Diventa editore di te stesso
63.8K views | +2 today
Follow
Diventa editore di te stesso
Come scrivere, pubblicare, promuovere i tuoi libri e il tuo blog senza editore.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Self publishing e recensioni: domandarle e ottenerle

Self publishing e recensioni: domandarle e ottenerle | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Fonte: http://penneindipendenti.blogspot.it/2012/11/passo-7-domandare-e-ottenere-recensioni.html

Voto: 7

 

Un interessante articolo sul mondo delle recensioni online. Spesso, gli autori e le autrici indipendenti vanno a caccia di recensioni su siti e blog di settore, per aumentare la propria fama e reputazione.

 

Troppo spesso, però, questi siti si dedicano solamente ad autori e autrici già conosciuti. O per motivi di tempo, o per motivi culturali.

 

Ad ogni modo, le penne indipendenti si ritrovano di nuovo sole nello sterminato mondo del Web e della letteratura. Come fare?

 

Questo articolo offre una lista di blog letterari, invece, pronti a recensire anche (e soprattutto) penne indipendenti.

more...
No comment yet.
Suggested by Fulvio Colasanto
Scoop.it!

La piaga delle recensioni tarocche e il futuro del self publishing (secondo me).

La piaga delle recensioni tarocche e il futuro del self publishing (secondo me). | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Le recensioni tarocche sono una piaga del Web, ormai.

Come funzionano?

 

L’autore che ha pubblicato un libro, si crea uno più account sulle principali piattaforme di discussione di libri e comincia a magnificare la sua opera con il massimo dei punti e recensioni lusinghiere.

 

Ebbene sì, ma scrive giudizi così lusinghieri che lo si sgama come una mosca nel latte.

 

Su ibs e su anobii sono diventati una vera piaga.

 

Mettiamola così, su Yahoo Answers si fa fatica a scorgere il latte.

 

Profili che a ogni domanda sui libri rispondono proponendo il libro di un bravissimo esordiente, mettendo tutti i riferimenti per comprarlo, è ovvio.

 

Problema che non è solo degli esordienti. Il caso delle false recensioni di Unika da parte di qualcuno vicino all’editore è stato smascherato non molto tempo fa.

 

Questo rafforza due aspetti del self publishing che ho sempre evidenziato:

 

1. puntare all'onestà e alla trasparenza

2. il futuro è fatto di figure di riferimento in grado di consigliare (e non rcensire) libri di qualità. Figure che io amo chiamare Book Curators.

 

 

Leggi tutto: http://gaialodovica.wordpress.com/2013/02/09/lutente-richiedente-scopre-la-magagna-delle-recensioni-tarocche/

 

 

cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Come si risponde alle recensioni negative online?

Come si risponde alle recensioni negative online? | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Come si risponde alle recensioni negative sui social network?

In questo post, scritto principalmente per chi ha un business nel turismo, torna utile anche a chi si autopubblica e ha, quindi, una presenza online che potrebbe essere attaccata da critiche negative.

 

La regola principale: tutte le recensioni negative devono avere una risposta nel minore tempo possibile. Anche le recensioni positive dovrebbero essere commentate, ma non è indispensabile. Se decidete di commentare tutte le recensioni, non siate ripetitivi e non usate le stesse frasi facendo copia-incolla.

 

Le parole d’ordine sono diplomazia, rispetto e gentilezza.

 

Firmatevi sempre con il vostro nome e cognome ed il ruolo che ricoprite.

Nel curare la risposta, la prima cosa è la forma: ringraziate, scusatevi, approfondite il problema riscontrato dal cliente e proponete una soluzione.

 

Siate amichevoli, sereni e brevi; dimostrate empatia ed affabilità. Non mettetevi mai sulla difensiva, non usate toni paternalistici e non siate drammatici. Tutti hanno problemi e nessuno è perfetto.

 

La buona volontà nel risolvere le situazioni è sempre molto apprezzata. Non accusate il lettore, non offendetelo e non criticatelo. Mai.

 

 

Leggi tutto: http://www.ninjamarketing.it/2013/01/10/come-si-risponde-alle-recensioni-negative-online/

 

 

 

a cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Commenti, recensioni o passaparola?

Commenti, recensioni o passaparola? | Diventa editore di te stesso | Scoop.it

Se segui i mie profili social saprai di certo che una delle mie passioni è il viaggio. Amo girare il mondo, conoscere nuova gente, entrare in contatto con nuovi popoli e nuove tradizioni, nonché stare a contatto con la natura.

 

Bene, in uno di questi miei viaggi sono stato per la seconda volta in Egitto, precisamente a Marsa Alam e a Luxor.

 

E questa esperienza mi ha insegnato due cose: della prima te ne parlerò ora, della seconda, invece, te ne parlerò nel video intitolato “Marketing egiziano”.

 

Dunque, prima di partire ho controllato cosa si dicesse sul Web in merito alla struttura che mi avrebbe ospitato. E cosa ho scoperto?

 

Che tutti ne parlavano male. «Il mare è pessimo, le camere sono sporche, si mangia male. Solo l’animazione è buona.» Questo si diceva. M’è preso un colpo, dato che avevo già prenotato, fidandomi dell’agenzia.

 

E cos’è successo?

 

 

Leggi tutto e guarda il video: http://www.viverediscrittura.it/commenti-recensioni-o-passaparola/

 

Il video su Youtube: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=qZwumHSFqOU

ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Self publishing e personal branding: come superare il trauma delle recensioni negative

Self publishing e personal branding: come superare il trauma delle recensioni negative | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Se vi state ancora domandando se le recensioni online degli utenti danneggino o meno la vostra attività, fatevene una ragione. La risposta è Sì. A confermare questa affermazione, alcuni dati che non lasciano ombra di dubbio.

 

Quanto pesano le recensioni online, qualche dato:

 

- l’89% dei consumatori considera veritiere le recensioni online e un altro 80% afferma di aver cambiato idea dopo aver letto una recensione negativa.

- nel 2011 l’85% dei consumatori ha dichiarato che è predisposta all’acquisto dopo aver letto commenti e recensioni sulla rete.
- una e dico una sola stella in una recensione di un ristorante ha un impatto sul ricavatoche va dal 5% al 9%.

 

Niente paura …

 

Il panico ha preso possesso di voi e vi siete già lanciati nella rete alla ricerca ossessivo-compulsiva di commenti o recensioni negative? Fate bene, non ad entrare nel panico, ma semplicemente a scoprire come il popolo del web parla di voi.

 

Per un momento immedesimatevi nel vostro consumatore tipo e pensate dove e come vi cerchereste. Partite da una semplice ricerca su Google, per spostarvi poi su blog, siti specializzati nel vostro settore e via dicendo.

 

 

Leggi tutto: http://www.ninjamarketing.it/2013/06/20/come-superare-il-trauma-delle-recensioni-online-negative/

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Blog tour errori da evitare

Blog tour errori da evitare | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

“Blog tour”: ne hai mai sentito parlare? E’ la forma più utilizzata per promuovere il tuo libro.

 

E, a meno che tu non ti rivolga ad un consulente esperto nel campo editoriale, è gratis. Per questo è la forma di promozione che, da autore esordiente, puoi sbagliare con più facilità.

 

Organizzare un blog tour sembra una cosa semplice a prima vista: cerchi su Google diversi blog che si occupano di libri e mandi loro il tuo libro, sperando che ne parlino in una recensione nel più breve tempo possibile.

 

Ecco gli errori da evitare per promuovere il tuo libro con un blog tour.

 

Partiamo dagli errori che potresti fare nel blog tour per promuovere il tuo libro online.

 

 

1) Cercare su Google con la keywords “libri”, “recensioni libri gratis”, ecc.; magari scegliendo tra i siti che sono più in alto nelle ricerche.

 

2) Scrivere una e-mail con il tuo nome e cognome, il titolo del libro e una frase generica per la serie “Sono un giovane autore esordiente, ho tanti sogni, ho pubblicato questo libro e…

 

3)  Inviare la stessa e-mail a tutti i blog trovati con un copia-incolla per iniziare il blog tour.

 

4) Verificare i risultati del blog tour in base ai “Mi piace” su Facebook e a quanti blog al giorno hanno parlato del tuo libro. 

 

5) Inserire tutte le recensioni del blog tour in un’unica pagina bianca, magari con una lista di link.

 

 

Leggi tutto: http://ilpiacerediscrivere.it/blog-tour-errori/

 

 

cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Ecco come invogliare i visitatori del tuo sito a comprare i tuoi libri

Ecco come invogliare i visitatori del tuo sito a comprare i tuoi libri | Diventa editore di te stesso | Scoop.it

Più del 70% dei consumatori oggi cerca informazioni online prima di acquistare qualunque cosa.

 

Che si tratti di un hotel per le prossime vacanze, i biglietti per un concerto o nuove sedie per l’ufficio, o il tuo libro, Internet ha cambiato radicalmente le abitudini decisionali.

 

Ci ha trasformato in esploratori digitali, alla ricerca attiva di recensioni pubblicate da altri consumatori, video e voci social, che ci forniscano tutte le informazioni e i dettagli che ci servono per prendere la decisione finale.

 

Jim Lecinski,  Managing Director presso Google, ha pubblicato un nuovo E book (scaricabile gratuitamente all'indirizzo http://www.zeromomentoftruth.com/) per spiegare quali misure è necessario seguire per conquistare i consumatori in questo nuovo affollatissimo panorama digitale.

 

In questo video, Cecilia Sardeo illustra i concetti chiave e fornisce esempi concreti da applicare al tuo sito Web fin da subito.

 

 

Guarda il video: http://www.seowebmarketingstrategico.com/basse-conversioni-e-il-momento-della-verita/

 
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.