Diventa editore di te stesso
59.5K views | +7 today
Follow
Diventa editore di te stesso
Come scrivere, pubblicare, promuovere i tuoi libri e il tuo blog senza editore.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Autopromozione su Twitter: come usare e come non usare gli hashtag

Autopromozione su Twitter: come usare e come non usare gli hashtag | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Sono in molti coloro che non sanno come usare Twitter e molti ancora che non hanno una grossa familiarità con gli hashtag. Cerchiamo di capire allora come conviene usarli e quali errori evitare.

 

Come usare gli hashtag?

 

- Usare gli hashtag per rintracciare una community: per il tuio caso #mionome oppure #letteratura

- Usare gli hashtag per partecipare ad un’iniziativa o a un evento: come nel caso di #riotcleanup.

- Usare gli hashtag per i contest: come hanno fatto gli organizzatori di #1idea1app.

 - Usare gli hashtag per agevolare la conversazione su un determinato argomento:ad esempio #facebook o anche #sm o #smm.

 

 

Leggi tutto: http://www.ninjamarketing.it/2011/09/08/come-usare-e-come-non-usare-gli-hashtag-how-to/

 

 

cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

6 dettagli del tuo blog che (forse) stai ignorando

6 dettagli del tuo blog che (forse) stai ignorando | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Hai iniziato a scrivere da qualche mese, magari da un anno o due, e hai un buon seguito. C’è chi commenta e chi condivide i tuoi post. Eppure senti che manca qualcosa.

 

Niente paura, sono i dettagli che rivendicano un’attenzione in più.

In questo articolo sono stati raccolti esempi virtuosi dalla blogosfera.

 

 

1. Feed Rss

A volte ci concentriamo su mille diavolerie, e perdiamo di vista l’importanza del Feed Rss. Ovvero uno dei mezzi più semplici ed efficaci per seguire un blog.

 

 

2. Menu interno

Hai dato fondo alle tue risorse e hai pubblicato il tutorial perfetto, definitivo. Ci sono più passaggi nel tuo ultimo post che nella Bibbia. I paragrafi sono indispensabili, ma occorre migliorarne l’usabilità.

 

 

3. Call to…

La call to action è importante per spingere i lettori a eseguire un’azione. Tu la usi solo per spingerli verso i commenti o un modulo acquisti? C'è molto di più!

 

 

4. Headline social

Tante sono le discussioni che ruotano intorno alle headline e tanti sono gli articoli dedicati a questo argomento. E in un mondo influenzato dalle logiche social c’è un trucco per rendere i titoli “Twitter oriented”.

 

5. Formattazione avanzata

Grassetto, corsivo e sottolineato. Questa è la formattazione che usiamo nella maggior parte dei casi. Poi dividiamo il testo in paragrafi, ognuno dedicato a un argomento, e inseriamo dei titoli. Al massimo una lista puntata. E basta?

 

 

6. Tutto per le immagini

Spesso trattate con superficialità, eppure fondamentali per la riuscita del tuo blog: le immagini meritano attenzioni. Facciamo una checklist?

 

 

Leggi tutto: http://www.mysocialweb.it/2013/02/14/dettagli-blog/

 

 

cura di ROBERTO P. TARTAGLIA: giornalista e scrittore indipendente. Fondatore di www.viverediscrittura.it, il primo sito per imparare a diventare scrittori indipendenti. Il suo sito personale dove trovare i suoi libri e i suoi videopost è http://www.robertotartaglia.com.

 

 

 

 

more...
No comment yet.