Biscotti al cacao e nocciole e autoproduzione del latte di nocciole | Alimentazione e cucina veg, ricette e consigli pratici | Scoop.it
Ingredienti per un litro di latte: - 100g di nocciole - 1l di acqua - dolcificante a piacere Procedimento: lasciate le nocciole (non tostate) in ammollo per una notte, poi sciacquatele e mettetele in un recipiente dai bordi alti con l’acqua. Col minipimer frullatele molto bene, infine con un colino a maglia stretta filtrate il latte separandolo dall’okara. Dolcificate a piacere (io ho usato un po’ di sciroppo di agave) e conservate in frigorifero per un paio di giorni. Ingredienti per i biscotti: - okara residuato dall’ autoproduzione di un litro di latte - 200g di farina integrale - 120g di zucchero di canna integrale - 75g di cacao amaro in polvere - 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci - 2 cucchiai di amido - un pizzico di sale - 100g di olio di semi - 10 cucchiai circa di latte di nocciola o altro latte - 50g di scaglie di cioccolato fondente Procedimento: Per prima cosa stendete l’okara di nocciole su una placca da forno rivestita di carta, infornate a 150° finchè l’okara è asciutta e tostata (ve ne accorgete dall’odore e da una lieve doratura). Mescolate tutti gli ingredienti secchi, okara compresa, agigungete poi olio e latte. Mescolate e impastate bene, infine agigungete le scaglie di cioccolato, impastate nuovamente. Stendete l’impasto su un tagilere infarinato, ritagliate i biscotti e infornateli in forno preriscaldato a 180° per 18 minuti. Fate raffreddare e conservate in una scatola ermetica. Buon appetito! Fonte: lacucinadellacapra - http://bit.ly/1c4eIOd