EchoDiscovery Mobil
Follow
Find
135 views | +0 today
EchoDiscovery Mobil
Echodiscovery nel tuo smartphone
Curated by Echo Discovery
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

SpaceX e il turismo spaziale

SpaceX si prepara a lanciare il suo piano per il turismo spaziale. Il progetto della società statunitense alle prese con il primo lancio di una navicella spaziale privata - il vascello Dragon - verso la Stazione Spaziale Internazionale (International Space Station, ISS) aggiunge un nuovo tassello con l'accordo raggiunto con Bigelow Aerospace. Quest'ultima, infatti, dovrebbe fornire l'alloggio utile ad organizzare il soggiorno dei turisti/astronauti sull'ISS grazie ai suoi alloggi spaziali gonfiabili BA330, costruiti grazie alla tecnologia TransHab che ha ottenuto in licenza da NASA stessa e già sperimentato con il lancio dei moduli Genesis con i vettori russi. Il 19 maggio da Cape Canaveral sarà lanciato il primo carico da una compagnia privata, la Space X, e sarà ricevuto nella stazione spaziale.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Vesta il proto pianeta

Sin dal suo arrivo in orbita intorno a Vesta, Dawn ci ha mostrato che questo corpo è tutt'altro che il sasso monotono che ci si poteva aspettare. Si tratta infatti non tanto di un asteroide qualsiasi ma di un proto-pianeta. E' quello che sarebbe diventato un pianeta se l'enorme gravità di Giove non avesse fermato la crescita planetaria nella zona della Fascia di Asteroidi. Abbiamo quindi un fantastico esemplare di un corpo risalente alla formazione stessa dei pianeti nel Sistema Solare! Una delle cose però più intriganti che abbiamo scoperto è che Vesta ha sulla sua superficie molte strutture che non vediamo da nessun'altra parte nel sistema solare. Un'esempio sono questi crateri sopra, alcuni molto chiari e altri pieni di materiale molto più scuro

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Spavento, una palla di fuoco in USA.

Una meteora è stata osservata in pieno giorno negli Stati Uniti d'America, e più precisamente sui cieli del Nevada, lo stato che nel suo deserto ospita l'area 51. Secondo gli esperti il rarissimo fenomeno potrebbe essere collegato alla pioggia di stelle cadenti tipiche di questo periodo, che sono chiamate Liridi, il cui picco è avvenuto nella notte fra il 21 e 22 aprile. Si è sentita una forte esplosione che ha allarmato tantissime persone in Nevada e in California

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Un po' di Discovery

Discovery portò a termine la propria ultima missione il 9 marzo dell’anno scorso e, come tutti gli altri Shuttle, non volerà più nello Spazio in seguito alla chiusura del programma spaziale da parte della NASA. Il suo viaggio inaugurale avvenne nell’estate del 1984 e in quasi 27 anni di servizio ha compiuto 39 missioni, portando nello spazio 252 astronauti. Complessivamente, lo Shuttle Discovery è rimasto nello spazio per quasi 366 giorni e ha coperto una distanza complessiva pari a 238,5 milioni di chilometri. Grazie alle sue strumentazioni è stato possibile mettere in orbita ben 31 satelliti, compreso il telescopio spaziale Hubble.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Le molecole che hanno dato vita all'Universo

Con uno studio che ha portato la teoria della meccanica quantistica e le nostre capacità tecnologiche fino ai limiti, un gruppo di ricercatori dell'Università dell'Arizona, ha trovato un modo per osservare le molecole che molto probabilmente hanno dato vita all'universo come lo conosciamo oggi, o almeno ai pezzi più caldi ed esplosivi che lo caratterizzano. Sparsa nelle vaste regioni "vuote" che separano le stelle, questa molecola, conosciuta come un ione triatomico di idrogeno, o H3+, potrebbe nascondere i segreti della formazione delle primissime stelle dopo il Big Bang

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Potrebbe piovere su Titano ogni mille anni

Anche se ci sono interi laghi e fiumi di idrocarburi liquidi sulla superficie di Titano, la pioggia che le alimenta potrebbe essere un fenomeno ben più raro. Secondo i dati raccolti dalla missione Cassini, alcune parti di Titano potrebbero vedere la pioggia solo una volta ogni 1.000 anni circa. Secondo il Dr. Ralph Lorenz, del John Hopkins Applied Physics Laboratory (JHUALP), una nuova missione per Titano è esattamente quello che serve per riuscire ad andare a fondo di questa e altre questi collegate ed esaminare la pioggia.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Nuova scoperta con l'ALMA

Un nuovo osservatorio ancora in fase di costruzione ha permesso agli astronomi di compiere un progresso importante nell'interpretazione di un sistema planetario vicino e ha fornito indizi preziosi su come questi sistemi si formino ed evolvano. Alcuni astronomi hanno scoperto, utilizzando ALMA, l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array, che i pianeti in orbita intorno alla stella Fomalhaut devono essere molto più piccoli di quanto si pensasse inizialmente. Questo è il primo risultato scientifico di ALMA, che viene pubblicato nel primo periodo di osservazioni aperte agli astronomi di tutto il mondo.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

ATV-3 Amaldi pronto per le manovre

Dopo solo due giorni dall'attracco senza problemi con la ISS avvenuto il 29 marzo, il terzo ATV dell'ESA ha condotto la sua prima serie di test di spinta dimostrando che è pienamente integrato con la Stazione e pronto ad effettuare l'innalzamento dell'orbita e le manovre, se necessarie, ad esempio l'avvicinarsi di spazzatura spaziale o decadimento dell'orbita. (Nicola96)

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Scoperto un buco nero ordinario

Un team internazionale di scienziati ha scoperto un buco nero "ordinario" a circa 12 milioni di anni luce di distanza, nella galassia Centaurus A. Questa è la prima volta che un buco nero di dimensioni normali è stato rilevato lontano dalle vicinanze della nostra stessa galassia. Mark Burke, studente dottorando, presenterà la scoperta presso la National Astronomy Meeting, che si terrà a Manchester.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Per capire le aurore...

Per capire le aurore, dobbiamo guardare alla Terra in un modo in cui gli umani non possono. I satelliti possono vedere l'atmosfera, il ghiaccio e la terraferma in modi non possibili per l'occhio umano. Swarm, un nuovo trio di satelliti ESA che sarà lanciato quest'anno, traccerà i campi magnetici del nostro pianeta. I satelliti forniranno il miglior sondaggio mai ottenuto del campo magnetico protettivo che ci ripara dai venti solari. La missione offrirà anche nuove chiavi di comprensione dell'interno della Terra e del clima. ESA si dedica all'Osservazione della Terra dallo spazio – sin dal 1977 i nostri satelliti inviano dati agli scienziati per controllare l'impatto che l'uomo ha sull'ecosistema del pianeta.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Sull'Earth Hour 2012

Un evento globale dunque, con adesioni giunte persino dalla Stazione Spaziale Internazionale e dall' ufficio del Segretario generale delle Nazioni Unite. ''Abbiamo bisogno di alimentare il nostro futuro con l'energia pulita, efficiente e conveniente. Agendo insieme oggi, si può alimentare un futuro migliore'', afferma il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon. ''A dimostrare - conclude l'associazione ambientalista - quanto sia urgente e planetario il bisogno di promuovere azioni di tutela del Pianeta''.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Portati dalle comete

I mattoni della vita sarebbero stati portati sulla Terra dalle comete e si sarebbero assemblati durante l'impatto con l'atmosfera terrestre. Lo rivela una ricerca della Nasa. Simulazioni hanno verificato che nell'impatto gli aminoacidi, ingredienti chiave della vita, non si rompono e il calore sprigionato fornisce l'energia necessaria per formare i legami che uniscono gli amminoacidi insieme nelle proteine.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Supernovae scoperta in Italia

E' stata scoperta una delle supernovae piu' brillanti degli ultimi anni: si chiama 2012aw, si trova nella costellazione del Leone e in questi giorni vicina a Marte. L'oggetto, cosi' brillante da essere visibile anche con un piccolo telescopio da 20 centimetri, e' stato osservato da un numerosissimo gruppo di appassionati del cielo di tutta Italia. Fra i primi a segnalare la scoperta all'Unione Astronomica Internazionale (Iau) e' stato Paolo Fagotti, di Bastia Umbra, insieme allo sloveno Jure Skvarc.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Lanciata la Soyuz TMA-04M

Due cosmonauti russi e un astronauta della Nasa hanno iniziato il viaggio verso la Stazione spaziale, che durerà due giorni con un lancio dal centro spaziale Baikonur in Kazhakistan. Gennady Padalka, Sergei Revin e Joe Acaba resteranno sulla Iss per quattro mesi. Il Soyuz è rimasto l’unico razzo in grado di portare esseri umani nello spazio dopo il ritiro dello Shuttle. La missione è la prima in cinque mesi dopo un ritardo di un mese e mezzo dovuto a problemi di sicurezza nella costruzione del veicolo.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Nuove scoperte su Mercurio

Fino a non molti anni fa, Mercurio era uno dei meno conosciuti pianeti del sistema solare interno. La missione MESSENGER sta però rivoluzionando la nostra comprensione di questo mondo. I nuovi risultati arrivati dallo strumento MLA e dalle misurazioni gravitazionali, ci stanno mostrando che il pianeta più vicino al Sole ha una crosta molto sottile, tutta piegata e rugosa, e sia dentro che fuori è molto diverso da come lo immaginavamo, oltre ad essere unico tra tutti i pianeti. Ad ogni modo, i dati riportati dalla sonda MESSENGER sono pieni di sorprese e stanno portando a scoperte del tutto inaspettate. Due nuove indagini pubblicate da poco su Science mostrano quanto sono sorprendenti per esempio i risultati ottenuti dall'altimetro laser insieme agli esperimenti gravitazionali.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

La Nasa testa i paracadute

A quasi un anno di distanza dalla fine dell'era Shuttle, la NASA continua con i piani per la costruzione del nuovo Space Launch System e la navicella Orion. In questi giorni infatti la NASA ha testato con successo la discesa e l'atterraggio della capsula Orion, mettendo alla prova, sopra il deserto dell'Arizona, i paracadute che saranno utilizzati. Il primo volo ufficiale della navicella sarà il Exploration Flight Test-1, nel 2014.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Serata di gala per VEGA

Si è svolta il 10 aprile scorso, nella suggestiva cornice del Teatro Regio di Torino, la serata di gala in onore di VEGA. Per celebrare il recente successo del "piccolo" lanciatore spaziale, il Regio, di cui l'ASI è partner sostenitore, ha messo in scena Così fan tutte, dramma giocoso di Wolfgang Amadeus Mozart nell'allestimento firmato da Ettore Scola. La produzione si è avvalsa della collaborazione dell'Agenza Spaziale Italiana e dell'Agenzia Spaziale Europea per celebrare l'ultimo grande trionfo di cui l'Italia è stata protagonista

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Oggi l'ultimo volo del Discovery

Ore contate per lo shuttle Discovery che è già caricato sopra ad un Boing747. Quest'ultimo un aeromobile modificato è da 35 anni che porta gli shuttles in giro per gli Stati Uniti d'America. Non sarà l'ultimo volo in quanto prossimamente anche l'Endeavour prenderà casa in California pertanto ancora almeno un'altro volo sarà necessario. Domani il Discovery prenderà il volo verso nord, la destinazione finale sarà lo Smithsonian Museum in Washington. - Giancarlo Marescia, iw6atq

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

I tornado su Marte

Grazie a due fotografie di dust devil riprese dalla fotocamera HiRISE del Mars Reconnaissance Orbiter, gli scienziati stanno imparando sempre meglio i meccanismi che producono questi tornado su Marte. Le due foto risalgono al 16 febbraio e al 14 marzo: la prima riprende un dust devil di circa 650 metri di altezza, mentre la seconda un vero gigante, alto almeno una ventina di chilometri. Affinando le tecniche di previsione si potranno fare molte altre fotografie di questi sfuggenti fenomeni. - ASTROGATION

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

I satelliti dell'ESA controllano i ghiacciai polari

La piattaforma di ghiaccio Larsen B in Antartide si e' sciolta di 1.790 chilometri quadrati negli ultimi dieci anni: lo ha scoperto il satellite Envisat dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa). Il satellite, spiega l'Esa in una nota, sin dal suo lancio nel 2002 continua a osservare la rapida ritirata di questa piattaforma di ghiaccio in Antartide causata dal riscaldamento climatico. Larsen B nel gennaio del 1995 si estendeva per 11.512 kmq, nel febbraio 2002 per 6.664 kmq, e oggi solo 1.670 kmq.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Almeno 20.000 i detriti spaziali

Sono almeno 20.000 gli oggetti che vagano attorno alla Terra, ma di questi soltanto il 5% sono satelliti attivi: ''per il resto sono oggetti non utilizzati o frammenti'', afferma Claudio Portelli dell’Agenzia spaziale italiana (Asi). Dalla Terra è possibile individuare oggetti di dimensioni superiori a 5 centimetri, ''per questo stimiamo che ce ne siano molti di più''. Secondo le stime della Nasa i detriti spaziali potrebbero essere complessivamente circa 500.000.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

Completati i test sui Galileo

Sono stati completati con successo i test sui primi due satelliti operativi del programma di navigazione satellitare europeo Galileo, lanciati lo scorso 21 ottobre. I test sono stati completati in Italia, presso il Centro Spaziale del Fucino dell'azienda Telespazio (Finmeccanica-Thales) nell'ambito delle attivita' che porteranno alla piena operativita' del sistema Galileo.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

L'accensione del motore dell'Universo

E' stata fotografata 'l'accensione' del motore che ha accelerato l'espansione dell'universo, ossia la prima 'spinta' dell'energia oscura, che si ritiene occupi il 70% dell'universo. E' la misura piu' accurata mai ottenuta e il risultato, in via di pubblicazione sulla rivista Monthly notices of the Royal astronomical society, si deve alla indagine Baryon Oscillation Spectroscopic Survey (Boss), coordinata dai ricercatori americani del Lawrence Berkeley national laboratory.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

I pianeti della Via Lattea

I pianeti sosia della Terra sono decine di miliardi nella Via Lattea e, di questi, un migliaio sono vicini al nostro Sistema Solare. A 'contarli' e' il cacciatore di pianeti dell'Osservatorio Europeo Meridionale (ESO), in Cile. La prima stima del numero di pianeti abitabili e' stata realizzata da un gruppo internazionale di ricercatori grazie allo strumento Harps posto sul telescopio da 3.6 metri dell'Eso.

more...
No comment yet.
Scooped by Echo Discovery
Scoop.it!

E' Artemis il ripetitore di ATV-03

Il satellite dell'Esa Artemis è di nuovo in azione per garantire l'arrivo sicuro dell'ATV-3 IL terzo veicolo di trasferimento automatizzato europeo alla Stazione Spaziale Internazionale con 7 tonnellate di rifornimenti vitali. Artemis sta gestendo le comunicazioni tra l' Edoardo Amaldi e l'ATV Control Centre di Tolosa, in Francia. Durante l'avvicinamento dell'ATV-3 alla ISS entreranno in funzione anche satelliti Nasa come ripetitori delle comunicazioni.

more...
No comment yet.