28 Settimane Dopo | FantaScientifico ! | Scoop.it

Un pericolosissimo virus, incubato nell'organismo di scimmie da laboratorio, cominciava a diffondersi dopo l'intervento di ambientalisti animati da sentimenti di pena verso le povere cavie recluse...

 

Vetri infranti, urla, occhi iniettati di sangue e violenza causata dal virus. Poi una pazza corsa verso una difficile libertà. Immagini agghiaccianti di un viso e di una silenziosa richiesta d'aiuto”. Poi il futuro, l’attuale realtà. Il passato però è ancora lì, nella sua mente, doloroso e indimenticabile”.

 

Il responsabile della sicurezza avrà avuto i suoi buoni motivi a manifestare delle iniziali remore all'ingresso dei due ragazzini in questo nuovo centro d’accoglienza di Londra, perché si sa, curiosità e imprudenza sono il loro pane quotidiano e spesso amano anche infrangere le regole.

 

In tal caso forse aveva ragione, ma si poteva negare loro la possibilità di un ricongiungimento famigliare?