Diventa editore d...
Follow
Find tag "scrittura"
53.8K views | +4 today
Diventa editore di te stesso
Come scrivere, pubblicare, promuovere i tuoi libri e il tuo blog senza editore.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Promuoverti a 360°: comunicazione online e offline si combinano

Promuoverti a 360°: comunicazione online e offline si combinano | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Voto: 7

 

Fonte: http://www.ninjamarketing.it/2014/12/11/marketing-integrato-online-vs-offline/?__scoop_post=ba5cab20-81b0-11e4-d6a0-842b2b775358&__scoop_topic=135034#__scoop_post=ba5cab20-81b0-11e4-d6a0-842b2b775358&__scoop_topic=135034

 

 

Come spiego anche in un'apposita lezione dell'Accademia del Self Publishing, il vero segreto di chi si promuove, soprattutto in ambito "scrittura", è il saper integrare online e offline.

 

TV e Youtube, giornali e blog, riuscire a integrare tutti questi canali di comunicazione per la promozione dei tuoi libri o servizi è il vero segreto, almeno per me, in grado di garantirti il salto di qualità.

 

In questo articolo troviamo un approfondimento sul tema.

Buona lettura!

more...
Marco Favero's curator insight, December 16, 2014 8:51 AM

aggiungi la tua intuizione ...

Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Gli errori più comuni di un aspirante scrittore

Gli errori più comuni di un aspirante scrittore | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Fonte: http://pennablu.it/errori-aspirante-scrittore/

Voto: 7

 

Un'interessante lista degli errori commessi da scrittori e scrittrici che si trovano alle prime armi. Come giustamente dice l'autore, Daniele Imperi, pubblicare un libro vuol dire metterci la faccia.

 

Dunque, come ripeto sempre anche io, da anni, prima di far uscire il tuo libro autopubblicato, assicurati che ogni parte di esso sia quanto più perfetta possibile.

 

Cura la copertina, l'editing e tutto il resto, anche affidando questi lavori a un team di professionisti di vari settori.

 

Nell'Accademia del Self Publishing ho inserito molte lezioni su questi argomenti, che ritengo fondamentali, proprio per insegnare a tutti gli studenti come diventare dei veri professionisti della scrittura (http://www.viverediscrittura.it/accademia/).

 

Ed eccoti, dunque, gli errori più comuni commessi da chi è alle prime armi.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Cosa può imparare uno scrittore dalle serie TV

Cosa può imparare uno scrittore dalle serie TV | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Scrittura e TV – e scrittura e cinema – sono in un certo senso legati: raccontano storie e devono farlo nel migliore dei modi. Dietro una serie TV c'è qualcuno che l'ha pensata e l'ha scritta.

 

Si può imparare a vedere le serie TV: uno scrittore vi può trovare elementi davvero utili alla costruzione di una storia.

 

C'è un tema che viene portato avanti nelle serie televisive: è anche vero che molte sono poliziesche, quindi il tema principale è il crimine, ma anche nelle vecchie serie TV come La famiglia Addams,Arnold, Tre nipoti e un maggiordomo, Furia, ecc. c'era un filo conduttore che rappresentava l'anima della serie.

 

Uno scrittore deve tenere a mente questo filo quando scrive. Non solo quando prepara un'antologia di racconti o una saga, ma anche durante la stesura di un romanzo.

 

Non possiamo considerare i vari capitoli come altrettante puntate di una seria televisiva?

 

Potete chiamarlo schema, format, modello, struttura: comunque sia c'è un'ossatura prestabilita che tiene in piedi tutto. Prendiamo una puntata di Castle...

 

 

Leggi tutto: http://pennablu.it/serie-tv/

 

 

cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Come costruire il proprio Brand: cominciamo dallo stile di scrittura

Come costruire il proprio Brand: cominciamo dallo stile di scrittura | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Molti non lo sanno, ma tutti i Self Publisher possiedono un brand che li distingue e viene acquisito nel momento stesso in cui iniziano a scrivere la propria opera. Il marchio di cui stiamo parlando è la scrittura.

 

Un certo tipo di scrittura può fidelizzare i lettori ed espandere il proprio pubblico. Se pensate al vostro autore preferito e vi domandate perché comprate i suoi libri, la risposta è semplice per la sua scrittura, per ciò che racconta e per le attese riposte nel suo libro.

 

Un’autrice come la Rowling con le sue storie promette di incantare, Grisham promette di emozionare e voi inconsapevolmente promettete qualcosa ai vostri lettori che li invoglierà a leggere la vostra opera più volte e consigliarla ad altri.

 

Il primo passo, per iniziare a costruire il vostro marchio, è partire dalla scrittura . Uno stile di scrittura distinto vi aiuterà a stabilire l’aspettativa per il lettore di quello che leggerà sul vostro libro, un’opera cupa e terrificante o leggera e comica.

 

Un editor professionista o un gruppo diautori Indie con esperienza potranno aiutarvi a migliorare il vostro manoscritto e rendere la scrittura coerente con la vostra storia. In seguito potrete far evolvere il vostro brand attraverso strategie di Marketing come il design di copertina, il layout e un sito web.

 

Come si può sviluppare il proprio marchio in modo da fidelizzareconcretamente i lettori?

 

 

Leggi tutto: http://blog.bookolico.com/2013/01/02/come-costruire-il-proprio-brand/

 

 

 

a cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Scrivere bene: il potere delle metafore

Scrivere bene: il potere delle metafore | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Fonte: http://www.viverediscrittura.it/scrivere-bene-il-potere-delle-metafore/

 

Non capisco perché un'infinità di blogger ed esperti di scrittura parlano di come creare personaggi, atmosfere e storie, senza mai, però, entrare nel dettaglio, limitandosi a ripetere il già detto.

 

Hanno forse paura che, se lo facessero, poi, nessuno comprerebbe più i loro corsi di scrittura creativa? O non sanno cosa dire? ;)

 

Non saprei dirlo. So solo che a me interessano le soluzioni, non i problemi. Per questo, da un po' di tempo, ho iniziato a pubblicare anche articoli su "come scrivere bene", mostrando ciò che altri non mostrano, insegnando ciò che molti ignorano.

 

Stavolta è toccato al potere delle metafore.

Buona lettura!

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Self publishing: cosa intendo per vivere di scrittura

Self publishing: cosa intendo per vivere di scrittura | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Parlo sempre di self publishing e il mio progetto si chiama “Vivere di scrittura”

 

Ma qual è il legame tra questi due nomi? Cosa intendo con “Vivere di scrittura”? E qual è lo scopo del mio progetto?

 

Te le spiego in questo post, anche perché in molti me lo hanno chiesto.

 

Per me, vivere di scrittura vuol dire, semplicemente,trasformare una passione in un lavoro. E, in questo mio progetto, il self publishing si inserisce a meraviglia.

 

Anche perché, se ci pensi, self publishing vuol dire propriopubblicarsi da sé. 

 

E racchiude, in sole due parole, un concetto meraviglioso: quello della libertà di espressioneattraverso la scrittura. Scrivere ciò che si pensa, senza limiti editoriali.

 

Ti rendi conto di quanti e quali meravigliosi valori porta con sé questo fenomeno?

 

 

Leggi tutto e commenta su: http://www.viverediscrittura.it/self-publishing-cosa-intendo-per-vivere-di-scrittura/

more...
Robin Good's comment, March 30, 2013 6:04 PM
Roberto, è già più di una volta che noto, la mancanza di spazi fra parole nelle tue news. Guarda qui oer esempio, ce ne sono due: http://o7.no/X4KvGt - vedi se riesci a identificare la sorgente di questo problema che rende poco credibile i tuoi testi.
ROBERTO P. TARTAGLIA's comment, April 1, 2013 10:55 AM
Grazie mille, Robin! Verifico subito.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Un po' di consigli d’Autore per chi vuole iniziare ad autopubblicarsi con successo

Un po' di consigli d’Autore per chi vuole iniziare ad autopubblicarsi con successo | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Scrivere la propria opera non è semplice. Ogni autore deve fare i conti con le proprie incertezze, i propri dubbi e le proprie paure.

 

Vi è mai capitato di avere tante idee per la vostra storia ma nonostante l’immaginazione e la fantasia, concretizzarle sulla carta è stata un’impresa ardua?

 

In questo articolo, grazie alle risposte di alcuni scrittori americani, si riportano alcuni consigli che, magari, avete già sentito, ma che potrebbero risultarvi utili, soprattutto per chi ha intrapreso, o sta pensando di intraprendere, la strada del Self Publishing.

 

E’ stato chiesto a Barbara Bradford, ad esempio, se è importante concentrarsi più sui personaggi o sulla trama, quanto è importante il capitolo di apertura e come si devono gestire la narrazione e i dialoghi.

 

Per la scrittrice  tutto inizia conun personaggio indimenticabile. Quando si scrive un libro, bisogna cercare di raccontare una storia avvincente su ogni singolo personaggio, un personaggio con cui lettori possano identificarsi.

 

 

Leggi tutto: http://blog.bookolico.com/2013/02/06/consigli-dautore/

 

 

 

cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.