castello rinasce con più colori e luci al led - Il Giorno

La fontana di piazza Castello rinasce con più colori e luci al led - Il Giorno | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
L’intervento conservativo è stato realizzato dal Comune di Milano in 90 giorni di lavori, per un costo di circa 200mila euro.
Giuseppe La Rocca's insight:

La fontana di piazza Castello rinasce con più colori e luci al led 

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Certificati Bianchi per l'illuminazione a LED

Certificati Bianchi per l'illuminazione a LED | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Negli ultimi anni avete sicuramente sentito parlare di illuminazione a LED, ovvero della nuova tecnologia di illuminazione ideata per il risparmio energetico; probabilmente non avete mai associato i LED ai Certificati Bianchi. Tramite l’utilizzo dei LED, infatti, è possibile non solo risparmiare energia ma ottenere anche incentivi significativi per lavori collegati alla riqualificazione energetica.  


LED è l’acronimo di Light Emitting Diode (diodo ad emissione luminosa) ed ha le caratteristiche di un diodo, costituito da una giunzione P-N che, se polarizzata direttamente, emette una radiazione luminosa dovuta all’effetto di elettroluminescenza della giunzione, ovvero a seguito della ricombinazione tra una lacuna ed un elettrone si ha la formazione di una radiazione elettromagnetica, dovuta all’energia liberata durante tale fenomeno che si configura nella forma di fotoni ottici. Grazie a tale tecnologia e alle caratteristiche del LED si ottengono considerevoli vantaggi, quali:

durata elevata, con una stima di 100.000 ore e con un mantenimento del 70% dell’illuminazione iniziale per più di 50.000 ore;alta efficienza luminosa, circa 120 lm/W installato contro i 50 delle fluorescenti tradizionali e i 16 delle alogene;assenza di sostanze pericolose (gas nocivi o altre sostanze tossiche), zero emissioni U.V., zero I.R.;zero costi di manutenzione;eccellente resa cromatica;non viene emessa luce calda.


In termini di consumi energetici a livello globale solo per l’illuminazione utilizziamo circa il 20% dell’energia, grazie all’utilizzo delle lampade a LED diminuiscono non solo le spese collegate al consumo dell’energia ma si ha anche una riduzione delle emissioni di anidride carbonica, un risparmio di gas naturali e di combustibili per autotrazione. Installando lampade a LED oltre a contribuire ai risparmi energetici si ottiene un importante supporto monetario attraverso gli incentivi collegati ai Certificati Bianchi.

Esempio di incentivi ottenibili


Come viene illustrato nella tabella, gli incentivi ottenibili tramite i Certificati Bianchi sono sostanzialmente alti, ma lo sono ancora di più i risparmi che si hanno nell’utilizzare le lampade a LED. Se avete installato LED o volete farlo, per ottenere i Certificati Bianchi bisogna presentare il progetto dell’installazione allegando alcune informazioni, quali: l’anagrafica degli edifici in cui sono stati fatti gli interventi di installazione, il numero complessivo delle lampade installate, le caratteristiche tecniche sia delle lampade vecchie che di quelle nuove, le caratteristiche dei contatori statici utilizzati per la lettura del consumo ed infine il monitoraggio prima e dopo dell’installazione delle lampade a LED.

La nuova tecnologia LED rappresenta dunque un importante passo avanti a livello di efficienza energetica, diminuendo non solo i consumi energetici ma anche l’emissione di CO2 e l’utilizzo di combustibili inquinanti.

Giuseppe La Rocca's insight:

Tramite l’utilizzo dei LED, è possibile non solo risparmiare energia ma ottenere anche incentivi significativi per lavori collegati alla riqualificazione energetica.  

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Che cosa sono le strip led?

Che cosa sono le strip led? | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Audio tutorial dedicato alle strisce led e a tutti i segreti legati a questa straordinaria alternativa luminosa nel mondo del lighting. (Ho caricato una nuova traccia, "Che cosa sono le strip led?

Giuseppe La Rocca's insight:

Audio tutorial dedicato alle strisce led e a tutti i segreti legati a questa straordinaria alternativa luminosa nel mondo del lighting.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Illuminazione a LED di Design

Illuminazione a LED di Design | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

E-clips by myledesign e’ un concetto di illuminazione a led versatile, fresca e colorata sviluppata da linz electric , societa’ italiana parte del Gruppo Pedrollo.


La proposta e’ quella di un nuovo concept di luce e design, basato sulla possibilita’ di cambiare facilmente l’atmosfera di uno spazio attraverso un innovativo sistema di cover magnetiche intercambiabili.


Si tratta solo di giocare con la luce indiretta, le ombre, i giochi di colore, le sfumature e le profondita’ in base al proprio umore e alle varie situazioni. La versatilita’ e’ la chiave di questo prodotto, progettato per creare ambienti su misura.

 

E-clips by myledesign: una perfetta combinazione di luce ,colori,risparmio energetico e sostenibilita’ ambientale.un nuovo concetto di illuminazione, una sintesi perfetta fra prestazioni tecniche e design funzionale per una soluzione al 100% made in italy.

Giuseppe La Rocca's insight:

E-clips by myledesign e' un concetto di illuminazione a led versatile, fresca e colorata sviluppata da linz electric , societa' italiana parte del Gruppo Pedrollo.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Il futuro dell’illuminazione stradale pubblica è tutto LED!

Il futuro dell’illuminazione stradale pubblica è tutto LED! | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Illuminazione LED: maggiore efficienza e controllabilità, migliore illuminazione notturna, netta riduzione dei costi energetici: entro il 2023 la quasi totalità della strade illuminate a #led

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Milano va a LED

Milano va a LED | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
Il Comune di Milano ha approvato un piano di efficientamento energetico che entro il 2015 prevede la sostituzione dell'intera rete di illuminazione pubblica con moderni dispositivi a LED. 16/06/2014. Click here to see the full article ...
Giuseppe La Rocca's insight:

Il Comune di Milano ha approvato un piano di efficientamento  energetico che entro il 2015 prevede la sostituzione dell’intera rete di illuminazione pubblica con moderni dispositivi a LED.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Eleganti mobili da salone Alfa o Beta con illuminazione LED

Eleganti mobili da salone Alfa o Beta con illuminazione LED | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Eleganti mobili da salone Alfa o Beta con illuminazione LED: http://t.co/lRQZWBfLOV #shop #online.

Giuseppe La Rocca's insight:

Eleganti mobili da salone Alfa o Beta con illuminazione LED: http://t.co/lRQZWBfLOV #shop #online.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

PINACOTECA AMBROSIANA, NUOVA ILLUMINAZIONE A LED.

PINACOTECA AMBROSIANA, NUOVA ILLUMINAZIONE A LED. | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Una nuova illuminazione a led per 'restituire' all'opera i colori originali e dare al dipinto "una luce dai toni freddi che evidenzia particolari e dettagli, finora poco visibili".


Torna così a 'splendere' la "Canestra di frutta", uno tra i più celebri dipinti del Caravaggio conservato alla Pinacoteca Ambrosiana. Grazie al nuovo progetto illuminotecnico curato da da Alessandro Colombini - architetto, lighting designer e consulente dell'istituzione milanese - l'opera ha quindi una nuova illuminazione realizzata grazie alle tecnologie di Ilti Luce, brand del gruppo Philips specializzato in illuminazione museale.


Con i led l'opera d'arte non è sottoposta a fonti di calore ed emissioni ultraviolette, evitando quindi che la tela si possa deteriorare ed accusare il passare del tempo. "Vedere uno dei più importanti capisaldi tra i patrimoni della Pinacoteca tornare al suo splendore originale, grazie al progetto illuminotecnico intrapreso, è fonte di particolare orgoglio", spiega Monsignor Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca-Pinacoteca Ambrosiana.


"La vera sfida, e il "dovere' di un'Istituzione, è proprio quella della valorizzazione e, allo stesso tempo, della corretta conservazione dei propri tesori: una sfida che è stata vinta grazie alla sinergica collaborazione con Philips ed Alessandro Colombini, impegnati con noi in prima linea nell'importante valorizzazione della 'Canestra di frutta'". (Omnimilano.it)

Giuseppe La Rocca's insight:

Pinacoteca Ambrosiana: Nuova illuminazione a LED

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Primo sistema di illuminazione LED su campi da Tennis.

Primo sistema di illuminazione LED su campi da Tennis. | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

E’ stato un successo l’evento di inaugurazione dei primi campi da tennis in Italia realizzati con un sistema di illuminazione LED dinamico che offre una luce di intensità regolamentare per la Federazione Italiana Tennis.


Alla presenza dell’Avv. Ennio Del Turco, presidente della Società Ginnastica Angiulli di Barie del Dott. Donato Calabrese, presidente della Federazione Italiana Tennis Puglia, il Dott. Marco Calò, CEO di Energeos ha presentato ai soci del club il modernissimo sistema di illuminazione fornito dalla sua società. “L’assoluta flessibilità del nostro sistema a LED ci consente la personalizzazione della luce da erogare a secondo dell’utilizzo del momento, ad esempio in modalità allenamento, partita o solo luce di orientamento” ha detto Marco Calò Ceo di Energeos nel corso della cerimonia di inaugurazione dell’impianto tenutasi giovedì 18 luglio, presso i campi dello storico sodalizio sportivo barese. “Ma i vantaggi dei nostri sistemi sono anche nell’accensione immediata, nella possibilità di illuminare solo una determinata zona di campo o in quella di regolare l’intensità di illuminazione.


Immaginate che il nostro sistema LED utilizzato per 3 ore al giorno, su due campi da tennis, al massimo della potenza consumerebbe in un anno solo 20.400 kwh rispetto ai 43.200 kwh di un classico sistema di illuminazione con fari a ioduri metallici per un risparmio di oltre 7000 euro in termini di costi energetici. Se pensiamo poi che è possibile giocare tranquillamente in modalità allenamento, con i proiettori al 50% della potenza, capite bene che il risparmio energetico annuo può realmente toccare punte dell’80% con un ROI sull’investimento dell’impianto di poco più di un anno”. In anteprima pubblichiamo le foto dell’evento.


By Giuseppe

Giuseppe La Rocca's insight:

Finalmente anche in ambito sportivo si iniziano a installare corpi illuminanti a LED. Questa è la prima installazione in assoluto che ha avuto anche la certificazione da parte della Federazione Italiana Tennis.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Corpo illuminante LED ad enegia solare.

Corpo illuminante LED ad enegia solare. | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Il sistema MIRAM™, è composto da proiettori di ultima generazione e concezione a bassissimo consumo, sviluppati e prodotti dalla Istar Solar® dopo numerosi anni di ricerca e studio nel campo avanzato dell’illuminazione elettronica a Led ad altissima efficienza luminosa, il tutto alimentato da moduli fotovoltaici. 

 

Gli enormi vantaggi di questo sistema, fanno si che il costo dell’intero sistema sia ammortizzabile in pochissimo tempo, con il conseguente guadagno immediato.

 

Il funzionamento completamente autonomo rende il sistema molto efficiente: i moduli durante il giorno caricano le batterie dimensionate fino a 3 giorni di autonomia per assenza totale di sole, la sera il sensore crepuscolare integrato nel regolatore di carica Rigel™(sempre di produzione Istar Solar®) accende le lampade che si spegneranno automaticamente all’alba. Con questa funzione integrata si evita di installare il sensore crepuscolare esterno. 

 

La centralina permette anche di poter programmare l’accensione delle lampade fino ad un ritardo massimo di 2 ore dal tramonto del Sole. I proiettori a led a basso consumo trovano spazio nei luoghi che devono essere illuminati a zone come musei, locali notturni, imbarcazioni, grazie anche alla temperatura piuttosto fredda che riescono a mantenere, possono essere posti tranquillamente a contatto con materiali sensibili al calore, quali plastica o gomma. Proprio per la bassa temperatura di utilizzo, i proiettori a led a basso consumo sono particolarmente adatti anche per la pubblicità luminosa, dove stanno progressivamente sostituendo le luci fluorescenti. 

 

I proiettori led a basso consumo energetico, infatti, hanno una durata notevolmente maggiore rispetto ad altri tipi di luci, hanno più flessibilità d’impiego e hanno una durata maggiore. Per questo motivo vengono utilizzati nell’industria pubblicitaria, nei trasporti, nella segnaletica stradale e così via.

 

Fonte: http://goo.gl/qqeRx

 

By: Giuseppe

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Led, si risparmia il 55%

Led, si risparmia il 55% | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Consentono di risparmiare fino al 55% sulla bolletta della luce ma, benché le lampadine Led costituiscano senza dubbio il futuro dell'illuminazione, il loro utilizzo è ancora marginale. L'Europa sta, infatti, accogliendo questa novità in ritardo rispetto a Stati Uniti e Asia.


EUROPA IN RITARDO. Quella dei Led è una tecnologia recente che consente ingenti risparmi energetici in un settore nel quale si consuma, a livello mondiale, il 12% dell'energia primaria. Tuttavia l'Europa ha perso il suo monopolio mondiale nell'illuminazione ed è stata sorpassata dalla manifattura asiatica e statunitense.

 

GRANDI RISPARMI. «Si tratta di una rivoluzione che sembra aver messo in difficoltà diverse aziende perché adottare i Led significa passare dall'analogico al digitale nel mondo dell'illuminazione», ha detto Aldo Bigatti di Gewiss. 

 

Fonte: http://www.lettera43.it/ambiente/energia-con-il-led-si-risparmia-il-55_4367595034.htm

 

By Giuseppe

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Risparmio energetico, venerdì 13 febbraio luci spente: torna M ... - Today

Risparmio energetico, venerdì 13 febbraio luci spente: torna M ... - Today | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
L'iniziativa, giunta all'undicesima edizione, quest'anno dedicherà speciale attenzione ai comuni che sono passati all’illuminazione a basso consumo. Protagoniste anche le scuole
Giuseppe La Rocca's insight:

Risparmio energetico, venerdì 13 febbraio luci spente.

http://illuminaled.myblog.it/2015/02/09/risparmio-energetico-millumino-di-meno/

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Arianna spa sistemi di illuminazione stradale a LED

Arianna spa sistemi di illuminazione stradale a LED | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Arianna per l'illuminazione stradale a LED delle piste ciclopedonali: risparmi energetici fino all'80%, light on demand, illuminazione aree circostanti. (#mobilità intelligente?

Giuseppe La Rocca's insight:

Arianna per l'illuminazione stradale a LED delle piste ciclopedonali: risparmi energetici fino all'80%, light on demand, illuminazione aree circostanti. (#mobilità intelligente?

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Uta passa al LED con i corpi iluminanti by Arianna

Uta passa al LED con i corpi iluminanti by Arianna | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
Uta (CA) sceglie l'illuminazione a LED by Arianna e ottiene un risparmio del 70%. Efficienza, affidabilità, Made in Italy di una tecnologia brevettata.
Giuseppe La Rocca's insight:

Uta installa nuovo impianto di illuminazione completamente a LED

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Mercedes Cls si rinnova con i fari Led intelligenti

Mercedes Cls si rinnova con i fari Led intelligenti | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Ti lasci alle spalle il centro città, man mano l’illuminazione dei lampioni si fa più fioca o addirittura assente, eppure la strada è illuminata a giorno. Come se la luce venisse da sopra la vettura: le curve, le rotonde sono visibili come mai prima d’ora.

 

Nessuna paura di abbagliare: i fari cambiano “assetto” da soli e indirizzano il fascio in modo da non dare fastidio a chi sopraggiunge mantenendo quasi inalterato il livello di illuminazione. Sono i fari Multibeam Led, un prodigio hi-tech che rappresenta la principale innovazione della nuova serie di Mercedes Cls, rinnovata sotto pelle (ma meno fuori) sia nella classica versione berlina-coupé (un’auto che ha fatto scuola nella storia del design e della commistione dei generi automobilistici) sia in quella Shooting Brake altrettanto originale: è un’imponente e affascinante coupé-wagon. I suoi fari sviluppati da Mercedes con la collaborazione anche di Magneti Marelli sono completamente a stato solido: nessuna lampada, solo diodi luminosi, ma rispetto ad altre soluzioni “full Led” qui troviamo elementi di 24 “light-emitting diode” gestiti singolarmente in modo da mirare a precisi settori della strada e sono governati da software e silicio e che analizza anche quello che vede la telecamera anteriore, mentre il Gps sa dove sono le rotonde e regola i fari per dare la migliore illuminazione possibile.

 

Tra le innovazioni, oltre a questi fari hi-tech (optional da 2.000 euro molto ben spesi) spicca il nuovissimo cambio automatico a nove marce (9G-Tronic), una primizia che assicura risposte ultrarapide, comfort di marcia e consumi ridotti. La famiglia Cls sfodera una gamma motori dove spicca il nuovo V6 a benzina da 3.5 litri che dà origine alla Cls 400. Eroga 333 cavali e una coppia di 480 Nm con consumi contenuti in 7.3 litri ogni 100 km: davvero non male per una vettura di due tonnellate lunga 5 e larga 1.90 metri ma che scatta da 0 a 100 in 4,8 secondi. Al top della gamma benzina troviamo la 500 spinta dal V8 4.6 litri 408 cv e 600 Nm.

 

Fa categoria a sé la “63 Amg” con il suo V8 da 5.5 litri offerto in due edizioni 557 cavalli e 720 Nm oppure 585 e 800 Nm questa unità è montata sulla versione “S” a trazione integrale 4Matic che stacca lo 0-100 in 3.6 secondi.

A riportarci a prestazioni (e prezzi) più umani ci pensano le diesel: la base dell’offerta è costituita dalla 220 e dalla 250 che adottano il noto 4 cilindri da 2.143 cc declinato in due livelli 170 cv e 400 Nm e 204 e 500 Nm. I consumi dichiarati sono da citycar: oltre 20 km con un litro di gasolio.

 

Sulla carta la vettura sempre essere sotto-motorizzata, in realtà non è affatto cosi. L’abbiamo provata sulle strade intorno a Londra che portano al festival della velocità di Goodwood e offre notevole brio e fluidità. La 220 accelera da 0 a 100 orari in 8,3 secondi mentre alla 250 ne bastano 6,5. Se si vuole di più c’è il tremila V6 (258 cv e 652 Nm) della Cls 350, altra unità poco assetata (5,4 l/100 km) grazie al nuovissimo cambio automatico a nove marce.

 

La forbice di prezzi è ampia si spazia da 57mila a 142mila euro per la berlina-coupé e da 59 a 144 per la shooting brake. La lista degli optional è sterminata e di serie già si trovano il Collision Prevention Assit Plus che previene i tamponamenti e frena da sola. Sì, perché la rinnovata Stella a tre punte è una vettura che guida quasi da sola. Nelle code con il sistema opzionale “Stop and Go Pilot” che elimina lo stress delle code o il cruise control adattivo “Distronic Plus” che agisce anche sullo sterzo nelle curve (tipicamente quelle autostradale) e mantiene automaticamente non solo la distanza di sicurezza ma anche la vettura perfettamente al centro della corsia. Questi sistemi rientrano nelle tecnologie che Mercedes chiama intelligent drive e sono il primo passo della casa di Stoccarda verso la guida del tutto autonoma.

 

Rinnovati anche gli interni. In plancia ora troneggia un display da 8 pollici del sistema di infotainment che nel caso della variante battezzata Command Online permette di accedere a servizio di rete e alle “app” per il meteo, per la ricerca di Google e anche social network come facebook. Il tutto è accessibile anche con i comandi vocali. Per la connessione sfrutta uno smartphone collegato in via Bluetooth. Disponibili anche i servizi di emergenza e assistenza “mercedes connect me” attuati con un apposito modulo dati con Sim card che offre la possibilità di accedere a un portale su internet e controllare in remoto alcune informazioni come per esempio il livello del carburante.

Giuseppe La Rocca's insight:

Ti lasci alle spalle il centro città, man mano l’illuminazione dei lampioni si fa più fioca o addirittura assente, eppure la strada è illuminata a giorno. Come se la luce venisse da sopra la vettura: le curve, le rotonde sono visibili come mai prima d’ora.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Installare uno specchio a parete con illuminazione a LED

Con Schlüter®-LIPROTEC-WS potete regalare un tocco di classe a elementi costruttivi del vostro bagno. Mettete in "bella luce" vasche da bagno, contropareti e...
more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

La General Electric rilascia Link, una lampadina LED compatibile ...

La General Electric rilascia Link, una lampadina LED compatibile ... | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

La General Electric, la società fondata dal famoso inventore Thomas Edison, ha rilasciato, dopo un secolo dall'invenzione della prima lampadina, Link, una lampadina smart LED controllabile da iPhone. La nuova lampadina ... 


La nuova lampadina “smart” può essere gestita in remoto da qualsiasi parte del mondo in quanto è connessa ad internet e viene gestita dall’app per iPhone Wink. Con quest’app potremo gestire tutte le impostazioni e regolare le lampadine installate.


Link è disponibile in tre differenti varianti:

“60-watt soft white” (2700K) LED: da usare per l’illuminazione generale sui tavoli o per le piantane;“Indoor soft white” (2700K) LED: da usare in sala da pranzo, in salotto o in camera;“Indoor/outdoor bright white” (3000K) LED: da usare per gli esterni o per le lampade di emergenza o di sicurezza.

Dal giorno 30 Giugno sarà possibile pre-ordinare i prodotti dal sito Home Depot. In autunno inizierà la commercializzazione (che dovrebbe partire dai 15 dollari a pezzo).

 

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Giappone, insalata coltivata con luci a led - GraffioTech

Giappone, insalata coltivata con luci a led - GraffioTech | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

In Giappone insalata coltivata con luci a LED.

Giuseppe La Rocca's insight:

In Giappone dopo lo spavento di questi ultimi giorni a causa del super tifone Neoguri, che ha causato la morte di tre persone e l’evacuazione di 500 mila cittadini, e il forte terremoto con epicentro a pochi chilometri dalla città nucleare di Fukushima, oggi giungono notizie sicuramente più liete come la possibilità di coltivare un gran numero di insalata grazie all’utilizzo di particolari luci a led.



more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Risparmiare energia con le lampade LED

Risparmiare energia con le lampade LED | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it
Risparmiare energia con le lampade LED. Secondo le stime dell'ENEA, in Italia si consumeranno, solo nel 2014, circa 26 TWh/anno di energia elettrica per l'illuminazione di industria e terziario, pari ad oltre 13 milioni di ...
Giuseppe La Rocca's insight:

Secondo le stime dell’ENEA, in Italia si consumeranno, solo nel 2014, circa 26 TWh/anno di energia elettrica per l’illuminazione di industria e terziario, pari ad oltre 13 milioni di tonnellate di CO2.Da qui la volontà di LifeGate di dare il via al progetto ‘LifeGate Lighting’, per offrire ai cittadini e alle aziende degli strumenti concreti per ridurre il proprio fabbisogno energetico.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Drift Light- Self dimming LED light bulb

The new Drift Light by Saffron helps adults and children fall asleep by gradually lowering the level of light similar to a sun setting.

Giuseppe La Rocca's insight:

La nuova Drift Light di Saffron aiuta adulti e bambini ad addormentarsi abbassando gradualmente il livello di luce simile a un tramonto.

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Nuovi sistemi led vestono le pareti, «depurano», e regolano il traffico.

Nuovi sistemi led vestono le pareti, «depurano», e regolano il traffico. | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Il 4 settembre 1882 Thomas Alva Edison attivò il primo sistema di distribuzione dell'energia al mondo, fornendo 110 volt in corrente continua a 59 utenti nella parte bassa di Manhattan. In verità, l'invenzione di Edison riguardava il miglioramento della già esistente lampadina a bulbo del tedesco Heinrich Goebel. Un miglioramento che da allora non si è mai fermato e arriva sino ai giorni nostri con record straordinari di efficienza, risparmio, design e fantasia.

 

Da pochi giorni è scattato l'obbligo definitivo per produttori e importatori di lampadine di dotarle dell'etichetta energetica dove, oltre a numerosi dati tecnici, va indicata la classe di appartenenza, da E (poco efficiente, alto consumo) alla A++ (il massimo risparmio).

 

Le pareti di luce 
La riduzione dei consumi, cominciata anni fa, ha portato grandi vantaggi: emissione di calore sempre più bassa, forte miniaturizzazione per esigenze estetiche, sino allo studio di sorgenti luminose "fredde", le lampadine a fluorescenza, a Led e Oled, grazie alle quali per poter fondere la luce si fonde negli oggetti, nell'architettura e persino nei tessuti.

 

Ecco i mobili, le pareti, i tessuti, le facciate intere che emanano luce senza che si vedano né le sorgenti né i supporti. Ma ciò che sta rivoluzionando il concetto stesso di illuminazione è la possibilità di gestire da qualsiasi luogo l'impianto della casa, della fabbrica, dell'aeroporto, del negozio, per risparmiare e per la sicurezza.

 

Dall'intera città al soggiorno 
Con un sofisticato software italiano che non richiede nessun cambiamento "fisico" all'impianto di illuminazione della città è possibile dare luce risparmiando oltre il 30% delle spese grazie a lampioni "intelligenti" che diventano punti di comunicazione per il WiFi, per la videosorveglianza, per la ricarica della bici e dell'auto elettrica. Smart city ma soprattutto Smart lighting per luoghi pubblici sicuri. Umpi, un'azienda italiana, ha fornito il sistema intelligente che gestisce l'illuminazione della Mecca.

 

Per la casa è in arrivo la parete "elettrica", conduttiva, così l'intera superficie diventa un pulsante immateriale per accendere, spegnere, regolare l'illuminazione. E dal cellulare è oggi possibile, senza usare impianto domestico, reti esterne e qualsiasi ostacolo, comandare da lontano qualsiasi singola lampada della casa.

 

Immateriale e sensuale 
Un brevetto italiano offre la possibilità di illuminare e "depurare" l'ambiente chiuso ma anche l'esterno grazie ad un materiale, il Coral, che abbatte gli inquinanti e i batteri. Ma se si desidera fondere i materiali con il colore luminoso, ecco tessuti che "palpitano" grazie a micro led, creando effetti speciali sul corpo con abiti "vivi".

 

O pareti vetrate a Led che improvvisamente si oscurano del tutto per la privacy di una riunione o di un momento intimo. Qualcuno ha applicato questi vetri a Led per creare sotto la doccia della piscina o su un divano di discoteca un ambiente ideale per effusioni private e pubbliche insieme (ma dipende dai gusti). E per magia (solo elettromagnetismo) una lampada fluttua nello spazio, senza peso, grazie alla forza di un magnete, perché la luce di Thomas Alva Edison è davvero pura magia tecnologica.

 

Un saluto da Giuseppe

 

Fonte: http://goo.gl/pvfQVB

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Tunnel LED - Illuminazione pubblica.

Tunnel LED - Illuminazione pubblica. | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Celal Bayar Boulevard è una delle strade più lunghe che attraversano Ankara, la capitale della Turchia; la municipalità ha cercato di risolvere i problemi di viabilità di questa strada realizzando una serie di gallerie che eliminassero le code e alleggerissero il traffico su una delle strade più congestionate della città.

 

Vista la grande importanza di questo progetto, il comune ha affidato allo studio ESG Engineering group, che si occupa di progettazione illuminotecnica e installazione di impianti per strade, gallerie e parchi, il compito di studiare l’impianto di illuminazione del tunnel Celal Bayar Boulevard.

 

Il nuovo sistema di illuminazione aveva come obiettivo principale la sicurezza, che in questo tipo di impianti vuol dire l’eliminazione di aree buie o effetto a macchia di leopardo e il fastidioso effetto stroboscopico prodotto dal flickeraggio di alcuni tipi di sorgenti luminose.

 

Un altro fattore fondamentale era rappresentato dall’efficienza energetica dell’impianto. Il precedente impianto di illuminazione registrava un consumo di energia pari a 163.000 KW/hr all’anno con elevati costi di manutenzione e disagi dovuti alle chiusure dei tunnel per i cambi lampade.

Per rispondere ai requisiti richiesti, GE Lighting ha proposto allo studio di progettazione ESG Engineering il proiettore da 90W, Tunnel LED. Questo sistema, studiato appositamente per l’illuminazione delle gallerie cittadine e sottopassi, ha risposto a tutte le esigenze richieste dal comune di Ankara, offrendo l’ideale combinazione di estetica e funzionalità. Disponibile con tre diverse ottiche, di cui una simmetrica e due asimmettriche, questo sistema a LED può essere installato a soffitto o a parete.

 

Tunnel LED ha una temperatura colore di 5700 Kelvin e un indice di resa cromatica (CRI) >70, per consentire di utilizzare luce bianca nell’illuminazione stradale, ideale per migliorare la visibilità e aumentare il comfort visivo.

 

La luce bianca è infatti largamente raccomandata per migliorare la sicurezza, in quanto l’occhio umano percepisce più facilmente gli ostacoli e i colori, anche in condizioni di scarsa illuminazione, e ha tempi di reazione molto più veloci. Inoltre l’illuminazione bianca dei LED presenta anche il vantaggio della riaccensione immediata in caso di black-out, a differenza delle lampade HID che impiegano diversi minuti per essere di nuovo operative. Grazie, inoltre, al mantenimento del flusso luminoso 70L a 50.000 ore di funzionamento, Tunnel LED riduce drasticamente i costi di manutenzione.

Con l’installazione di 260 Tunnel LED da 90Watt, il Comune di Ankara è riuscito a ridurre il consumo energetico del 44%. Inoltre, con una durata di vita del prodotto pari a 6 anni, si otterrà una ulteriore riduzione del 57% dei costi di manutenzione, con un ritorno dell’investimento calcolato in 2 anni e mezzo.

 

Fonte: http://goo.gl/hET7c

 

By Giuseppe

 

more...
No comment yet.
Scooped by Giuseppe La Rocca
Scoop.it!

Riqualificazione Led: Beghelli presenta il progetto Rivoluzione Luce

Riqualificazione Led: Beghelli presenta il progetto Rivoluzione Luce | Riqualificazione ambienti con lampade LED | Scoop.it

Il Gruppo Beghelli ha progettato un sistema di illuminazione a Led ad elevatissimo risparmio energetico destinato ad attività commerciali, artigianali e di servizio, che consente di migliorare notevolmente il comfort dei locali interessati, sia per qualità della luce sia per la notevole riduzione di temperatura del fascio luminoso.

 

L’avvento delle nuove tecnologie illuminotecniche permette elevate prestazioni e risparmi energetici. La sostituzione dei corpi illuminanti tradizionali richiede però ingenti investimenti, impegno nella ricerca della soluzione migliore e nella gestione delle problematiche legate all’installazione di un nuovo impianto.

 

Rivoluzione Luce Beghelli è un modo nuovo per favorire questo cambiamento, rappresentando un’opportunità per rinnovare l’impianto di illuminazione con una tecnologia illuminotecnica d’avanguardia altamente performante in termini sia di comfort sia di risparmio energetico.

 

Dal punto di vista del comfort ambientale, gli apparecchi che utilizzano la sorgente luminosa a Led forniscono molti vantaggi:

assenza di calore indotto e conseguente riduzione delle spese di condizionamentoaumento del comfort e del benessere per addetti e clientinessuna emissione di raggi ultravioletti e infrarossi, che provocano il deterioramento della merce esposta che si scalda e sbiadisce nei colori.

 

Sul fronte dell’efficienza, tutti gli apparecchi Rivoluzione Luce sono pilotati da un’elettronica capace di alimentare le sorgenti Led in modo ottimale; ogni apparecchio infatti gestisce l’illuminamento massimizzando il risparmio di energia elettrica mediante la regolazione automatica della luminosità in funzione della luce naturale già presente (auto-dimmer).

 

L’aumento del rendimento e la maggiore affidabilità, assicurata da un’efficace dispersione del calore, permettono risparmi energetici fino ad oltre l’80%, che si traducono in una riduzione delle emissioni nocive e, quindi, in un minor impatto ambientale rispetto a sistemi di illuminazionetradizionale. Un progetto, dunque, dalla duplice valenza: economica e ambientale.

 

Il risparmio di energia ottenuto può consentire di coprire integralmente i costi dell’investimento, grazie alla possibilità di un finanziamento convenzionato senza interessi.

Il progetto Rivoluzione Luce Beghelli, inoltre, integra nella Centrale funzioni particolarmente efficaci in situazioni di emergenza: telediagnosi energetica, telesoccorso, antincendio, antiallagamento, antifurto (opzionale) e la messa a norma dell’illuminazione di emergenza.

 

L’offerta Beghelli si configura come una soluzione chiavi in mano per il cliente finale, sommando una tecnologia d’avanguardia con il concetto di servizio integrato. Il progetto Rivoluzione Luceprevede, infatti, la fornitura in garanzia per 5 anni di apparecchi di diverse tipologie (come plafoniere a incasso, faretti downlight e apparecchi di tipo stagno IP65) e l’installazione dell’impianto, oltre alla gestione dell’eventuale finanziamento.

 

Fonte: http://www.roero-illuminazione.it/newsportal/2013051795487/roero-university/ultimora/illuminazione-a-led-beghelli-presenta-il-progetto-rivoluzione-luce-95487

 

By: Giuseppe

more...
No comment yet.