Diventa editore di te stesso
58.6K views | +10 today
Follow
Diventa editore di te stesso
Come scrivere, pubblicare, promuovere i tuoi libri e il tuo blog senza editore.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Selfpublishing: libri e fisco

Selfpublishing: libri e fisco | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

I Diritti d’Autore, questi sconosciuti. Quante volte ci siamo chiesti come vanno gestiti? Quante volte ci siamo posti il problema di come tutelarli?

 

Io ho voluto approfondire la questione intervistando un esperto del settore, il Dottore Commercialista Luca Taglialatela, e trasformare questa intervista in una guida che invio gratuitamente agli iscritti alla mia newsletter.

Ecco alcuni dei punti salienti.

 

Prima di tutto va chiarito che la SIAE, a differenza dei miti metropolitani, non è affatto l’unica soluzione per tutelare i tuoi diritti. Anzi, non serve a nulla, a ben vedere.

 

La stessa SIAE, infatti, sul proprio sito, scrive: “Non è obbligatorio aderire alla SIAE. L’adesione alla SIAE è libera e volontaria.

 

L’autore può teoricamente decidere di curare direttamente i rapporti con gli utilizzatori per tutelare i propri diritti, ma di fatto l’intermediazione di una organizzazione specializzata e capillare è indispensabile.

 

In Italia, l’attività di intermediazione è riservata dalla legge alla SIAE in via esclusiva. L’ autore può comunque scegliere di aderire ad altre Società di autori di Paesi stranieri”.

 

E come difendersi, allora?

 

Puoi inviare il tuo manoscritto (in un cd, o cartaceo), via raccomandata A/R, al tuo indirizzo di casa e usare il timbro delle Poste come sigillo. Questo è una buona alternativa al costoso deposito notarile, non pensi?

 

Puoi anche inviare il tuo file tramite Pec (Posta Elettronica Certificata), aprendo un account a pochi euro e inviando al tuo stesso indirizzo Pec il file del libro. Anche la posta elettronica semplice può essere una valida prova di paternità.

 

Ma la migliore di tutte, a mio avviso, è quella della pubblicità. Fatti conoscere, pubblica stralci del libro (anche in anteprima) sul tuo sito, o sui social network, lascia prove della tua paternità in ogni dove, sul Web, anche prima dell’uscita dell’opera. Niente più di questo può dire che sei tu l’unico padre (o l’unica madre) di quel testo.

  Leggi tutto: http://blogs.youcanprint.it/selfpublishing-libri-e-fisco
more...
No comment yet.
Scooped by ROBERTO P. TARTAGLIA
Scoop.it!

Self publishing e Diritti d’Autore: come gestire i propri redditi da scrittura

Self publishing e Diritti d’Autore: come gestire i propri redditi da scrittura | Diventa editore di te stesso | Scoop.it
ROBERTO P. TARTAGLIA's insight:

Noi che amiamo scrivere siamo fatti così: dateci un foglio bianco, una penna e tempo per creare. Al resto pensateci voi. Compresi i pagamenti dei Diritti d’Autore.

 

Ma gli scrittori indipendenti sono un mix di varie professionalità, lo dico sempre. Per questo dobbiamo sapere anche come gestire i nostri redditi derivanti dalle attività di scrittura online e offline.

 

È una pratica rognosa e molto, ma molto distante (spesso) dai nostri interessi e dalle nostre attitudini mentali. Però va eseguita.

 

Vendere libri vuol dire anche guadagnare, e guadagnare vuol dire essere obbligati a farlo sapere al Fisco. Tuttavia, per quanto questo possa sembrare noioso, complicato e una perdita di tempo, gestire i propri redditi da scrittura è una cosa molto più semplice di quanto si creda. Almeno per quanto compete noi scrittori indipendenti. Lascia al commercialista il suo lavoro.

 

Le soluzioni sono sostanzialmente 2:

Usare il modello Unico – persone fisiche.Usare il modello 730.

Se hai già un reddito da lavoro dipendente, devi far riferimento al modello 730, ma, forse, questo lo saprai già.

 

Quello che, probabilmente, non saprai, invece, sono i vari tipi di prodotto Web che vengono tutelati dal Diritto d’Autore e per i quali, quindi, potrai dichiarare i tuoi introiti come Diritti.

 

Nessun problema.

 

 

Leggi tutto e commenta su: http://www.viverediscrittura.it/self-publishing-e-diritti-dautore-come-gestire-i-propri-redditi-da-scrittura/

 
more...
No comment yet.