Giornalismo
Follow
1.1K views | +0 today
Rescooped by Damiano Celestini from Giornalismo Digitale
onto Giornalismo
Scoop.it!

10 Strumenti per la Cura dei Contenuti - Il Giornalaio

10 Strumenti per la Cura dei Contenuti - Il Giornalaio | Giornalismo | Scoop.it

 

La content curation, l’atto di scoprire e presentare contenuti digitali, sta diventando sempre più popolare tra editori ed esperti di marketing in un ottica di brand journalism. Invece di concentrarsi sulla generazione di nuovi contenuti, la cura dei contenuti si concentra sul filtrare efficacemente i contenuti da una varietà di fonti e la consegna ai lettori in un modo visivamente accattivante e organizzata.


Via Lelio Simi
more...
No comment yet.
Giornalismo
Tutte le news dal mondo del giornalismo italiano e internazionale
Your new post is loading...
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Busta esplosiva alla sede de La Stampa

Busta esplosiva alla sede de La Stampa | Giornalismo | Scoop.it

Una busta esplosiva su cui sono ancora in corso accertamenti è stata recapitata stamane alla redazione de La Stampa. Si tratta del contenitore di un cd, indirizzato al giornale. Secondo gli artificieri il pacco presentava tracce di esplosivo all’interno ma l’innesco non ha funzionato probabilmente per un difetto nella realizzazione. 

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Piano Rcs: la mediazione di de Bortoli e la risposta del Cdr del Corriere

Piano Rcs: la mediazione di de Bortoli e la risposta del Cdr del Corriere | Giornalismo | Scoop.it
La lettera inviata dal direttore del ‘Corriere della Sera’ Ferruccio de Bortoli con la proposta di mediazione nella trattativa sul piano Rcs e la risposta del cdr del quotidiano.
more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Pubblicità sulla stampa a febbraio 2013 | Prima Comunicazione

Dati dell’Osservatorio Stampa FCP relativi al mese di febbraio 2013 raffrontati allo stesso mese del 2012.
Damiano Celestini's insight:

Il commento dell’Osservatorio Stampa Fcp:
Il fatturato pubblicitario del mezzo stampa in generale registra un calo del -25,3%.
In particolare i quotidiani a pagamento nel loro complesso registrano -25,9% a fatturato e -12,7% a spazio. L’andamento è confermato dai dati relativi alle singole tipologie. La tipologia Commerciale nazionale ha evidenziato -36,2% a fatturato e -24,6% a spazio. La tipologia Di Servizio ha segnato -12,5% a fatturato e -0,4% a spazio. La tipologia Rubricata ha segnato un calo a fatturato -17,5% e a spazio -12,9%. La pubblicità Commerciale locale ha ottenuto -20,3% a fatturato e -10,2% a spazio.

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

L’assordante silenzio sul Corriere della Sera

L’assordante silenzio sul Corriere della Sera | Giornalismo | Scoop.it

Che l’editoria non stesse bene era ampiamente risaputo e forse i “corrieristi” si sono a lungo cullati nell’illusione di venire risparmiati (solo per il fatto di stare al “Corriere”) da una crisi di sistema che da almeno un quindicennio impone con la forza dei conti e della modernità l’obbligo di mutare radicalmente la “filosofia”, i modi e gli strumenti dell’informazione. Epperò c’è anche qualcos’altro: nelle scorse settimane attraverso documenti resi pubblici il comitato di redazione del Corriere ha portato all’attenzione generale affari non commendevoli e gestioni scriteriate del recente passato che sono alla base della caduta economica del corpaccione Rcs.

Ebbene su queste rivelazioni si è steso un assordante “cordone santario del silenzio”: disinteresse esplicito di tutto il vastissimo arcipelago dell’informazione e una sordità ostinata delle forze politiche e intellettuali, comprese quelle tenute per ragione sociale a intervenire. Stupisce infatti che la Federazione nazionale della stampa italiana (Fnsi) e il sindacato regionale, che ne hanno l’unica titolarità, non abbiano sentito il pudore di salire le scale della Procura e, con un esposto almeno conoscitivo, di chiedere alla magistratura di fare chiarezza su vicende così opache e inquietanti.



Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/il-silenzio-assordante-intorno-al-corriere#ixzz2OAqdb7PZ

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Caso Ilaria Alpi, lettera a Laura Boldrini e Pietro Grasso – Movimenti - Blog - Repubblica.it

Caso Ilaria Alpi, lettera a Laura Boldrini e Pietro Grasso – Movimenti - Blog - Repubblica.it | Giornalismo | Scoop.it
La ricerca della giustizia. Una lettera ai nuovi presidenti di Camera e Senato. Inviata, nel diciannovesimo anniversario dell’omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, dall’Associazione che ne custodisce la memoria.
Damiano Celestini's insight:

Il 20 marzo 1994 venivano uccisi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin.

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

I 10 Peggio Giornalisti Da Dibattito Tv.

I 10 Peggio Giornalisti Da Dibattito Tv. | Giornalismo | Scoop.it

Numero 1 Il Giornalista Giovane De Sinistra

Damiano Celestini's insight:

Un post esilarante. Tutte le tipologie sono assolutamente vere ma quella che preferisco è la "Racchietta Giovane Esperta di Web"

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

I pubblicisti con attività regolare negli ultimi tre anni potranno diventare professionisti: novità valida fino al 2016

I pubblicisti con attività regolare negli ultimi tre anni potranno diventare professionisti: novità valida fino al 2016 | Giornalismo | Scoop.it
Che fosse momento di rivoluzioni e novità clamorose lo si era capito già da ieri sera dopo la fumata bianca, la scelta del nuovo Papa, la "conferenza stampa"
more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Chiara Geloni (Pd): “Prendo 6mila euro, in media con altri giornalisti”

Chiara Geloni (Pd): “Prendo 6mila euro, in media con altri giornalisti” | Giornalismo | Scoop.it
Il direttore di Youdem, la tv del Partito Democratico, commenta il 'dossier Renzi' sui costi del suo partito. Secondo il documento la Geloni prenderebbe 90mila euro lordi l’anno. Ma lei dice di prenderne 6mila al mese, cioè 72mila annui.
Damiano Celestini's insight:

Seimila euro al mese per dirigere una tv di partito io cui ascolti non credo raggiungano vette elevate (sfido chiunque a dimostrare, numeri alla mano, il contrario) mi sembra francamente un'oscenità.

 

Ma il problema del giornalismo italiano oggi è proprio questo. Il divario tra i pochi che intascano cifre da capogiro e i tanti che vengono sotto pagati. Cosa ancor peggiore se accade in organi d'informazione di partito a cui i soldi, tanto per ricordarlo, li diamo noi. Andate a farvi un giro, tanto per restare in casa PD, tra i collaboratori de l'Unità e chiedete loro quali siano i loro compensi. Ovviamente a quelli che vengono pagati. 

 

Maggior info: http://www.fanpage.it/chiara-geloni-pd-prendo-6mila-euro-in-media-con-altri-giornalisti/

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

I freelance non possono lavorare gratis ma nel digitale iI budget per loro tende allo zero | LSDI

I freelance non possono lavorare gratis ma nel digitale iI budget per loro tende allo zero | LSDI | Giornalismo | Scoop.it

E’ diventato praticamente impossibile negli Usa fare una vita decente nel digitale basandosi solo sui ricavi dal lavoro di freelance, perché le risorse delle testate online si concentrano quasi totalmente sugli addetti a tempo pieno – Questo non significa che l’ online non paghi. Ci sono ancora un po’ di soldi nei periodici, dove qualche sito paga fino a 1.000-1.500 dollari ad articolo. Ma in generale è molto più facile ottenere un posto di lavoro fisso a 60.000 dollari l’ anno che mettere insieme 60.000 dollari come freelance per più siti web.

Dopo le polemiche sollevate da Nate Hayer, un noto giornalista freelance specializzato nel sud-est asiatico, che ha rifiutato di riscrivere un pezzo per l’ Atlantic  senza altro compenso che quello della ‘’visibilità’’, Felix Salmon, sulla Reuters, spiega come e perché il digitale sia diventato ‘’un ambiente poco amichevole per i freelance’’.

 

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

In America i giornali digitali affondano le edicole

In America i giornali digitali affondano le edicole | Giornalismo | Scoop.it

La crisi delle edicole è globale. In Italia gli edicolanti minacciano uno sciopero proprio nei giorni delle elezioni, per attirare l'attenzione sulle difficoltà di un settore strangolato dalla crisi: negli ultimi anni scorsi anni 10mila edicole hanno chiuso e nei prossimi mesi i sindacati si aspettano altre chiusure a catena, si parla di 30 mila posti di lavoro a rischio.

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Freelance e precari in Italia: una fotografia delle cause e degli effetti

Freelance e precari in Italia: una fotografia delle cause e degli effetti | Giornalismo | Scoop.it

Alessia Cerantola descrive in maniera attenta il mercato del lavoro del giornalismo italiano con sftruttatori e sfruttati.

 

Un giornalismo precario rende precaria la democrazia

 

Prima di impiccarsi a un albero del giardino della propria casa in Puglia, Pierpaolo Faggiano ha rivelato in una lettera le ragioni del suo gesto estremo: tra queste, le sue precarie condizioni lavorative. Per decenni il giornalista 41enne aveva regolarmente lavorato come collaboratore per un giornale locale, guadagnando a malapena dai 4 ai 20 euro ad articolo. In seguito al suicidio di Faggiano molti giornalisti hanno cominciato a criticare l’ingiusto ambiente dei media italiani, che protegge solo un piccolo numero di lavoratori regolari, costringendo tutti gli altri a sopravvivere di misere entrate.

 

Articolo intero su Lsdi: http://www.lsdi.it/2012/freelance-e-precari-in-italia-una-fotografia-delle-cause-e-degli-effetti/

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Licenziata da Panorama per aver criticato il direttore. Il tribunale la reintegra

Licenziata da Panorama per aver criticato il direttore. Il tribunale la reintegra | Giornalismo | Scoop.it

"Criticare il proprio direttore non vale un licenziamento. A ribadire il concetto, se mai ce ne fosse bisogno, è il Tribunale di Milano, che ha reintegrato la giornalista di Panorama Paola Ciccioli"

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Al Jazeera acquista Current Tv Finisce l’avventura di Al Gore

Al Jazeera acquista Current Tv Finisce l’avventura di Al Gore | Giornalismo | Scoop.it

Marco Bardazzi su LaStampa.it: "Una televisione che parli agli americani da New York e da Doha, in Qatar: è la formula inedita che Al Jazeera intende sperimentare negli Usa con l’acquisto di Current Tv, il network fondato nel 2006 dall’ex vicepresidente Al Gore.  

 

Il canale che nascerà, “Al Jazeera America”, punta a entrare in 40 milioni di case di americani e a sfidare direttamente i colossi delle news come CNN, FoxNews e MsNbc. Il marchio “Current” dovrebbe sparire, nelle intenzioni del network qatariota, per venire assorbito dentro Al Jazeera. La tv araba completa così la trasformazione che l’ha portata nel giro di un decennio da network “che dà voce ai terroristi” - come sosteneva l’amministrazione Bush - a legittima protagonista del sistema mediatico americano. Un cammino che già era passato attraverso l’apertura del canale in inglese alcuni anni fa".

 

Continua a leggere qui: http://www.lastampa.it/2013/01/03/esteri/al-jazeera-acquista-current-tv-l-emittente-fondata-da-al-gore-IZqMFckeRWwj9QoLZJhdbL/pagina.html

more...
No comment yet.
Rescooped by Damiano Celestini from Giornalismo Digitale
Scoop.it!

Nuove Fonti di Reddito per i Giornali

Nuove Fonti di Reddito per i Giornali | Giornalismo | Scoop.it

"Interessante, e concettualmente replicabile anche alle nostre latitudini invece, la voce “nuovi ricavi” che crescono dell’8% complessivamente e raggiungono un’incidenza sul totale dell’8%. Ricavi che sino a pochi anni fa non esistevano.

Il dettaglio di questa voce consente di apprezzare come gli introiti da agenzia digitale e servizi di marketing delle nove società che hanno fornito lo spaccato di quest’area siano cresciuti ben del 91% nel corso del 2012 e le entrate e-commerce siano aumentate del 20% rispetto al 2011"


Via Lelio Simi
more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Abruzzo, indagata e senza tesserino dell’Odg: guiderà la stampa in Regione

Abruzzo, indagata e senza tesserino dell’Odg: guiderà la stampa in Regione | Giornalismo | Scoop.it

Sprovvista del tesserino da giornalista e per di più indagata, ma questo non le ha comunque impedito di diventare dirigente dell’ufficio stampa della Regione Abruzzo. Nei giorni scorsi, con una delibera ad hoc, la giunta Chiodi ha infatti affidato all’attuale – ancora per pochi giorni – dirigente del servizio attività internazionali della Regione, Giovanna Andreola, l’incarico di dirigere la struttura di supporto stampa. “Prenderà servizio tra pochi giorni”, fanno sapere dall’ufficio stampa.

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

«Cerco addetto stampa a 2,85 € l'ora». Interviene l'Ordine dei giornalisti: «Vuole uno schiavo»

«Cerco addetto stampa a 2,85 € l'ora». Interviene l'Ordine dei giornalisti: «Vuole uno schiavo» | Giornalismo | Scoop.it
TRENTO - Ha suscitato le polemiche e il commento piccato del presidente dell'Ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige, Fabrizio Franchi, la proposta del deputato trentino del Movimento 5 stelle, Riccardo Fraccaro: il grillino aveva postato un...
more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Vendita La7. L'assemblea dei giornalisti: "Operazione incomprensibile"

Vendita La7. L'assemblea dei giornalisti: "Operazione incomprensibile" | Giornalismo | Scoop.it

"Grande sconcerto e sdegno per la superliquidazione all'ex amministratore delegato e per i premi economici corrisposti ai manager in seguito alla cessione de La7 a Urbano Cairo". Li esprime l'assemblea dei giornalisti de La7 all'unanimità riunitasi dopo le notizie, diffuse la scorsa settimana, sulla liquidazione per l'ex ad di La7, Giovanni Stella, che ha ricevuto nel 2012 compensi per 2,25 milioni di euro, di cui 558 mila a titolo di retribuzione e 1,691 milioni come buonuscita.

La cessione di La7 - si legge nella nota dell'assemblea - è "un'operazione che si fatica a definire vendita, condotta attraverso il ricorso improprio allo strumento della cessione di ramo d'azienda e incomprensibile con logiche industriali e finanziarie. Un'operazione su cui saranno chiamate a pronunciarsi le autorità competenti. I bonus e le buonuscite assegnati ai vertici aziendali - a fronte di pessimi risultati economici - equivalgono peraltro a quanto sottratto negli scorsi anni ai giornalisti attraverso un contratto di solidarietà basato su presupposti illegittimi. A tutt'oggi la richiesta di incontro con il nuovo editore, avanzata attraverso la Federazione Nazionale della Stampa, è rimasta inascoltata mentre i segnali che arrivano dall'attuale azienda non sono incoraggianti". "I giornalisti de La7 infatti - prosegue la nota - sono preoccupati per l'intenzione di trasferire 60 lavoratori non giornalisti ad aziende del gruppo Telecom e per il mancato rinnovo dei contratti di lavoro a tempo determinato, una scelta che provoca l'impoverimento della struttura tecnica e incide sulla qualità e l'organizzazione del lavoro giornalistico".

L'assemblea "prende atto con soddisfazione delle dichiarazioni di Urbano Cairo sulla centralità dell'informazione e sulla conferma dell'attuale linea editoriale e gli chiede di illustrare al più presto un piano industriale. Al nuovo editore de La7 alla ricerca di 'rubinetti da chiudere' - per citare un'espressione dello stesso Cairo - consiglia di guardare innanzitutto agli appalti a prezzi spesso fuori mercato a ditte esterne per attività che poco o nulla hanno a che fare con l'attività televisiva".

L'assemblea dei giornalisti de La7 "vista l'indisponibilità dell'azienda a risolvere le annose questioni relative al non giustificato Contratto di solidarietà, alla non corretta applicazione del Contratto nazionale di lavoro giornalistico e degli accordi aziendali, assegna al Comitato di redazione ampio mandato per avviare immediatamente le azioni legali necessarie al rispetto delle regole e al recupero delle somme non corrisposte, a cominciare dal Trattamento di fine rapporto non correttamente accantonato".

 

Via Stampa Romana

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Corsera, emergenza nazionale

Corsera, emergenza nazionale | Giornalismo | Scoop.it

La vertenza Rcs Media Group, che con lo sciopero di due giorni a Il Corriere della Sera ha subito una drammatica accelerazione, non è una questione interna, ma una vera e propria emergenza nazionale. Sul piatto non ci sono soltanto centinaia di posti di lavoro (fatto già gravissimo di per se) ma il vero obiettivo è la cancellazione da una parte dell’anomalia Corsera e, più in generale, dell’autonomia dei giornalisti. L’anomalia della testata di via Solferino ha un duplice valore: professionale e sindacale

Damiano Celestini's insight:

Intervento del segretario di Stampa Romana Paolo Butturini su Articolo21.org

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Rosy Battaglia - Donne e New Media: le nuove opportunità per giornaliste e blogger

Rosy Battaglia - Donne e New Media: le nuove opportunità per giornaliste e blogger | Giornalismo | Scoop.it

Venerdì 8 marzo 2013 ho partecipato all’incontro su donne e new media organizzato dal Circolo della Stampa a Milano. Una mattinata ricca di spunti sull’attuale ruolo delle giornaliste e delle blogger nel mondo dell’ informazione.

Damiano Celestini's insight:

Interessante resoconto di Rosy Battaglia. Un sguardo sui possibili scenari futuri nel mondo dell'informazione. 

 

Altre info qui: http://www.rosybattaglia.it/?p=639

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Nasce Romapost.it | "Non avevamo altra scelta"

Nasce Romapost.it | "Non avevamo altra scelta" | Giornalismo | Scoop.it

Roma Post è nato perché non avevamo altra scelta. Perché se a diciotto anni torni a casa inzuppato fino alle mutande per aver seguito sotto la pioggia battente una partita di calcio provinciale, quando ne hai quasi 40 anni – o li hai già passati – non puoi arrenderti solo perché qualcosa non è andato come sarebbe dovuto andare. Solo perché il Corriere della Sera non ti ha assunto o non avevi un parente a Sky. Perché se c’è qualcosa che ti porti dentro da tempo, e quel qualcosa si chiama passione, devi fare di tutto per alimentarla per non permettere agli eventi della vita di schiacciarla. Soprattutto se è il punto di contatto e di partenza di un gruppo persone che si sono incontrate per caso.

Damiano Celestini's insight:

Un editoriale sui generis, non tradizionale, ma sincero fino all'osso. Nasce RomaPost.it una nuova avventura editoriale a cui va il mio in bocca al lupo. E nasce perché un gruppo di giornalisti, dopo una collezione di delusioni che solo il mondo del lavoro giornalistico italiano può regalare, ha deciso di non mollare e di provare a "fare il proprio mestiere".

 

Bravi.   

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Cara Silvia, ti andrebbe di lavorare gratis?

Cara Silvia, ti andrebbe di lavorare gratis? | Giornalismo | Scoop.it
Avrei bisogno di te per un maxievento ma non posso offrirti un compenso. Poi: ti andrebbe di farci un servizio così e cosà? Non possiamo pagarti ma...
Damiano Celestini's insight:

Questo video de L'isola dei cassintegrati è fenomenale. Quando trovate un'offerta di lavoro giornalistico del tipo "non è prevista retribuzione ma si offre visibilità" fateglielo vedere. E soprattutto non accettate questo tipo di proposte. Lavorare gratis, per definizione del dizionario, non è lavorare.

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

La nuova direttrice di Le Monde

La nuova direttrice di Le Monde | Giornalismo | Scoop.it
Natalie Nougayrède è la prima donna alla direzione del quotidiano Le Monde.
more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Giovanni Tizian: arrestato Nicola Femia, il boss della 'ngrangheta che ha minacciato il giornalista

Giovanni Tizian: arrestato Nicola Femia, il boss della 'ngrangheta che ha minacciato il giornalista | Giornalismo | Scoop.it

Lo chiamano "Rocco", lui è il boss della 'ndrangheta Nicola Fermia. È stato arrestato in una maxioperazione della Guardia di Finanza che ha portato al sequestro di 1500 slot machine truccate. Un'inchiesta questa emersa grazie al lavoro di Giovanni Tizian, blogger dell'Huffpost, giornalista della Gazzetta di Modena e inchiestista di Repubblica, Espresso e del sito Re le Inchieste. Il collega Giovanni per la sua inchiesta e per Gotica, il libro che ha scritto sulla 'ndrangheta al Nord, da più di un anno è nel programma di protezione con scorta armata.

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

La redazione di Radio24 vota no al gradimento sull'operato del direttore

La redazione di Radio24 vota no al gradimento sull'operato del direttore | Giornalismo | Scoop.it
La redazione di Radio24 ha votato no al gradimento nei confronti del direttore Tamburini e del neo vicedirettore Barisoni. Per Tamburini 20 no, 10 sì e 4 bianche; Barisoni 18 no, 12 sì e 4 bianche.
Damiano Celestini's insight:

Una presa di posizione anche contro il taglio di tutti i collaboratori.

 

Il testo completo qui: http://www.primaonline.it/2013/01/10/112948/editoria-redazione-radio24-vota-no-a-gradimento-direttore/

more...
No comment yet.
Scooped by Damiano Celestini
Scoop.it!

Giornalisti, quanto ci piace candidarci

Giornalisti, quanto ci piace candidarci | Giornalismo | Scoop.it
Damiano Celestini's insight:
Tanto per chiarire. Per me un giornalista può candidarsi. È un cittadino libero ed è suo diritto farlo. Quello che non accetto è che, una volta finita la carriera politica, ritorni regolarmente al suo posto nella tv pubblica o in giornali non di partito come se nulla fosse.

Testo completo qui: http://www.ilrompiblog.com/2013/01/giornalisti-quanto-ci-piace-candidarci.html

more...
No comment yet.