Glossario
1 view | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Lilith from Glossarissimo!
Scoop.it!

(IT) - Glossario dei termici tecnici automobilistici | universoferrarista.com

(IT) - Glossario dei termici tecnici automobilistici | universoferrarista.com | Glossario | Scoop.it

"CX e resistenza aerodinamica: Il Cx è un coefficiente adimensionale che descrive la penetrazione aerodinamica della vettura. Esso, calcolato per le forme semplici, rilevato sperimentalmente nelle gallerie del vento o, molto più difficilmente, su strada, è il responsabile della più o meno grande resistenza che un corpo oppone all'avanzamento. La resistenza è quindi una forza con la stessa direzione del moto ma a senso contrario. Considerando che dei 850 cavalli che ha a disposizione un motore di Formula 1, sicuramente i 3/4 servono a vincere la resistenza aerodinamica e 1/4 la resistenza dovuta al rotolamento delle gomme, si capiscono subito i grandi sforzi che i tecnici compiono per ridurre questo coefficiente. Infatti, più esso è basso tanto più una vettura, a pari potenza e pari area frontale, sarà veloce. Naturalmente, per le vetture stradali ciò significa soprattutto risparmiare energia. Buoni valori di Cx per le attuali Formula 1 sono da 0,5 ÷ 0,6; come si noterà essi sono notevolmente superiori a quelli delle normali vetture stradali e ciò essenzialmente per due motivi:

1) le vetture di formula 1hanno, rispetto a quelle stradali, le ruote scoperte;
2) la necessità di creare sulle vetture di formula grossi effetti di deportanza si paga poi in termini di resistenza.
CZ e deportanza: Cz è un coefficiente dello stesso tipo di Cx, responsabile della deportanza della vettura, cioè di quella forza perpendicolare alla direzione del moto e diretta verso il terreno. Essa carica ulteriormente le ruote aumentandone l'aderenza al terreno, necessaria sia per aumentare la trazione nelle ruote motrici, che per aumentare la velocità in curva. Il Cz è la somma di due coefficienti: uno dell'assale anteriore e uno dell'assale posteriore. A volte può anche succedere che questo coefficiente, specie nell'anteriore, diventi negativo; in tal caso vuol dire che le forze aerodinamiche non schiacciano più la parte anteriore ma tendono a sollevarla: si ha cioè portanza.
Deflettori: sono delle appendici aerodinamiche verticali di varia forma e curvatura. Possono migliorare notevolmente, oltre al raffreddamento dei radiatori, soprattutto la deportanza prodotta dal fondo piatto, generando lungo i bordi laterali, nuclei vorticosi depressionari in grado di "respingere" ai fianchi, come fossero "minigonne" fatte di turbolenze, l'intrusione dell'aria ambiente a pressione atmosferica verso gli strati fortemente rarefatti nel sottovettura.
Desmodromica: la parola desmodromico è una parola composta che trae origine dal greco antico e significa moto controllato. Normalmente le valvole vengono richiamate in posizione di riposo da una molla, mentre nel sistema desmodromico anche il movimento di ritorno viene comandato meccanicamente da un bilanciere, nello stesso tempo in cui si comanda l'apertura della valvola.
Differenziale: sistema disposto tra la scatola del cambio e le ruote motrici che permette alle due ruote di ruotare a velocità diverse in curva per evitare di slittare e perdere aderenza.
Diffusore: struttura aerodinamica che permette di avere aderenza nel posteriore e dare più spinta negativa (v.).
ECU: unità di controllo elettronica. Controlla tutti i sistemi elettronici della macchina e del motore e li trasferisce al box.
Effetto suolo: aerodinamicamente parlando è l'insieme di tutti quei fenomeni che intervengono quando un corpo, in questo caso la vettura, è in vicinanza o scorre sul suolo stesso. Evidentemente, i meccanismi che si producono sono nettamente diversi da quelli che si hanno in aria libera. Per studiare il fenomeno, un tempo si utilizzava il metodo della cosiddetta «immagine speculare», consistente nel ..."


Via Stefano KaliFire
more...
No comment yet.
Rescooped by Lilith from Glossarissimo!
Scoop.it!

(EN) - Pasta Types Glossary | thenibble.com

(EN) - Pasta Types Glossary | thenibble.com | Glossario | Scoop.it

"Types of pasta: a glossary of pasta shapes and terms. Here, definitions beginning with A & B. THE NIBBLE, Great Food Finds, is a gourmet food webzine with thousands of product reviews and recipes including pasta types.

 

If you love pasta, you’ll love learning the terms you don’t already know. For a visual chart of the different pasta shapes in this glossary, see our article on pasta shapes.

While this glossary includes international pastas, from Asian rice sticks to Polish pierogies, most of it focuses on Italian pasta. Think of Italian pasta in these general categories:

• Long form pasta or strand pasta. Anything spaghetti-like that you can twist around your fork. These pastas are made in varying widths, from the thinnest angel hair to the plumpest bucatini. They can be round or flat (see ribbon pasta, the next bullet), solid or hollow, like bucatini.
• Ribbon pasta. A sub-category of long form (strand) pasta. These are the flat cuts. Fettuccine, lasagne, linguine and tagliatelle are the better-known ribbon pastas."


Via Stefano KaliFire
more...
No comment yet.