Glass mastering e duplicazione cd professionale. | Duplicazione CD | Scoop.it

La produzione del Glass Master e la sua funzione nella duplicazione cd.

 

Produrre un dvd in stock è un processo che attraversa diversi passaggi che vanno dalla duplicazione cd alla scelta del packaging. Il primo di questi è il “glass mastering”, ovvero la produzione del Glass Master, il supporto primigenio che permette la riproduzione di un dvd in serie.
Il dvd viene anzitutto fabbricato attraverso vari strati di policarbonato mediante particolari tecniche di pressaggio. Il Glass Master si ottiene su uno speciale disco di vetro dove viene riversato, mediante laser beam, il contenuto del master di registrazione (per quanto riguarda i cd) oppure il master video, completo di eventuale authoring per i dvd.
Il supporto ottenuto, con i dati al suo interno, subisce un ulteriore trattamento chimico che permette di sviluppare le varie tracce contenenti i dati e, sulla superficie fotosensibile del dvd, si applica uno strato protettivo in argento.
La fase successiva è ancora chimica, il “bagno galvanico” permette al disco matrice di raggiungere la sua dimensione definitiva e viene separata dal glass in modo da diventare il vero e proprio disco origine di ogni prodotto di uno stock costituisce la copia.

 

Una produzione cd professionale

 

La duplicazione cd da Glass Master è certamente uno dei metodi che rendono la produzione di un dvd un procedimento volto a un risultato professionale. Realizzare uno stock di cd o dvd che possa entrare nel mercato o semplicemente presentarsi come un prodotto di alta qualità significa adempiere ad una serie di requisiti tecnici ed estetici particolari. Anzitutto è necessario scegliere una custodia resistente ed esteticamente gradevole, preferibilmente contenente, oltre al dvd, anche un breve opuscolo descrittivo del prodotto. Un accorgimento importante è la stampa, ovvero il processo che permette di imprimere un’immagine direttamente sullo strato più esterno del disco, per cui esistono diverse soluzioni. La replicazione è, infine, la procedura che determina la qualità del contenuto, una replicazione basata sul glass mastering certamente permette una qualità visiva omogenea e priva di eventuali dispersioni di dati in fase di masterizzazione. Anche la scelta del supporto dvd vergine ha la sua importanza, un supporto di scarsa qualità influisce nettamente sulla resa del prodotto e sulla replicazione stessa.

 

 

Altri metodi di mastering?

 

La duplicazione cd da Glass Master non è l’unica possibile, si tratta certamente del metodo più professionale e qualitativamente alto ma è poco indicato per le piccole tirature o per produzioni urgenti, anche per i costi dell’operazione. Per questo tipo di esigenze è più indicata una replicazione basata sul mastering seriale che parte direttamente dalla matrice elettronica dei file da trasferire e non passa per un master fisico. Danilo Palmieri per conto di http://www.mediarun.it