Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano
7.8K views | +4 today
Follow
 
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
onto Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano
Scoop.it!

Depressione: differenze tra uomini e donne

Depressione: differenze tra uomini e donne | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Fino a poco tempo fa si pensava che la depressione fosse una condizione più prevalente nelle donne rispetto agli uomini. Recentemente, invece, è stato condotto uno studio che ha modificato quest'idea dimostrando che la frequenza di disturbi depressivi negli uomini potrebbe essere pari a quella nelle donne.

 

Lo studio condotto da L. Martin, H. Neighbors e D. M. Griffith, dell'Università del Michigan, ha coinvolto 3.310 donne e 2.382 uomini ed è emerso che circa il 30% degli uomini e delle donne era stato depresso in un periodo della loro vita.

Secondo la Dott.ssa Martin probabilmente l'idea per cui fin adesso si è pensato che la depressione coinvolgesse più donne che uomini, era dovuta dai sintomi che venivano indagati, sintomi che non è detto debbano essere uguali nei due sessi.  Infatti, per lei: " Mentre le donne possono manifestare sintomi depressivi come pianto o insonnia, gli uomini possono mostrare rabbia, aggressività, abuso di sostanze o esposizione a rischio come ad esempio il gioco d'azzardo". Per la Dott.ssa Martin, inoltre, cambiare i criteri per la diagnosi di depressione può portare più uomini a richiedere aiuto i quali, di solito, hanno minore probabilità di farsi curare.

 

Il presente studio rappresenta un punto di partenza verso l'approfondimento di eventuali differenze di genere nell'espressione dei sintomi non solo della depressione, ma anche di altre condizioni patologiche.

 

A cura di:
www.federicobaranzini.it

 

more...
No comment yet.
Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano
News e aggiornamenti sui più importanti Disturbi dell'Umore. Psicologia e Psicoterapia della Depressione a Milano e Online. www.psicoterapeuta-a-milano.it
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Dott Federico Baranzini - Psichiatra e Psicoterapeuta per i Disturbi dell'Umore a Milano

Dott Federico Baranzini - Psichiatra e Psicoterapeuta per i Disturbi dell'Umore a Milano | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Psichiatra e Psicoterapeuta, si occupa da anni di Disturbi dell'Umore per le quali offre serivizi di diagnosi e terapia nel proprio studio di Milano.

 

In particolare tratta:

Depressione Reattiva Nevrotica

Depressione Maggiore con o senza psicosi

Episodi depressivi minori da stress

Disturbo Bipolare dell'Umore tipo 1 e 2

Distimia

Distimia Bipolare

Disturbo Maniacale

 

Per maggiori informazioni e consulti:

http://www.psicoterapeuta-a-milano.it

 

Per altre necessità o urgenze potete contattare il dott Baranzini al numero 388 1044 874.

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Psicologia: ecco perché piangiamo “senza motivo”

Psicologia: ecco perché piangiamo “senza motivo” | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Il pianto spesso serve per sfogarsi, per esternare le emozioni che sono dentro di noi. Alle volte si piange perchè vi è un motivo alla base, altre volte, invece, si piange senza essere consapevoli del perchè lo si stia facendo. Vi sono delle possibili cause che portano le persone a piangere senza un apparente motivo. Tra queste ad esempio vi è la mancanza di sonno che può indurre un'alterazione emotiva, alti livelli di stress, ansia e depressione.

 

Quando non si ha un'effettiva consapevolezza del motivo per cui si sta piangendo, potrebbe essere d'aiuto richiedere la consulenza di un professionista che, scoprendo qual è la causa del proprio malessere, può aiutare a ripristinare il benessere psicofisico.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

www.psicoterapeuta-a-milano.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione, i fattori di rischio cambiano con l’età. Controlla i tuoi

Depressione, i fattori di rischio cambiano con l’età. Controlla i tuoi | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Alcuni ricercatori olandesi sostengono che i fattori di rischio per la depressione cambiano nel corso degli anni. Lo studio è stato pubblicato dall’American Journal of Geriatric Psychiatry 2017

 

Per capire quali fattori di rischio colpiscono le persone nelle varie fasi della vita e quanto effetto ha ciascun fattore, i ricercatori – coordinati da Roxanne Schaakxs dello University Medical Center di Amsterdam –  hanno analizzato i dati di oltre 2000 adulti partecipanti a due studi a lungo termine su depressione e ansia.

 

Per le persone dai 18 ai 39 anni, i fattori maggiormente associati alla depressione  riguardavano aspetti della salute come sovrappeso o obesità, dolore, abuso infantile e patologia cronica. Per gli ultrasessantenni, un basso reddito rappresentava un rischio maggiore della condizione. Le persone con fattori di rischio “inaspettati” sulla base della loro età risultavano esposti a un maggior rischio di depressione rispetto a quelli in altre fasce dove lo stesso fattore era più comune.

 

A cura del Dott Federico Baranzini Psichiatra e Psicoterapeuta per la cura e prevenzione della Depressione a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

È la depressione il nuovo nemico globale da sconfiggere: 300 milioni di malati nel Mondo e perdite economiche per un trilione di dollari l’anno. 

È la depressione il nuovo nemico globale da sconfiggere: 300 milioni di malati nel Mondo e perdite economiche per un trilione di dollari l’anno.  | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Il 7 aprile si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale della Salute dell'Oms. Un'occasione per fare il punto delle azioni globali su specifiche malattie o problematiche. Quest'anno la scelta è caduta su una patologia i cui risvolti in termini di salute e disabilità non sono sempre noti. E invece la depressione è ormai una delle principali cause di malatia e disabilità a livello mondiale e sta diventando un'emergenza da affrontare con decisione. Ecco come. 

 

Uno dei primi passi da compiere, secondo l’Oms, è quello di affrontare il pregiudizio e la discriminazione. “Lo stigma continuo associato con la malattia mentale è stato il motivo per cui abbiamo deciso di dedicare alla depressione la nostra campagna e di darle come argomento la necessità che di questa si parli- ha detto Shekhar Saxena, direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Abuso di sostanze dell'Oms -. Per chi vive con la depressione, parlare con una persona di cui si fida è spesso il primo passo verso la cura e il completo recupero”.

 

a cura del dott Federico Baranzini

www.psichiatra-a-milano.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

In Europa 40 milioni di depressi ma solo un terzo si cura

In Europa 40 milioni di depressi ma solo un terzo si cura | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it
Colpisce in Europa 40 milioni di persone - e 3 milioni in Italia, con un particolare allarme per gli anziani - ma solo un terzo di chi ne avrebbe bisogno si rivolge allo specialista nonostante, oggi, varie siano le armi terapeutiche disponibili. E' la depressione, che fa registrare un vero e proprio 'record mondiale' ed alla quale è dedicata la Giornata mondiale della salute 2017, che si è celebrata il 7 aprile promossa dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).
more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Disturbi dell’umore: promettente ormone riproduttivo

Disturbi dell’umore: promettente ormone riproduttivo | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Alcuni dati preliminari suggeriscono che la kisspeptina favorisce l’attivazione di strutture neurali associate all’eccitazione sessuale, e che questa attivazione sia correlata con parametri comportamentali di ricompensa, motivazione ed avversione sessuale. Essi suggeriscono anche che questo ormone possa influenzare l’umore.

 

Questi risultati hanno implicazioni non soltanto per i pazienti con problemi riproduttivi, ma anche per quelli con disturbi dell’umore, come affermato dal prof. Waijit Dhillo dell’Imperial College London, autore di una ricerca su 29 soggetti. Per quanto la cosa sia ancora prematura, la kisspeptina in futuro potrebbe essere usata come antidepressivo.

 

Si tratta di un ormone codificato dal gene KISS1, recentemente emerso come cruciale attivatore dell’asse riproduttivo. Esso agisce a livello dell’ipotalamo stimolando la secrezione di ormoni riproduttivi.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Psichiatra a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Disordine bipolare: efficace aripiprazolo in monosomministrazione mensile

Disordine bipolare: efficace aripiprazolo in monosomministrazione mensile | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Una forma iniettabile a lunga durata d’azione dell’antipsicotico noto come aripiprazolo, somministrata una volta al mese, rappresenta una terapia di mantenimento sicura ed efficace nel trattamento del disordine bipolare di tipo I.

 

Lo ha dimostrato uno studio di 52 settimane effettuato su 266 pazienti, secondo cui l’aripiprazolo ritarda la recidiva di qualunque episodio umorale nei pazienti che hanno manifestato un episodio maniacale all’atto dello screening, come affermato dall’autore  Joseph Calabrese della Case Western Reserve School of Medicine di Cleveland.

 

A cura del dott Federico Baranzini

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione precoce in giovane età: rischio genetico per lo sviluppo di altre malattie mentali

Depressione precoce in giovane età: rischio genetico per lo sviluppo di altre malattie mentali | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

L’età di insorgenza dei sintomi depressivi può giocare un ruolo determinante sulla salute mentale futura: la depressione precoce e il rischio genetico.

 

Alcune ricerche, effettuate recentemente per gettare luce nel campo della depressione precoce, sembrano indicare che le caratteristiche cliniche del disturbo depressivo maggiore potrebbero permettere di riconoscere in modo tempestivo tutti quei pazienti che presentano un rischio genetico di sviluppare altri disturbi psichiatrici gravi.

 

A cura del dott Federico Baranzini 

Psichiatra a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Svolta nella comprensione del disturbo bipolare

Svolta nella comprensione del disturbo bipolare | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Il disturbo bipolare è una patologia le cui cause rimangono sconosciute, ma sulle quali sono state condotte diverse ricerche ed avanzate diverse ipotesi, tra cui ipotesi relative a variazioni genetiche.

 

In particolare, una nuova ricerca ha messo in evidenza l'ipotesi per cui il disturbo bipolare potrebbe essere causato dal deficit di una proteina, la fosfolipasi Cy1, il cui deficit, inserito in una reazione neurochimica a catena, porterebbe alla malattia.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

www.federicobaranzini.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione. Il farmaco giusto? Si sceglie in base ai sintomi

Depressione. Il farmaco giusto? Si sceglie in base ai sintomi | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

In futuro potrebbe essere più semplice curare la depressione sulla base di gruppi di sintomi predittivi di risposta al trattamento. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Yale hanno utilizzato i modelli di apprendimento automatico per analizzare precedenti studi sull’efficacia degli antidepressivi sui singoli cluster di sintomi

 

"Sappiamo che la depressione comprende un’ampia gamma di sintomi che vanno dall’umor nero al sentirsi inutile fino ai problemi di insonnia al rallentamento del pesiero e alle idee suicide – afferma uno l'autore dello studio Adam Chekroud della Yale University – noi volevamo capire se gli antidepressvi funzionano bene nel trattamento di tutti questi sintomi o se invece sono efficaci solo su certi tipi di sintomatologia".

 

Pensare alla depressione in termini di gruppi di sintomi è utile - secondo i ricercatori - per adattarli al profilo di ogni paziente e al tipo di trattamento. I risultati ottenuti con la metodica dell’apprendimento automatico potrebbero aiutare a personalizzare il trattamento e aiutare a sviluppare nuovi farmaci mirati su specifici sintomi inoltre potrebbero orientare la ricerca biologica della depressione aiutando a comprendere anomalie cerebrali delle persone affette da depressione.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Cura della Depressione resistente a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Disturbo bipolare: sintomi, cause e terapie

Disturbo bipolare: sintomi, cause e terapie | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Chi si trova ad affrontare il disturbo bipolare fa i conti con alterazioni e oscillazioni dell'umore che vanno da episodi di euforia ad episodi depressivi. Per quanto riguarda gli episodi di euforia, detta fase maniacale, tra i diversi sintomi si riscontrano anche eccitazione, agitazione psicomotoria, innalzamento dell'autostima, maggiore loquacità, difficoltà di concentrazione su un pensiero o un'attività dovuta alla velocità con cui essi si formano, mentre per la fase depressiva tra i diversi sintomi si riscontrano anche tristezza, perdita dell'interesse, sensi di colpa, difficoltà di concentrazione, disturbi del sonno, disturbi dell'appetito, dolore cronico.

 

Non è possibile prevedere il disturbo bipolare ma esso può essere trattato riducendo episodi ricorrenti e recidive attraverso la farmacoterapia e la psicoterapia.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

www.psicoterapueta-a-milano.it

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Disordini metabolici connessi a depressione grave e refrattaria

Disordini metabolici connessi a depressione grave e refrattaria | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Un’elevata proporzione di pazienti con depressione grave e refrattaria presenta disordini metabolici che, una volta trattati, sembrano alleviare i sintomi depressivi a lungo termine.

 

Questa conclusione deriva da un piccolo studio su 33 pazienti che suggerisce che i disordini neurometabolici potrebbero contribuire ai disturbi psichiatrici refrattari al trattamento anche in assenza di altre patologie sistemiche, come affermato dall’autrice Lisa Pan dell’università di Pittsburgh.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Specialista per la Cura della Depressione Refrattaria

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Carenza di vitamina D e Disturbo Affettivo Stagionale

Carenza di vitamina D e Disturbo Affettivo Stagionale | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Indipendentemente dalle cause, la carenza di vitamina D presenta delle conseguenze mediche e psicologiche gravi. Ogni tessuto del corpo umano è dotato di recettori di questa vitamina: possiamo trovarne, ad esempio, nel cervello, nel cuore, nei muscoli e nel sistema immunitario. Ciò significa che la vitamina D è vitale per il funzionamento del corpo umano a tutti i livelli.

 

Oltre al suo ruolo di coadiuvante nell’assorbimento del calcio, la vitamina D attiva quei geni che regolano il sistema immunitario e rilascia i neurotrasmettitori (ad esempio la dopamina e la serotonina) che aiutano il funzionamento e lo sviluppo cerebrale. I ricercatori hanno scoperto dei ricettori di vitamina D su tutta una serie di cellule situate nel cervello, nelle stesse regioni connesse alla depressione.

 

A cura del dott Federico Baranzini

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione. L’efficacia dei farmaci dipende anche dal contesto ambientale 

Depressione. L’efficacia dei farmaci dipende anche dal contesto ambientale  | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Due studi, coordinati dall’Iss e pubblicati sulle riviste Molecular Psychiatry e Translational Psychiatry, dimostrano come l’ambiente svolga un ruolo fondamentale nell’efficacia dei farmaci antidepressivi.

 

L’efficacia dei trattamenti antidepressivi serotoninergici dipende anche dal contesto ambientale in cui vive il paziente e, quindi, in cui i farmaci vengono assunti. Questo perché l’azione del farmaco consiste, almeno in parte, nell’aumentare la plasticità neurale, amplificando, in un ambiente favorevole, l’opportunità dell’individuo a ridurre o eliminare i sintomi della depressione. E’ questa la conclusione a cui è giunta un’équipe internazionale di ricercatori, coordinati da Igor Branchi, del Centro per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale dell’Istituto Superiore di Sanità, in uno studio pubblicato questo mese su una delle più prestigiose riviste di psichiatria, Molecular Psychiatry.

 

A cura del dott Federico Baranzini - Psichiatra a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

La depressione si diffonde sempre di più, sette regole (più una) per combatterla

La depressione si diffonde sempre di più, sette regole (più una) per combatterla | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Considerando la depressione una patologia severa dai rischi personali notevoli nonchè una patologia in costante aumento che comporta costi sociali molto elevati, la Società italiana di Psichiatria, ha messo a disposizione  un documento che indica gli aspetti più importanti da non sottovalutare e su cui focalizzare l'attenzione, i quali possono essere letti in chiave di regole da assumere per combattere la depressione da parte delle persone che ne soffrono, di coloro che se ne prendono cura e da parte dei medici.

 

Tra queste vi sono l'attenzione ai campanelli d'allarme, l'importanza di una diagnosi tempestiva e veloce, l'importanza dell'accesso alle terapie, delle cure e della loro non interruzione, di uno stile di vita sano, del sono e del riposo, l'importanza di un contesto di vita e di appartenenza supportivo, comprensivo in cui vengono abbattute le difficoltà da parte del soggetto nel parlare del proprio problema.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

www.federicobaranzini.it

 

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione: meglio la terapia Metacognitiva MCT della cognitivo-comportamentale CBT?

Depressione: meglio la terapia Metacognitiva MCT della cognitivo-comportamentale CBT? | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

La terapia metacognitiva (MCT), un approccio psicoterapeutico che mira alla ruminazione persistente ed ai processi di pensiero negativi, ha un effetto importante se impiegata per trattare la depressione, e potrebbe essere offerta come alternativa praticabile alla terapia cognitivo-comportamentale (CBT) che attualmente ne rappresenta il trattamento standard.

 

Lo ha proposto Roger Hagen della Norwegian University of Scienze and Technology di Trondheim, autore di uno studio su 39 pazienti, secondo cui i risultati dello studio sono incoraggianti, rivelando una riduzione statisticamente significativa sia dei sintomi ansiosi che di quelli depressivi con 10 sessioni di trattamento.

 

A cura del dott Federico Baranzini Psicoterapeuta a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Giornata Mondiale della Salute. Lorenzin: “Depressione patologia globale. Bisogna prevenirla” 

Giornata Mondiale della Salute. Lorenzin: “Depressione patologia globale. Bisogna prevenirla”  | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it
Ne soffrono 300 milioni di persone nel mondo ed è la principale causa di malattie e disabilità. Una patologia alla quale bisogna dedicare la massima attenzione. Lorenzin: “E' un disturbo prevenibile  e perciò diventa estremamente importante puntare sulla prevenzione”. Il Ministero ha già messo in campo uno specifico impegno sul tema.

 

La depressione è una patologia sempre più globale e che colpisce particolarmente le donne e le persone più fragili, con gravi risvolti in termini di salute e di compromissione della qualità della vita, con conseguenze economiche sul carico assistenziale che richiede”. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, commenta le ultime stime Oms sulla depressione, diffuse in occasione della Giornata Mondiale della Salute. Nel mondo più di 300 milioni di persone ne sono affette, con un incremento di oltre il 18% in soli dieci anni, tra il 2005 e il 2015.

 

A cura del dott Federico Baranzini

www.Psichiatra-a-milano.it 

 

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Eurostat: quasi il 7% di europei è depresso. Ma in Italia va meglio

Eurostat: quasi il 7% di europei è depresso. Ma in Italia va meglio | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Ultima statistica Eurostat: il 6,8% dei cittadini dell'Ue 28 denuncia sintomi derpessivi e di questi per il 2,9% si tratta di sintomi "gravi". Minore è il grado di istruzione, maggiore è la sintomatologia. Le donne sono più colpite degli uomini. 

 

Il 6,8% della popolazione adulta (18 anni e oltre) in Europa (Ue a 28) è depressa. E il 2,9% afferma di esserlo con una sintomatologia importante.


Il dato emerge dall’ultima analisi Eurostat diffusa oggi secondo la quale gli europei sarebbero sempre di più depressi. La depressione provoca tristezza persistente, perdita di interesse nelle attività che normalmente piacciono e l'incapacità di svolgere le attività quotidiane. Secondo l'agenzia delle Nazioni Unite per la salute, la depressione è la principale causa di disabilità nel mondo.
 
Lo Stato membro con la maggiore quota di popolazione che segnala sintomi depressivi è l'Ungheria (10,5%), seguita dal Portogallo (10,4%) e Svezia (9,0%). Questi sintomi sono meno comuni nella Repubblica Ceca (3,2%) e in Slovacchia (3,5%). In Italia Eurostat registra un tasso del 4,3 per cento.

 

A cura del dott Federico Baranzini Psichiatra Cura Depressione Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione: anamnesi di psicosi non esclude ketamina

Depressione: anamnesi di psicosi non esclude ketamina | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Alcune evidenze preliminari derivanti da due casi pubblicati in letteratura suggeriscono che un’anamnesi di psicosi non dovrebbe escludere che un paziente con depressione grave possa ricevere ketamina in ambito clinico.

 

Secondo il prof.Gerard Sanacora dell’Università di Yale, che ha riportato uno dei due casi, questo argomento è stato oggetto di notevoli controversie, basate principalmente sui primi studi che avevano suggerito che alcuni degli effetti immediati della ketamina potessero di fatto mimare alcuni dei sintomi delle psicosi, ma di recente alcune indagini hanno dimostrato che essa possa essere impiegata in modo sicuro ed efficace nei pazienti con depressione grave e caratteristiche psicotiche

 

A cura del dott Federico Baranzini

Trattamento Farmacologico della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Facebook userà l’intelligenza artificiale per impedire i suicidi “live”

Facebook userà l’intelligenza artificiale per impedire i suicidi “live” | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Facebook vuole utilizzare utilizzare l’intelligenza artificiale per aggiornare i propri strumenti e servizi, con l’obiettivo di prevenire i suicidi tra i suoi utenti.

 

Il più grande social network del mondo prevede di integrare i propri strumenti di prevenzione del suicidio esistenti per i post con i suoi prodotti Live-streaming, Facebook Live e Messenger. Facebook sta già utilizzando l’intelligenza artificiale per monitorare la presenza di materiale offensivo nei video live.

 

L’azienda di Mark Zuckerberg fornirà anche altre risorse agli utenti, come la possibilità di contattare un amico e una help line.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Per la cura della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione: modafinil migliora funzionalità

Depressione: modafinil migliora funzionalità | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

I soggetti in ripresa dalla depressione ma che hanno ancora a che fare con i suoi effetti su memoria, concentrazione e funzionalità cognitiva possono trarre beneficio dallo stimolante noto come modafinil. Si tratta di un farmaco generico di solito prescritto per i disturbi del sonno come la narcolessia, ma un recente studio ha riscontrato che esso apporta significativi miglioramenti mnemonici e risultati migliori su diversi test.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Cura della Depressione a Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione grave ed epilessia, legame a doppio filo

Depressione grave ed epilessia, legame a doppio filo | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Uno studio canadese, pubblicato da JAMA Neurology, rafforza l’ipotesi di un doppio legame tra depressione grave e insorgenza di epilessia. Le persone affette da depressione presentano un rischio più alto di sviluppare l’epilessia, e viceversa, mentre una depressione più grave è associata a outcome peggiori nell’epilessia

 

Le persone affette da depressione hanno mostrato una probabilità di 2,5 volte maggiore di sviluppare l’epilessia, mentre quest’ultima ha all’incirca raddoppiato il rischio di depressione”, dice Colin B. Josephson della University of Calgary di Alberta, principale autore dello studio.”Circa il 23% dei pazienti con epilessia soffre anche di depressione – osservano i ricercatori nella loro relazione pubblicata su JAMA Neurology – Mentre ci sono evidenze del rapporto bidirezionale tra epilessia e depressione, gli studi non hanno esaminato il rischio di sviluppare epilessia dopo la diagnosi di depressione, né se la gravità della depressione abbia un effetto sugli outcome dell’epilessia.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Cura della Depressione a Milano

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione, l’allarme dell’Oms: “In 10 anni aumentata quasi del 20%”. Ne soffrono 322 milioni di persone.

Depressione, l’allarme dell’Oms: “In 10 anni aumentata quasi del 20%”. Ne soffrono 322 milioni di persone. | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

"Parliamo di depressione”: è questo il titolo della nuova campagna lanciata dall’Oms. Quest’anno anche la giornata mondiale della Salute, il 7 aprile, sarà dedicata a questa patologia. Nel mondo 322 milioni di persone soffrono di depressione, l’incidenza varia a seconda del sesso, dell’età e della classe soociale

 

La depressione è una malattia e come tale va curata, prima che non lasci scampo. È considerata tra le principali patologie che causano disabilità e non solo. Secondo le ultime ricerche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2015, 788 mila persone si sono suicidate. A questa cifra, già di per sé allarmante, vanno aggiunti i casi di tutti coloro che hanno tentato il suicidio, ma sono rimasti in vita. Il suicidio è la seconda causa di morte tra i giovani tra i 15 e i 29 anni.

 

Per fermare la crescita di questa patologia e affinché tutti i suoi sintomi non vengano più trascurati. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha deciso che, per quest’anno, anche i riflettori della giornata mondiale della Salute, prevista per il 7 aprile, saranno puntati sulla depressione.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Come curare la Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione: modafinil potenzia funzionalità nei pazienti in ripresa

Depressione: modafinil potenzia funzionalità nei pazienti in ripresa | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

I soggetti in fase di ripresa dalla depressione ma che soffrono ancora dei suoi effetti su memoria, concentrazione e funzionalità cognitiva possono trarre beneficio dallo stimolante noto come modafinil.

 

Si tratta di un farmaco generico di solito prescritto per i disturbi del sonno come la narcolessia, ma un recente studio ha riscontrato che esso determina significativi miglioramenti di memoria e performance nei pazienti con anamnesi di depressione recente.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

Psichiatra Cura Depressione Milano

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

I pazienti affetti da cancro che soffrono di depressione tendono a recuperare in modo meno efficace

I pazienti affetti da cancro che soffrono di depressione tendono a recuperare in modo meno efficace | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it

Una nuova ricerca mostra che i pazienti affetti da cancro colon-retto che soffrono di depressione al momento della diagnosi, tendono a non recuperare in modo altrettanto positivo dopo la chirurgia rispetto ai pazienti che non sono affetti da depressione.

 

I ricercatori affermano che questo studio evidenzi il ruolo fondamentale che la salute mentale gioca nella guarigione dal cancro e il bisogno di provvedere ai bisogni individuali di ogni paziente prima, durante e dopo la fine del trattamento.

 

A cura del dott Federico Baranzini

Psichiatra specializzato nella cura della Depressione

more...
No comment yet.
Scooped by Federico Baranzini - www.federicobaranzini.it
Scoop.it!

Depressione cronica. Meglio la psicoterapia strutturata

Depressione cronica. Meglio la psicoterapia strutturata | Disturbi dell'Umore, Distimia e Depressione a Milano | Scoop.it
La depressione cronica per quanto diffusa è difficile da trattare. Uno studio tedesco evidenzia che una psicoterapia strutturata raggiunge risultati significativamente migliori della psicoterapia di supporto aspecifica.

 

Una psicoterapia personalizzata nella depressione cronica è superiore- anche se di poco – alla terapia aspecifica sia nel migliorare i sintomi che la qualità della vita. “La depressione cronica – ha detto Elisabeth Schramm dell’Università di Friburgo, principale autrice dello studio a riguardo – è una malattia molto diffusa e invalidante, spesso associata a comorbidità e a traumi precoci ed è considerata difficile da trattare”. I ricercatori hanno valutato l’efficacia dell’approccio cognitivo comportamentale (CBASP), una forma di terapia specificamente progettata per il trattamento della depressione, diversa della aspecifica psicoterapia di sostegno.

 

A cura del Dott Federico Baranzini

Psicoterapeuta a Milano

more...
No comment yet.