de giovanni luigi
293 views | +0 today
Follow
de giovanni luigi
Luigi De Giovanni Biografia Luigi De Giovanni nasce il 12 Febbraio del 1950 a Specchia (Lecce). Sin dalla più tenera età esegue disegni ed acquerelli seguito dalla madre. - 1967 dipinge assiduamente e fa la sua prima mostra collettiva. - 1969 si diploma all’Istituto d’Arte di Poggiardo. - 1970 comincia a dipingere in maniera informale usando tecniche       miste e collage. - 1974 si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Roma. - 1970  / 1978 segue il Corso Libero del Nudo.   - 1973 con il maestro Avanessian inizia lo studio dell’imprimitura delle      tele e l’uso delle terre. - 1974 si perfeziona nella tecnica ad olio. - 1980 sperimenta la tempera all’uovo; realizza alcune opere con un           unico filo conduttore “ le scalate sociali”. - 1986  collaborazione con la Galleria degli Artisti – CAGLIARI - 1988 sperimenta tecniche miste con l’uso di materiali di scarto       simbolo di “rifiuto” quali: segatura, trucioli metallici, pezzi di       gomma inservibili, carta e tessuti e successiva performance con       lancio di uova. - 1988 inizia il rapporto con la Galleria “Mentana” di Firenze che lo      presenta alla Fiera Arco di Madrid.   - 1990 comincia a realizzare e ad esporre opere che hanno come filo           conduttore “l’angoscia nella società attuale” e comincia ad           usare i vecchi jeans come tele per le sue opere a carattere           sociale e come pittosculture, con successiva installazione. - 1998  collaborazione con la Galleria La Bacheca – CAGLIARI   - 2000  Collaborazione con la Galleria Della Tartaruga – ROMA   - 2000  comincia a fare installazioni con i jeans e vari altri materiali o oggetti. - 2003  Collaborazione con la Galleria “III Millennio”  Venezia - 2011  performance con coinvolgimento del pubblico. Biography: Luigi De Giovanni born on 12 February  1950 in Specchia (Lecce). He graduated  to the Institute of Art of Poggiardo in the 1969. In the 1974 he  graduated to the Academy of the Fine Arts from Rome. From the 1970 to the 1978 he  follows the Free Course of the Nude.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Arte Luigi de Giovanni from de giovanni luigi
Scoop.it!

“Voglie Mancine” di Francesco Rella e “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni per la “Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari

“Voglie Mancine” di Francesco Rella e “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni per la “Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari | de giovanni luigi | Scoop.it
Sito ufficiale dell"artista Luigi De Giovanni
more...
Arte Luigi de Giovanni's curator insight, October 17, 2:34 AM
“Voglie Mancine” di Francesco Rella e “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni per la “Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” Sabato 15 ottobre a partire dalle ore 19:00 si terrà un doppio evento con la presentazione del libro di Francesco Rella e l’installazione e performance di Luigi De Giovanni. SPECCHIA (Lecce). Si è inaugurata lo scorso 8 ottobre la mostra “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni nello studio dell’artista, Sutta le Capanne du Ripa, in piazza del Popolo. Una nuova serie di opere realizzate in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” E per la Giornata del Contemporaneo, sabato 15 ottobre, a partire dalle ore 19:00, si terrà un doppio evento nell’atelier dell’artista specchiese. 
Arte e letteratura si fondono per uno sguardo sulla società contemporanea e i suoi mali attraverso la pittura di Luigi De Giovanni che ispirandosi alla poesia “Alle fronde dei Salici” di Salvatore Quasimodo ha realizzato su carte da pacchi una serie di opere sulle tragedie dei migranti, del mar Mediterraneo che da via di fuga purtroppo diventa per tanti, troppi, una tomba comune. “Nell’artista riaffiora la sinestesia di Quasimodo, in quella memoria ritrova l’oggi, le sue sensazioni, le sue emozioni e una società che sembra aver perduto il senno: tutto viene furiosamente fissato sulle tele dove il colore pare innalzarsi a coprire l’orrore” scrive Federica Murgia presidente dell’associazione e20Cult che organizza l’evento in collaborazione con la casa editrice Il Raggio Verde. 
Evento che segna il ritorno anche della rassegna “Libri con tè”, promossa dalla stessa associazione e che ospiterà lo scrittore Francesco Rella autore del libro “Voglie Mancine”, Il Raggio Verde edizioni. Con il libro di Rella, che sembra essere il copione di una commedia all’italiana, sotto la lente finisce ancora una volta la società contemporanea, le dinamiche dei rapporti familiari e temi sempre attuali come il tradimento, l’amicizia, l’omosessualità. 
In apertura un’installazione e una performance dell’artista Luigi De Giovanni che parlerà di morte di guerra e di orrore ma anche di vita di pace. http://www.degiovanniluigi.com http://www.e20cult.it/ http://www.ilraggioverdesrl.it/
Rescooped by Arte Luigi de Giovanni from de giovanni luigi
Scoop.it!

URLO NERO di Luigi De Giovanni

URLO NERO di Luigi De Giovanni | de giovanni luigi | Scoop.it
URLO NERO di Luigi De Giovanni. e20cult Associazione Culturale - Sutta Le Capanne du Ripa – Il raggio verde S.R.L.
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

NATURABILIA. I PAESAGGI DI LUIGI DE GIOVANNI

NATURABILIA. I PAESAGGI DI LUIGI DE GIOVANNI | de giovanni luigi | Scoop.it
NATURABILIA. I PAESAGGI DI LUIGI DE GIOVANNI. PATU', MUSEO LIBORIO ROMANO, Piazza Indipendenza dal 29 luglio al 14 agosto 2016
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

IL PAESE DELLA ROSA PEONIA

IL PAESE DELLA ROSA PEONIA | de giovanni luigi | Scoop.it

IL PAESE DELLA ROSA PEONIA . di Federica Murgia alla manifestazione “FESTA DE S'ORROSA 'E PADENTI”


IL PAESE DELLA ROSA PEONIA "SA IDDA DE S'ORROSA 'E PADENTI" di Federica Murgia alla manifestazione “FESTA DE S'ORROSA 'E PADENTI” In occasione della manifestazione S'Orrosa 'e Padenti, Sabato 23 Aprile alle ore 16:00, presso la piazza Genneria, si terrà la III edizione della rassegna Seulesi nel Mondo durante la quale verrà presentato il libro di Murgia Federica Il paese della rosa peonia "Sa idda de S'orrosa 'e Padenti". Con la fioritura della peonia (rosa di bosco) a Seulo (CA nei giorni 23 e 24 aprile 2016 ci sarà la manifestazione della primavera: Festa de S'Orrosa 'e Padenti - PROGRAMMA S’ORROSA ‘E PADENTI 2016 SABATO 23 Ore 9,30/22 Centro storico Apertura dell’area espositiva dei prodotti locali Ore 11 Sa Funtana ‘e su Predi Escursione sui prati di peonie (solo su prenotazione, tel. 328 4979486) Ore 11,30 Su fundagu de Mesu Imbudu Laboratorio artigianale del formaggio Ore 12 Sede Ecomuseo Laboratorio artigianale del tappeto Ore 16 Piazza Genneria III edizione della rassegna Seulesi nel Mondo. Presentazione libro: Il paese della rosa peonia, Sa idda de S’Orrosa ‘e Padenti, di Murgia Federica, accompagnata dall’esibizione del gruppo folk San Cosimo e Damiano di Seulo. Ore 17,15 Piazza Genneria Coro Bachis Sulis di Aritzo, seguirà esibizione itinerante lungo il centro storico Ore 18 Piazza Genneria Sa lissia, rievocazione della lisciva, il bucato con la cenere e Il sapone sardo, laboratorio a cura di BHIA cosmesi naturale Ore 19 Piazza Genneria Laboratorio de is culurgionis seulesusu e de sa fregula sarda Ore 21,30 Piazza Genneria Serata musicale con il maestro Vito Marci accompagnato da su sonatori de sonettu Sergio Putzu di Sorgono DOMENICA 24 Ore 9 Chiesa Parrocchiale Santa messa Ore 9:30/22 Centro storico Seulo Apertura dell’area espositiva dei prodotti locali Ore 10 Sede Ecomuseo Laboratorio artigianale del tappeto sardo Ore 10,30 Piazza Genneria Laboratori del torrone a cura del Torronificio Puddu di Seulo, dei dolci tipici seulesi, su Picchirittu e su Pistoccu ‘e nuxi. e del pane della tradizione popolare, Su Moddizzosu. Laboratorio: La seta a Orgosolo, dal bozzolo al filo... Ore 11 Sa Funtana ‘e su Predi Escursione sui prati di peonie (solo su prenotazione, tel. 328 4979486) Ore 11,30 Piazza Genneria Esibizione itinerante del Coro femminile S’Orrosa ‘e Padenti di Seulo Ore 12 Piazza Comuna Eccia Laboratorio di ferratura del cavallo a cura del maniscalco Giancarlo Colombo Ore 16 Centro storico Seulo Rievocazione de Sa Coia Antiga Seulesa, il corteo nuziale sfilerà in abiti tradizionali seulesi e sarà accompagnato da coppie con abiti tradizionali di Samugheo, Desulo, Oliena, Buddusò, Nuoro, Gavoi, Tonara, Ovodda, Esterzili e Orgosolo . Il corteo sarà inoltre accompagnato da i Sonadoris de Launeddas e dal Coro Perdedu di Seulo Ore 17 Piazza Genneria Esibizione con l’organetto della giovane promessa Francesca Bacciu di Buddusò Ore 17,30 Piazza Genneria Saluti della madrina della manifestazione Maria Giovanna Cherchi Ore 18 Piazza Genneria Esibizione delle maschere Mamuthones e Issohadores ProLloco di Mamoiada Dalle Ore 19 Piazza Genneria Animeranno la serata con tanta musica e balli tradizionali Mauro e Angelica accompagnati da su Sonadori de Sonettu Michael Fulgheri di Desulo. ORGANIZZAZIONE A.C. Su Scusorgiu Onlus Ecomuseo dell’Alto Flumendosa Comitato S’Orrosa ‘e Padenti Comune di Seulo A.T. ProLoco Seulo IN COLLABORAZIONE CON Coro Perdedu Seulo Coro femminile S’Orrosa ‘E Padenti Ente Foreste della Sardegna A.C.Sonusu e Arregodusu CON LA PARTECIPAZIONE Dei MAMUTHONES e ISOHADORES ProLoco Mamoiada MADRINA Della Manifestazione Maria Giovanna Cherchi

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

IL PAESE DELLA ROSA PEONIA di Federica Murgia

IL PAESE DELLA ROSA PEONIA di Federica Murgia | de giovanni luigi | Scoop.it
IL PAESE DELLA ROSA PEONIA di Federica Murgia. 30 marzo 2016, ore 19:30 Chiesa dei Diavoli Tricase
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

LUCE e MATERIA - RASSEGNA ARTI VISIVE Contemporanee

LUCE e MATERIA - RASSEGNA ARTI VISIVE Contemporanee | de giovanni luigi | Scoop.it
LUCE e MATERIA - RASSEGNA ARTI VISIVE Contemporanee . Galleria d'arte Mentana, opening sabato 5 marzo 2016 ore 18.00
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

LIBRI CON… TE’ - DIALOGANDO CON GLI AUTORI

LIBRI CON… TE’ - DIALOGANDO CON GLI AUTORI | de giovanni luigi | Scoop.it
LIBRI CON… TE’ - DIALOGANDO CON GLI AUTORI . Sala Letteraria “Mino Carbone” - Libreria Adriatica Piazza Vittorio Aymone, 7 (Porta Napoli) LECCE
Arte Luigi de Giovanni's insight:

 

Lib

 

Libri con… tè

dialogando con gli autori

 

Sala Letteraria “Mino Carbone”

Libreria Adriatica Piazza Vittorio Aymone, 7 (Porta Napoli) LECCE

 

02 febbraio 2016, ore 17,00

 

“Il paese della rosa peonia” “Sa 'idda de s'orrosa ' e padenti”

di Federica Murgia

 

Luigi De Giovanni e il paesaggio sardo

 

Un libro, una mostra a cura di: Libreria Adriatica, Il raggio verde edizioni, associazione culturale e20cult

 

Introduce: Daniela Mazzotta (responsabile della Libreria Adriatica)

 

Dialoga con l’autrice Federica Murgia

Maurizio Nocera (bibliofilo e scrittore)

 

Modera Antonietta Fulvio (direttore responsabile di Arte e Luoghi)

 

Durante l’incontro saranno offerti ai presenti tè e pasticcini tipici della Sardegna

 

Sinossi

Uno spaccato  del mondo contadino sardo, con le sue tradizioni che ancora resistono come buone pratiche su cui si innerva un forte senso della comunità. Quattro racconti introdotti da una breve presentazione dei protagonisti, in primis, il paesaggio che è parte della memoria non solo individuale ma collettiva e diventa un tassello unico e insostituibile. Il paese della rosa peonia - o come si dice in sardo Sa 'idda de s'orrosa ' e padenti non è solo il luogo geografico racchiuso tra il Gennargentu e il greto del Flumendosa, territorio dalla bellezza straordinaria con un patrimonio naturalistico tale da aver dato vita al primo Ecomuseo della Sardegna. É soprattutto una dimensione

dell’anima dove l’amore per la famiglia include quello per la propria terra compresi gli esseri vegetali e animali che la popolano. E per il lavoro, tramandato di padre in figlio, che è la preghiera più bella che si possa recitare perciò la fatica nei campi e nei pascoli non è vissuta come un sacrificio bensì come un dono che rende felici e liberi.

“Racconti di un mondo arcaico, lontano, del buon tempo antico, intrisi di fascino, di gioia di vivere e di spensieratezza: il mondo dei bambini. – si legge nella prefazione del genealogista Pino Ledda.  Accanto a questo mondo, però, esiste il mondo dei grandi fatto di sofferenze, di privazioni, d’invidia e di cattiveria. Due mondi paralleli che Federica è riuscita a coniugare e a rappresentare magistralmente offrendoci uno spaccato di purezza che diventa, però, messaggio ed ammonimento e ci obbliga ad un duro esercizio di retrospezione”.

L’Autore

Federica Murgia è nata a Seulo, nella Barbagia, un paese della provincia di Cagliari situato nel pendio del monte Perdedu che fa parte del massiccio del Gennargentu.

Lì ha vissuto l’infanzia e parte dell’adolescenza. Successivamente si trasferisce a Cagliari, dove tuttora risiede nel quartiere di Villanova anche se trascorre lunghi periodi a Seulo e a Specchia (Lecce). Insegna nelle Scuole Secondarie di primo grado sino al 2010, prima come docente di Educazione Tecnica e, dopo la specializzazione, come docente di sostegno. 

Appassionata e curiosa dell’arte scrive per artisti, italiani e stranieri, che espongono nella galleria d’arte “Mentana” di Firenze o in altri spazi pubblici o privati.

É ideatrice del sito: www.murmurofart.com dove confluisce la sua passione per l’arte e per la natura.

 

LUIGI DE GIOVANNI

In occasione della presentazione del libro"Il paese della rosa peonia" l'artista Luigi De Giovanni che firma l'immagine di copertina, presenterà alcune opere, raffiguranti il paesaggio sardo e salentino. Il paesaggio e il rapporto arte e natura sono, infatti, al centro della sua personale ricerca artistica. Nato a Specchia dove ha un proprio atelier, Luigi De Giovanni vive ed opera tra il Salento e Cagliari. Diplomatosi all'Istituto d'Arte di Poggiardo e poi all'Accademia di Belle Arti di Roma, Luigi De Giovanni ha all'attivo una lunga carriera artistica che lo ha visto tenere mostre in tutto il mondo: New York, Tokyo, Parigi, Bruxelles, Madrid, Siviglia e recentemente Cannes, oltre che nelle principali città italiane, da Milano a Roma, Firenze, Pisa, Ferrara, Lecce; Brindisi, Tricase e Andrano dove recentemente ha portato i lavori del progetto itinerante "e il naufragar m'è dolce in questo mare“ con il quale l'artista dipinge en plein air seguendo una direttrice della bellezza che attraversa i comuni di Alessano, Andrano, Castrignano del Capo, Castro, Corsano, Diso, Gagliano del Capo, Ortelle, Otranto, Santa Cesarea Terme, Tiggiano e Tricase. Costa dopo costa, Luigi De Giovanni con le sue pennellate impetuose come certe onde del mare d'inverno ha trasferito sulla tela un percorso che è materia e colore, segno e memoria.

 

 

 

Editoria e Comunicazione - Lecce - ilraggioverdesrl.it - info@ilraggioverdesrl.it

 

In copertina: Luigi De Giovanni, Paesaggio da Piero, Dolianova

ri con… tè

dialogando con gli autori

 

Sala Letteraria “Mino Carbone”

Libreria Adriatica Piazza Vittorio Aymone, 7 (Porta Napoli) LECCE

 

02 febbraio 2016, ore 17,00

 

“Il paese della rosa peonia” “Sa 'idda de s'orrosa ' e padenti”

di Federica Murgia

 

Luigi De Giovanni e il paesaggio sardo

 

Un libro, una mostra a cura di: Libreria Adriatica, Il raggio verde edizioni, associazione culturale e20cult

 

Introduce: Daniela Mazzotta (responsabile della Libreria Adriatica)

 

Dialoga con l’autrice Federica Murgia

Maurizio Nocera (bibliofilo e scrittore)

 

Modera Antonietta Fulvio (direttore responsabile di Arte e Luoghi)

 

Durante l’incontro saranno offerti ai presenti tè e pasticcini tipici della Sardegna

 

Sinossi

Uno spaccato  del mondo contadino sardo, con le sue tradizioni che ancora resistono come buone pratiche su cui si innerva un forte senso della comunità. Quattro racconti introdotti da una breve presentazione dei protagonisti, in primis, il paesaggio che è parte della memoria non solo individuale ma collettiva e diventa un tassello unico e insostituibile. Il paese della rosa peonia - o come si dice in sardo Sa 'idda de s'orrosa ' e padenti non è solo il luogo geografico racchiuso tra il Gennargentu e il greto del Flumendosa, territorio dalla bellezza straordinaria con un patrimonio naturalistico tale da aver dato vita al primo Ecomuseo della Sardegna. É soprattutto una dimensione

dell’anima dove l’amore per la famiglia include quello per la propria terra compresi gli esseri vegetali e animali che la popolano. E per il lavoro, tramandato di padre in figlio, che è la preghiera più bella che si possa recitare perciò la fatica nei campi e nei pascoli non è vissuta come un sacrificio bensì come un dono che rende felici e liberi.

“Racconti di un mondo arcaico, lontano, del buon tempo antico, intrisi di fascino, di gioia di vivere e di spensieratezza: il mondo dei bambini. – si legge nella prefazione del genealogista Pino Ledda.  Accanto a questo mondo, però, esiste il mondo dei grandi fatto di sofferenze, di privazioni, d’invidia e di cattiveria. Due mondi paralleli che Federica è riuscita a coniugare e a rappresentare magistralmente offrendoci uno spaccato di purezza che diventa, però, messaggio ed ammonimento e ci obbliga ad un duro esercizio di retrospezione”.

L’Autore

Federica Murgia è nata a Seulo, nella Barbagia, un paese della provincia di Cagliari situato nel pendio del monte Perdedu che fa parte del massiccio del Gennargentu.

Lì ha vissuto l’infanzia e parte dell’adolescenza. Successivamente si trasferisce a Cagliari, dove tuttora risiede nel quartiere di Villanova anche se trascorre lunghi periodi a Seulo e a Specchia (Lecce). Insegna nelle Scuole Secondarie di primo grado sino al 2010, prima come docente di Educazione Tecnica e, dopo la specializzazione, come docente di sostegno. 

Appassionata e curiosa dell’arte scrive per artisti, italiani e stranieri, che espongono nella galleria d’arte “Mentana” di Firenze o in altri spazi pubblici o privati.

É ideatrice del sito: www.murmurofart.com dove confluisce la sua passione per l’arte e per la natura.

 

LUIGI DE GIOVANNI

In occasione della presentazione del libro"Il paese della rosa peonia" l'artista Luigi De Giovanni che firma l'immagine di copertina, presenterà alcune opere, raffiguranti il paesaggio sardo e salentino. Il paesaggio e il rapporto arte e natura sono, infatti, al centro della sua personale ricerca artistica. Nato a Specchia dove ha un proprio atelier, Luigi De Giovanni vive ed opera tra il Salento e Cagliari. Diplomatosi all'Istituto d'Arte di Poggiardo e poi all'Accademia di Belle Arti di Roma, Luigi De Giovanni ha all'attivo una lunga carriera artistica che lo ha visto tenere mostre in tutto il mondo: New York, Tokyo, Parigi, Bruxelles, Madrid, Siviglia e recentemente Cannes, oltre che nelle principali città italiane, da Milano a Roma, Firenze, Pisa, Ferrara, Lecce; Brindisi, Tricase e Andrano dove recentemente ha portato i lavori del progetto itinerante "e il naufragar m'è dolce in questo mare“ con il quale l'artista dipinge en plein air seguendo una direttrice della bellezza che attraversa i comuni di Alessano, Andrano, Castrignano del Capo, Castro, Corsano, Diso, Gagliano del Capo, Ortelle, Otranto, Santa Cesarea Terme, Tiggiano e Tricase. Costa dopo costa, Luigi De Giovanni con le sue pennellate impetuose come certe onde del mare d'inverno ha trasferito sulla tela un percorso che è materia e colore, segno e memoria.

 

 

 

Editoria e Comunicazione - Lecce - ilraggioverdesrl.it - info@ilraggioverdesrl.it

 

In copertina: Luigi De Giovanni, Paesaggio da Piero, Dolianova

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE

LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE | de giovanni luigi | Scoop.it
LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE . Dal 12 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016
Arte Luigi de Giovanni's insight:

GALLERIA D'ARTE MENTANA FIRENZE

P.zza Mentana, 2/3

50122 Firenze

tel. +39 055/211985

galleriamentana@galleriamentana.it

www.galleriamentana.it

 

Rassegna: ”Valori di continuità.”

 

Opening: sabato 12 dicembre 2015 ore 17.30

 

Scheda mostra:

Nome della galleria: Galleria d’Arte “Mentana”

Indirizzo: Piazza Mentana, 2/3r – FIRENZE

Titolo della Mostra: ”Valori di continuità.”

Mostra a cura di: Giovanna Laura Adreani

Date: dal 7 dicembre 2015 al 12 gennaio 2016

Inaugurazione: sabato 12 dicembre 2015 ore 17.30 – 20:30

Orario di apertura: tutti i giorni 11:00 /13 :00 - 16:00/20:00

Chiuso il 25-26 – 27 e 31dicembre 2015 -1 gennaio 2016

Info: Tel.+39.055.211985 – Fax +39.055.2697769

e.mail: galleriamentana@galleriamentana.it

 

INVITO

tutti i collezionisti e amanti dell’arte a visitare la rassegna:  ”Valori di continuità.”

La grande mostra di Natale, sarà visitabile in anteprima da SABATO 7 Dicembre  dalle ore 16:00 alle 20.00.

Opening sabato 12 dicembre 17:30 – 20:30. (aperitivo di auguri)

In questa occasione le opere saranno visibili nei seguenti spazi espositivi:

Galleria Mentana piazza Mentana

Spazio Culturale Mentana via della Mosca n.5

Residence di Porta al Prato. Via Ponte alle Mosse n. 16 Firenze.

Tutte le opere saranno disponibili alla vendita, allo scopo di dare ai  collezionisti, la possibilità di investire nel mercato dell’arte Contemporanea.

La galleria resterà aperta  al pubblico  tutti i giorni, compreso  i festivi, dal 12 al 23 dicembre 2015.

giorni di chiusura : - 25, 26, 27, 31 dicembre e 1 gennaio 2016.

La mostra si concluderà  lunedì 12 Gennaio alle ore 13:00.

Sarà un piacere incontrarci in mostra,  cordiali saluti

Art Director Giovanna Laura Adreani

 

Presentazione

Come di consuetudine anche quest’anno, in occasione delle festività del Natale, la Galleria d’Arte Mentana di Firenze presenta la rassegna “Valori di continuità”. La mostra, occasione per fare un viaggio nell'arte contemporanea, offre al pubblico di appassionati e collezionisti un ricco e variato percorso che muove, attraverso le opere di artisti già affermati, giovani promesse nazionali e internazionali, nell’incontro dei linguaggi più innovativi dell’arte contemporanea e le opere dei grandi maestri.

In esposizione ci saranno idee, fermenti e innovazioni nelle arti visive che, nei "valori di continuità", creeranno il clima giusto per tuffarsi nell’oggi dell’arte. È un’importante occasione per ammirare opere di artisti italiani e stranieri che pongono gli spettatori davanti alle più significative tendenze, in una panoramica delle diverse discipline.

Valori di continuità è un appuntamento per conoscere le idee e i modi di operare degli artisti, la cui ricerca, nei colori e nelle luci, svela il significato e la spiritualità delle loro origini.

                 Art Director, Giovanna Laura Adreani

 

Opere degli artisti in mostra:

Cynthia Araf (Messico) - Janice Alamanou (Inghilterra) Fatima Alobaidi (Iraq) Angela Audibert Beltramo (Francia) - Francesco Gibertoni Barca (Italia) - Rosario Bellante (Italia) - Sergio Benvenuti (Italia) - Yuri Biagini (Italia) - Francesca Coli (Italia) - Luigi De Giovanni (Italia) - Annie Gheri (Francia) - Ricardo Hantzschel (Brasile) -  Antonella Incorvaia (Italia) - Enrico Maccioni (Italia) - Salvatore, Magazzini (Italia) -  Lidia Moawad – (Libano) – Oxana Kozhemyakina-Mazhulis (Mosca) - Enrico Renato Paparelli (Italia) -  Ghenadie Popic (Moldavia) - Hayat Saidi (Marocco) - Bruno Sfeir (Uruguay) - Giampaolo Talani (Italia) - Vittorio Tessaro (Italia) - Audrey Traini (Canada) - Kikuko Uda (Giappone) - Bianca Vivarelli (Italia).

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE

LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE | de giovanni luigi | Scoop.it
LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE . Dal 12 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016
Arte Luigi de Giovanni's insight:

GALLERIA D'ARTE MENTANA FIRENZE

P.zza Mentana, 2/3

50122 Firenze

tel. +39 055/211985

galleriamentana@galleriamentana.it

www.galleriamentana.it

 

Rassegna: ”Valori di continuità.”

 

Opening: sabato 12 dicembre 2015 ore 17.30

 

Scheda mostra:

Nome della galleria: Galleria d’Arte “Mentana”

Indirizzo: Piazza Mentana, 2/3r – FIRENZE

Titolo della Mostra: ”Valori di continuità.”

Mostra a cura di: Giovanna Laura Adreani

Date: dal 7 dicembre 2015 al 12 gennaio 2016

Inaugurazione: sabato 12 dicembre 2015 ore 17.30 – 20:30

Orario di apertura: tutti i giorni 11:00 /13 :00 - 16:00/20:00

Chiuso il 25-26 – 27 e 31dicembre 2015 -1 gennaio 2016

Info: Tel.+39.055.211985 – Fax +39.055.2697769

e.mail: galleriamentana@galleriamentana.it

 

INVITO

tutti i collezionisti e amanti dell’arte a visitare la rassegna:  ”Valori di continuità.”

La grande mostra di Natale, sarà visitabile in anteprima da SABATO 7 Dicembre  dalle ore 16:00 alle 20.00.

Opening sabato 12 dicembre 17:30 – 20:30. (aperitivo di auguri)

In questa occasione le opere saranno visibili nei seguenti spazi espositivi:

Galleria Mentana piazza Mentana

Spazio Culturale Mentana via della Mosca n.5

Residence di Porta al Prato. Via Ponte alle Mosse n. 16 Firenze.

Tutte le opere saranno disponibili alla vendita, allo scopo di dare ai  collezionisti, la possibilità di investire nel mercato dell’arte Contemporanea.

La galleria resterà aperta  al pubblico  tutti i giorni, compreso  i festivi, dal 12 al 23 dicembre 2015.

giorni di chiusura : - 25, 26, 27, 31 dicembre e 1 gennaio 2016.

La mostra si concluderà  lunedì 12 Gennaio alle ore 13:00.

Sarà un piacere incontrarci in mostra,  cordiali saluti

Art Director Giovanna Laura Adreani

 

Presentazione

Come di consuetudine anche quest’anno, in occasione delle festività del Natale, la Galleria d’Arte Mentana di Firenze presenta la rassegna “Valori di continuità”. La mostra, occasione per fare un viaggio nell'arte contemporanea, offre al pubblico di appassionati e collezionisti un ricco e variato percorso che muove, attraverso le opere di artisti già affermati, giovani promesse nazionali e internazionali, nell’incontro dei linguaggi più innovativi dell’arte contemporanea e le opere dei grandi maestri.

In esposizione ci saranno idee, fermenti e innovazioni nelle arti visive che, nei "valori di continuità", creeranno il clima giusto per tuffarsi nell’oggi dell’arte. È un’importante occasione per ammirare opere di artisti italiani e stranieri che pongono gli spettatori davanti alle più significative tendenze, in una panoramica delle diverse discipline.

Valori di continuità è un appuntamento per conoscere le idee e i modi di operare degli artisti, la cui ricerca, nei colori e nelle luci, svela il significato e la spiritualità delle loro origini.

                 Art Director, Giovanna Laura Adreani

 

Opere degli artisti in mostra:

Cynthia Araf (Messico) - Janice Alamanou (Inghilterra) Fatima Alobaidi (Iraq) Angela Audibert Beltramo (Francia) - Francesco Gibertoni Barca (Italia) - Rosario Bellante (Italia) - Sergio Benvenuti (Italia) - Yuri Biagini (Italia) - Francesca Coli (Italia) - Luigi De Giovanni (Italia) - Annie Gheri (Francia) - Ricardo Hantzschel (Brasile) -  Antonella Incorvaia (Italia) - Enrico Maccioni (Italia) - Salvatore, Magazzini (Italia) -  Lidia Moawad – (Libano) – Oxana Kozhemyakina-Mazhulis (Mosca) - Enrico Renato Paparelli (Italia) -  Ghenadie Popic (Moldavia) - Hayat Saidi (Marocco) - Bruno Sfeir (Uruguay) - Giampaolo Talani (Italia) - Vittorio Tessaro (Italia) - Audrey Traini (Canada) - Kikuko Uda (Giappone) - Bianca Vivarelli (Italia).

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

La Maison du couleur - Galleria d'Arte Mentana

La Maison du couleur - Galleria d'Arte Mentana | de giovanni luigi | Scoop.it
Galleria d'arte moderna e contemporanea con sede e sale espositive nel cuore di Firenze tra Ponte Vecchio e gli Uffizi. La galleria d'Arte Mentana si occupa di artisti emergenti e storicizzati
Arte Luigi de Giovanni's insight:

Galleria D’Arte Mentana di Firenze

Piazza Mentana, 2/r - 50122 Firenze - Tel. 055.211985

 

Saletta Mentana:

“La Maison du couleur”

di

Silvia Caccialanza e Roberta Capezzuoli

 

Art Director -  Giovanna Laura Adreani

 

Opening Sabato 31 Ottobre, ore 18:00

 

Silvia Caccialanza e Roberta Capezzuoli presentano una collezione di borse e abiti dipinti a mano. Le loro opere, caratterizzate da una grande sensibilità unita a competenze tecniche, sono composizioni armoniche e ricche di suggestione che raccontano la grande capacità di trasferire le concezioni artistiche creazioni da indossare.

 

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 18 novembre 2015

 

CATALOGO IN GALLERIA

Orari:

11.00 - 13.00

16.00 - 19.00

www.galleriamentana.it

galleriamentana@galleriamentana.it

Seguici su Facebook:

HYPERLINK "mailto:galleriamentana@alice.it"

 

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

“Finestre sul mare” mostra personale di Luigi De Giovanni - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari

“Finestre sul mare” mostra personale di Luigi De Giovanni - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari | de giovanni luigi | Scoop.it
Sito ufficiale dell"artista Luigi De Giovanni
Arte Luigi de Giovanni's insight:

e20cult e  Il Raggio Verde Edizioni SRL

 

Presentano

 

“Finestre sul mare”

mostra personale di

 

Luigi De Giovanni

 

Evento collaterale: Reading di poesie sul mare

 

“Evento organizzato in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI”

 

Studio “Sutta Le Capanne Du Ripa”, Specchia (LE), Piazza del Popolo, 21°A

 

Inaugurazione 10  ottobre ore 10.00

Dal 10 al 23 ottobre 2015

 

Con questa mostra De Giovanni espone opere realizzate per il suo progetto “e il naufragar m’è dolce in questo mare”: scorci del “Parco Santa Maria Di Leuca, Otranto e Bosco di Tricase”.

L’artista si è fermato fra i sassi scorgendo “L’infinito”, un luogo dell’anima riscoperto in un viaggio interiore che ha trovato approdo pittorico nella costa salentina: una bellissima terra pietrosa e ricca di storia, dove la natura trasmette emozioni e dona ispirazioni.

Il suo pennello, ascoltando il Genius Loci, ha cantato con i colori e ha descritto, non solo esteticamente, ma anche spiritualmente, l’essenza del luogo tanto amato. I dipinti, come se seguissero gli eventi e gli stati d’animo degli uomini, vivono di un mare in tempesta, calmo o mosso da una lieve brezza.  Raccontano di macchia mediterranea e ulivi che esprimono il tempo e caratterizzano il territorio di pietre che parlano dell’uomo e del suo naufragare nelle sirene del superfluo.

Le opere esposte sono finestre sul mare, ambiente sempre presente o intuibile nello sfondo, che coinvolgono campagne e sensazioni di un artista che dal suo punto di vista coglie atmosfere un po’ malinconiche. 

                                                                        Federica Murgia

Visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 20

10 Ottobre, Giornata del contemporaneo: dalle 10-12:30 e dalle 16 alle 21.  Ingresso libero

e20cult.it  - info: 329.2370646

 

Luigi De Giovanni è nato a Specchia vive ed opera tra il Salento e Cagliari. Sin dalla più tenera età esegue disegni ed acquerelli seguito dalla madre, modellista e sarta diplomata in una delle più prestigiose scuole di Roma. Nel 1967 fa la sua prima mostra collettiva iniziando una intensa attività artistica che lo porta poi ad esporre a New York, Tokyo, Bruxelles, Madrid, Gent, Ginevra, Parigi oltre che a Milano, Roma, Firenze, Venezia, Bologna…. 1969 si diploma all’Istituto d’Arte di Poggiardo. 1970 comincia a dipingere in maniera informale usando tecniche miste e collage. 1973 con il maestro Avanessian inizia lo studio dell’imprimitura delle tele e l’uso delle terre. 1974 si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Roma. 1970  / 1978 segue il Corso Libero del Nudo. 1974 si perfeziona nella tecnica a olio. 1980 sperimenta la tempera all’uovo e realizza alcune opere con un unico filo conduttore “Le scalate sociali”. 1986 collabora continuativamente con l’antica “Galleria degli Artisti” di Cagliari. 1988 sperimenta tecniche miste con l’uso di materiali di scarto simbolo di “rifiuto” quali: segatura, trucioli metallici, pezzi di gomma inservibili, vecchi jeans, carta e tessuti e successiva performance con lancio di uova. 1988 inizia il rapporto con la Galleria “Mentana” di Firenze che lo presenta alla Fiera Arco di Madrid.1990 comincia a realizzare e ad esporre opere che hanno come filo conduttore “l’angoscia nella società attuale” e le delusioni sessantottine, cominciando ad usare i vecchi jeans come tele e come pittosculture, con successiva installazione. 1998 inizia la collaborazione con la Galleria “La Bacheca” di Cagliari. Dal 2000 collaborazione costante con la galleria “Della Tartaruga” di Roma. 2000 comincia a fare installazioni con i jeans e vari altri materiali o oggetti. 2003 comincia a collaborare con la Galleria “III Millennio” di Venezia. 2011 performance con coinvolgimento del pubblico. Nel 2012, con la curatela Toti Carpentieri, ha esposto a Lecce il ciclo di opere “Tracce di ri€voluzione”, lettura dei cambiamenti che hanno caratterizzato la società e i costumi dalla seconda metà del Novecento andando a sfogliare le pagine più dolorose della storia europea e italiana: le grandi guerre, la caduta del muro di Berlino, il ‘68, la crisi economica e politica dei nostri giorni. Nel dicembre 2012 a Specchia ha presentato l’antologica “In itinere. Visioni, segni e figure 1966 – 2012”. Nel 2013 con “Dialogo con la Natura. Oltre i 16:9” ha esposto a Brindisi, Mesagne, Tricase.                                                      

Nel 2014 mostre a: Bologna, Firenze, Lecce                                                    

Mostre con installazioni e performance:                                                                 

Specchia:

“UOMO DEL MIO TEMPO” omaggio a Salvatore Quasimodo - “Forme e colori dello spirito”                                                                        

Tricase: “L’immaginazione al potere”

“e il naufragar m'è dolce in questo mare”, prima parte.

Andrano: Castello Spinola  Caracciolo 2/12 agosto 2015  con installazione con canne.

Specchia: 12  agosto “Notte Bianca” sino al 20 agosto                                                        

Roma: progetto della galleria Mentana in collaborazione con la galleria Tornatora.                                        

Firenze: Galleria d’Arte Mentana                                                           

Specchia: “Finestre sul mare” 10/23 ottobre, con performance poetica, video e installazione. “Evento organizzato in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI”.

                                                                                              

Biography:  Luigi De Giovanni born on 12 February  1950 in Specchia (Lecce). He graduated  to the Institute of Art of Poggiardo in the 1969. In the 1974 he  graduated to the Academy of the Fine Arts from Rome. From the 1970 to the 1978 he  follows the Free Course of the Nude. From tender age he paints designs and acquerelli followed from the mother. In the 1967 he paints frequently and he does the his before collective show. In the 1973 with the Avanessian teacher he begins the study of the “imprimitura” of the cloths and of the powders. In the 1974 he improve in the technique to oil. In the 1980 experiment the temper to the egg; he realize some operas with an only thread conductor "social climbs." In the 1988 he experiment coed techniques with the custom of materials of discard symbol of "refusal" which: segatura, metallic shavings, shiver of unserviceable rubber, paper and cloths. He begins the report with the Gallery "Mentana" from Florence that presents him to the Fair  Arc from Madrid. In the 1990 he starts to realize and to expose operas that have  like conductor thread "the anguish in the actual society"; he starts to use the old jeans like cloths for his operas to social character. From the 1979 he paints Sardinia where he spends long periods.  

          

CRITICS                                                                                

The painter’s poetical world is the symbol of a fertile song, but also a stage of happy presences, though human beings are absent. Luigi De Giovanni searches faith, a spiritual meaning. He’s an artist who feels a desire to regard canvases as pages of an endless diary, because nature’s particular and messages have no end. He feels the necessity to bring to ligth all the answers to man’s existential anxietis. In De Giovanni’s compositions the trees are the archetype that transforms itself into poetic imagination, exalted in forms referable to reality, Luigi De Giovanni choose very few themes to communicate his enlightements that reveal their meaning like intimate exclamations. His post – impressionist intimism lives through the necessity to catch on to the absolute and observes the static nature of landscapes, as something definite and everlasting.             Paolo Levi

 

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

De Giovanni Luigi partecipa a "Firenze incontra Roma" - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari

De Giovanni Luigi partecipa a "Firenze incontra Roma" - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari | de giovanni luigi | Scoop.it
Sito ufficiale dell"artista Luigi De Giovanni
more...
Arte Luigi de Giovanni's curator insight, September 10, 2015 2:50 AM

https://www.reddit.com/r/firenze/comments/3kd3mo/de_giovanni_luigi_partecipa_a_firenze_incontra/

 

Galleria d’Arte Mentana di Firenze

Piazza Mentana 2/3r

In collaborazione con 

Tornatora Art Gallery di Roma

Via del Serafico, 108/120

Presenta

"Firenze incontra Roma"

Rassegna di arti visive contemporanee

 

Inaugurazione: Giovedì 10 settembre ore 18:00

 

Artisti in mostra:

Angela Audibert Beltramo, Anna Lisa Carta

Francesca Coli, Fabio Benedetti

Ida Coppini, Jacques Lamotte

Margaret Karapetian d’Errico  - Antonio Lucarelli

Luigi De Giovanni, Lorenzo Romani

Ugo Di Pasquantonio, Renzo Sbolci

Annie Gheri, Vivien Schmidt

Arjun Ghosh, Audrey Traini

 Francesco Gibertoni Barca, Bianca Vivarelli

Francesca Guetta

Marlene e Rolf Horn

 

 

Dal 10 al 29 settembre 2015

 

Ingresso Libero – tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:00

 

Info: spaziotornatora@gmail.com

 

info: 348 4956182; 347 3695423

Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

ROMA INCONTRA FIRENZE - Galleria d'Arte Mentana

Galleria d’Arte Mentana

Piazza Mentana, 2/3r Firenze

 

Due eventi alla Mentana: "Firenze incontra Roma" - “Mentana in Florence”

 

MOSTRA SCAMBIO CON LA GALLERIA TORNATORA DI ROMA

 

La galleria Tornatora di Roma in collaborazione con la galleria Mentana di Firenze presenta:

"FIRENZE INCONTRA ROMA"

Rassegna di arti visive contemporanee

 

Inaugurazione sabato 5 settembre 2015 ore 18:00

 

Artisti in mostra:

Liza Atzori   -   Andrea Cauzzillo

Ines De Leucio  -  Giancarlo Ferri

Josette Lepore  -  Paola Guia Muccioli

Enrico Renato Paparelli  -  Margherita Piccioni

Paola Pontoni  -  Adelaide Stortiglione

 

Dal 5 al 20 settembre 2015

 

Galleria Mentana “Saletta Mentana”

La direttrice Artistica Giovanna Laura Adreani è lieta di presentare l’esposizione riservata ai tre vincitori della

 

1° EDIZIONE DELLA MOSTRA PREMIO

 

“Mentana in Florence”

 

Inaugurazione: sabato 5 settembre 2015 ore 18:00

 

Artisti premiati:

Duccio degl’innocenti  (Pittore)

Ghenadie Popic  (Fotografia)

Enrico Napoletano  (Scultura)

 

Saranno presenti i critici che hanno assegnato loro il 1° premio ovvero:

Dott.ssa Daniela Pronestì

Prof. Nicola Nuti

Prof. Domenico Viggiano

 

Ingresso libero

Lunedì 16.00 -19.00

Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì 11.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00

Sabato 16.00 – 19,30.00

Per informazioni:

Tel. 055 21198  cell. 335 120715

Mail: galleriamentana@galleriamentana.it

Galleria d'arte moderna e contemporanea con sede e sale espositive nel cuore di Firenze tra Ponte Vecchio e gli Uffizi. La galleria d'Arte Mentana si occupa di artisti emergenti e storicizzati
Arte Luigi de Giovanni's insight:

Galleria d’Arte Mentana

Piazza Mentana, 2/3r Firenze

 

Due eventi alla Mentana: "Firenze incontra Roma" - “Mentana in Florence”

 

MOSTRA SCAMBIO CON LA GALLERIA TORNATORA DI ROMA

 

La galleria Tornatora di Roma in collaborazione con la galleria Mentana di Firenze presenta:

"FIRENZE INCONTRA ROMA"

Rassegna di arti visive contemporanee

 

Inaugurazione sabato 5 settembre 2015 ore 18:00

 

Artisti in mostra:

Liza Atzori   -   Andrea Cauzzillo

Ines De Leucio  -  Giancarlo Ferri

Josette Lepore  -  Paola Guia Muccioli

Enrico Renato Paparelli  -  Margherita Piccioni

Paola Pontoni  -  Adelaide Stortiglione

 

Dal 5 al 20 settembre 2015

 

Galleria Mentana “Saletta Mentana”

La direttrice Artistica Giovanna Laura Adreani è lieta di presentare l’esposizione riservata ai tre vincitori della

 

1° EDIZIONE DELLA MOSTRA PREMIO

 

“Mentana in Florence”

 

Inaugurazione: sabato 5 settembre 2015 ore 18:00

 

Artisti premiati:

Duccio degl’innocenti  (Pittore)

Ghenadie Popic  (Fotografia)

Enrico Napoletano  (Scultura)

 

Saranno presenti i critici che hanno assegnato loro il 1° premio ovvero:

Dott.ssa Daniela Pronestì

Prof. Nicola Nuti

Prof. Domenico Viggiano

 

Ingresso libero

Lunedì 16.00 -19.00

Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì 11.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00

Sabato 16.00 – 19,30.00

Per informazioni:

Tel. 055 21198  cell. 335 120715

Mail: galleriamentana@galleriamentana.it

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

“Voglie Mancine” di Francesco Rella e “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni per la “Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari

“Voglie Mancine” di Francesco Rella e “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni per la “Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari | de giovanni luigi | Scoop.it
Sito ufficiale dell"artista Luigi De Giovanni
Arte Luigi de Giovanni's insight:
“Voglie Mancine” di Francesco Rella e “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni per la “Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” Sabato 15 ottobre a partire dalle ore 19:00 si terrà un doppio evento con la presentazione del libro di Francesco Rella e l’installazione e performance di Luigi De Giovanni. SPECCHIA (Lecce). Si è inaugurata lo scorso 8 ottobre la mostra “Urlo Nero” di Luigi De Giovanni nello studio dell’artista, Sutta le Capanne du Ripa, in piazza del Popolo. Una nuova serie di opere realizzate in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.” E per la Giornata del Contemporaneo, sabato 15 ottobre, a partire dalle ore 19:00, si terrà un doppio evento nell’atelier dell’artista specchiese. 
Arte e letteratura si fondono per uno sguardo sulla società contemporanea e i suoi mali attraverso la pittura di Luigi De Giovanni che ispirandosi alla poesia “Alle fronde dei Salici” di Salvatore Quasimodo ha realizzato su carte da pacchi una serie di opere sulle tragedie dei migranti, del mar Mediterraneo che da via di fuga purtroppo diventa per tanti, troppi, una tomba comune. “Nell’artista riaffiora la sinestesia di Quasimodo, in quella memoria ritrova l’oggi, le sue sensazioni, le sue emozioni e una società che sembra aver perduto il senno: tutto viene furiosamente fissato sulle tele dove il colore pare innalzarsi a coprire l’orrore” scrive Federica Murgia presidente dell’associazione e20Cult che organizza l’evento in collaborazione con la casa editrice Il Raggio Verde. 
Evento che segna il ritorno anche della rassegna “Libri con tè”, promossa dalla stessa associazione e che ospiterà lo scrittore Francesco Rella autore del libro “Voglie Mancine”, Il Raggio Verde edizioni. Con il libro di Rella, che sembra essere il copione di una commedia all’italiana, sotto la lente finisce ancora una volta la società contemporanea, le dinamiche dei rapporti familiari e temi sempre attuali come il tradimento, l’amicizia, l’omosessualità. 
In apertura un’installazione e una performance dell’artista Luigi De Giovanni che parlerà di morte di guerra e di orrore ma anche di vita di pace. http://www.degiovanniluigi.com http://www.e20cult.it/ http://www.ilraggioverdesrl.it/
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

URLO NERO di Luigi De Giovanni

URLO NERO di Luigi De Giovanni | de giovanni luigi | Scoop.it
URLO NERO di Luigi De Giovanni. e20cult Associazione Culturale - Sutta Le Capanne du Ripa – Il raggio verde S.R.L.
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

NATURABILIA. I PAESAGGI DI LUIGI DE GIOVANNI

NATURABILIA. I PAESAGGI DI LUIGI DE GIOVANNI | de giovanni luigi | Scoop.it
NATURABILIA. I PAESAGGI DI LUIGI DE GIOVANNI. PATU', MUSEO LIBORIO ROMANO, Piazza Indipendenza dal 29 luglio al 14 agosto 2016
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

PROPOSTE CONTEMPORANEE

PROPOSTE CONTEMPORANEE | de giovanni luigi | Scoop.it
PROPOSTE CONTEMPORANEE. Opening sabato 9 aprile 2016 ore 18.00 con la partecipazione di Luigi De Giovanni
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

LUCE e MATERIA - RASSEGNA ARTI VISIVE Contemporanee

LUCE e MATERIA - RASSEGNA ARTI VISIVE Contemporanee | de giovanni luigi | Scoop.it
LUCE e MATERIA - RASSEGNA ARTI VISIVE Contemporanee . Galleria d'arte Mentana, opening sabato 5 marzo 2016 ore 18.00
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

Jiang Guangyu Mostra Personale CULTURE A CONFRONTO - Galleria d'Arte Mentana

Jiang Guangyu Mostra Personale CULTURE A CONFRONTO
Arte Luigi de Giovanni's insight:
Comunicato stampa CULTURE A CONFRONTO MOSTRA PERSONALE DI JIANG GUANGYU Dal 6 al 23 febbraio 2016 Galleria Mentana, Piazza Mentana 2, Firenze Sabato 6 febbraio maggio alle ore 18.00 s’inaugura alla Galleria Mentana (Piazza Mentana, 2) di Firenze la mostra personale dell’artista cinese Jiang Guangyu dal titolo Culture a confronto. Artista internazionale e designer, Jiang Guangyu passa dalla rappresentazione della figura umana, spesso inserita in uno scenario urbano, agli scorci che restituiscono la bellezza incontaminata del paesaggio naturale. Allo sviluppo rigoroso del disegno si unisce un grande senso del colore dato per trasparenze e sovrapposizioni. La dialettica tra luce e ombra sospende l’azione in una dimensione senza tempo, determinando l’intensità poetica dell’immagine. Protagonisti dei suoi dipinti sono uomini e donne inseriti un mondo dove nulla viene lasciato nella cornice di significati già prestabiliti: il suo sguardo si posa sul reale per indagarne il senso profondo, per trasformare in evento anche il gesto più semplice e quotidiano. E’ la ricerca di una spiritualità che vive nelle cose, che appartiene all’individuo e che trova un equivalente nel paesaggio naturale. Quest’ultimo trova spazio nella sua pittura quale espressione di un’armonia originaria, forma simbolica che la rappresentazione artistica cattura e rivela. Realizzati a pastello o con la tecnica dell’acquerello, i suoi dipinti sono il risultato di una sintesi tra la tradizione calligrafica della pittura cinese e un registro formale intessuto di affascinanti suggestioni contemporanee. Jiang Guangyu nasce in Cina nel 1968. Nel 1990 inizia gli studi presso l’Istituto d’Arte di Shandong, diplomandosi come maestro d’arte nel 1994. Nello stesso anno trova lavoro come designer a tempo pieno presso la JIANGUO Co., a Quindao. Nel 1996 ottiene la cattedra di Design del tessuto e della moda presso il dipartimento di Belle Arti dell’Università di Quindao, incarico che detiene tutt’oggi. Nel 2009 inizia ad approfondire la tecnica ad acquerello, grazie anche alla guida e all’appoggio di grandi maestri quali Hou Anzhi e Tao Shihu. Da allora ha ricevuto diversi riconoscimenti e menzioni al merito per il suo contributo artistico: nel 2011, le opere ad acquerello Spring Fishing (Pesca a primavera) e The Wind (Il vento), hanno ottenuto il decimo ed undicesimo posto all’Esposizione Nazionale d’Arte di Shandong. Nel 2012 l’opera Cages (Gabbie) è stata selezionata per la prima mostra del pastello ed dell’acquerello organizzata dallo Shandong Arts Council. Nel settembre 2013, in occasione della decima edizione del China Art Festival, il Public Daily gli dedica un articolo, definendolo “artista d’avanguardia”, e pubblica dodici opere recenti ad acquerello. L’evento espositivo si protrarrà fino al 23 febbraio con inaugurazione sabato 6 febbraio alle ore 18.00. La mostra sarà aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30. Chiusura domenica e lunedì mattina.
more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

FIERA INTERNAZIONALE DI INNSBRUK (AUSTRIA)

FIERA INTERNAZIONALE DI INNSBRUK (AUSTRIA) | de giovanni luigi | Scoop.it
FIERA INTERNAZIONALE DI INNSBRUK (AUSTRIA). LUIGI DE GIOVANNI con la Galleria d’arte Mentana é presente dal 28 al 31 gennaio 2016
Arte Luigi de Giovanni's insight:

 

 

 

 

FIERA INTERNAZIONALE DI INNSBRUK (AUSTRIA)

La Galleria d’arte Mentana è presente dal 28 al 31 gennaio 2016.

Per informazioni:

www.galleriamentana.it

info galleriamentana@galleriamentana.it

+39 055 211985 Galleria  

 

Nello stand espositivo della Galleria Mentana di Firenze sono presenti gli artisti:

 

ROBERTA TRESOLDI 

RICARDO HANTZSCHEL

LYDIA MOAWAD  

BUNGO MORITA 

AUDREY TRAINI 

ASTRID BANZIGER

BRUNO  SFEIR 

BIANCA VIVARELLI   

GIBERTONI BARCA      

LUIGI DE GIOVANNI

ANNIE GHERI

SALVATORE MAGAZZINI

GIAMPAOLO TALANI

ROSARIO BELLANTE

VITTORIO TESSARO

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE

LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE | de giovanni luigi | Scoop.it
LUIGI DE GIOVANNI ALLA GALLERIA D'ARTE MENTANA DI FIRENZE . Dal 12 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016
Arte Luigi de Giovanni's insight:

GALLERIA D'ARTE MENTANA FIRENZE

P.zza Mentana, 2/3

50122 Firenze

tel. +39 055/211985

galleriamentana@galleriamentana.it

www.galleriamentana.it

 

Rassegna: ”Valori di continuità.”

 

Opening: sabato 12 dicembre 2015 ore 17.30

 

Scheda mostra:

Nome della galleria: Galleria d’Arte “Mentana”

Indirizzo: Piazza Mentana, 2/3r – FIRENZE

Titolo della Mostra: ”Valori di continuità.”

Mostra a cura di: Giovanna Laura Adreani

Date: dal 7 dicembre 2015 al 12 gennaio 2016

Inaugurazione: sabato 12 dicembre 2015 ore 17.30 – 20:30

Orario di apertura: tutti i giorni 11:00 /13 :00 - 16:00/20:00

Chiuso il 25-26 – 27 e 31dicembre 2015 -1 gennaio 2016

Info: Tel.+39.055.211985 – Fax +39.055.2697769

e.mail: galleriamentana@galleriamentana.it

 

INVITO

tutti i collezionisti e amanti dell’arte a visitare la rassegna:  ”Valori di continuità.”

La grande mostra di Natale, sarà visitabile in anteprima da SABATO 7 Dicembre  dalle ore 16:00 alle 20.00.

Opening sabato 12 dicembre 17:30 – 20:30. (aperitivo di auguri)

In questa occasione le opere saranno visibili nei seguenti spazi espositivi:

Galleria Mentana piazza Mentana

Spazio Culturale Mentana via della Mosca n.5

Residence di Porta al Prato. Via Ponte alle Mosse n. 16 Firenze.

Tutte le opere saranno disponibili alla vendita, allo scopo di dare ai  collezionisti, la possibilità di investire nel mercato dell’arte Contemporanea.

La galleria resterà aperta  al pubblico  tutti i giorni, compreso  i festivi, dal 12 al 23 dicembre 2015.

giorni di chiusura : - 25, 26, 27, 31 dicembre e 1 gennaio 2016.

La mostra si concluderà  lunedì 12 Gennaio alle ore 13:00.

Sarà un piacere incontrarci in mostra,  cordiali saluti

Art Director Giovanna Laura Adreani

 

Presentazione

Come di consuetudine anche quest’anno, in occasione delle festività del Natale, la Galleria d’Arte Mentana di Firenze presenta la rassegna “Valori di continuità”. La mostra, occasione per fare un viaggio nell'arte contemporanea, offre al pubblico di appassionati e collezionisti un ricco e variato percorso che muove, attraverso le opere di artisti già affermati, giovani promesse nazionali e internazionali, nell’incontro dei linguaggi più innovativi dell’arte contemporanea e le opere dei grandi maestri.

In esposizione ci saranno idee, fermenti e innovazioni nelle arti visive che, nei "valori di continuità", creeranno il clima giusto per tuffarsi nell’oggi dell’arte. È un’importante occasione per ammirare opere di artisti italiani e stranieri che pongono gli spettatori davanti alle più significative tendenze, in una panoramica delle diverse discipline.

Valori di continuità è un appuntamento per conoscere le idee e i modi di operare degli artisti, la cui ricerca, nei colori e nelle luci, svela il significato e la spiritualità delle loro origini.

                 Art Director, Giovanna Laura Adreani

 

Opere degli artisti in mostra:

Cynthia Araf (Messico) - Janice Alamanou (Inghilterra) Fatima Alobaidi (Iraq) Angela Audibert Beltramo (Francia) - Francesco Gibertoni Barca (Italia) - Rosario Bellante (Italia) - Sergio Benvenuti (Italia) - Yuri Biagini (Italia) - Francesca Coli (Italia) - Luigi De Giovanni (Italia) - Annie Gheri (Francia) - Ricardo Hantzschel (Brasile) -  Antonella Incorvaia (Italia) - Enrico Maccioni (Italia) - Salvatore, Magazzini (Italia) -  Lidia Moawad – (Libano) – Oxana Kozhemyakina-Mazhulis (Mosca) - Enrico Renato Paparelli (Italia) -  Ghenadie Popic (Moldavia) - Hayat Saidi (Marocco) - Bruno Sfeir (Uruguay) - Giampaolo Talani (Italia) - Vittorio Tessaro (Italia) - Audrey Traini (Canada) - Kikuko Uda (Giappone) - Bianca Vivarelli (Italia).

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

Giancarlo Cuccù - Galleria d'Arte Mentana

Giancarlo Cuccù - Galleria d'Arte Mentana | de giovanni luigi | Scoop.it
Galleria d'arte moderna e contemporanea con sede e sale espositive nel cuore di Firenze tra Ponte Vecchio e gli Uffizi. La galleria d'Arte Mentana si occupa di artisti emergenti e storicizzati
Arte Luigi de Giovanni's insight:

Galleria D’Arte Mentana di Firenze

Piazza Mentana, 2/r - 50122 Firenze - Tel. 055.211985

 

PRESENTA :

“Prende forma il colore”

Mostra Personale Giancarlo Cuccù

 

Opening Sabato 31 Ottobre, ore 18:00

 

Art Director - Giovanna Laura Adreani

 

Inaugura il giorno 31 Ottobre, ore 18:00 la mostra personale di Giancarlo Cuccù. L’artista trova gli spunti delle sue opere nei paesaggi, descritti con pennellate che inseguono il vento, e nelle nature morte, raccontate con un’espressività caratterizzante del suo Io.

 

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 18 novembre 2015

 

CATALOGO IN GALLERIA

Orari:

11.00 - 13.00

16.00 - 19.00

www.galleriamentana.it

galleriamentana@galleriamentana.it

Seguici su Facebook:

HYPERLINK "mailto:galleriamentana@alice.it"

more...
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

“FINESTRE SUL MARE” MOSTRA PERSONALE DI LUIGI DE GIOVANNI

“FINESTRE SUL MARE” MOSTRA PERSONALE DI LUIGI DE GIOVANNI | de giovanni luigi | Scoop.it
“FINESTRE SUL MARE” MOSTRA PERSONALE DI LUIGI DE GIOVANNI. Studio “Sutta Le Capanne Du Ripa” - Inaugurazione 10 ottobre 2015 ore 10.00
Arte Luigi de Giovanni's insight:

e20cult e  Il Raggio Verde Edizioni SRL

 

Presentano

 

“Finestre sul mare”

mostra personale di

 

http://www.degiovanniluigi.com

 

Luigi De Giovanni

 

Evento collaterale: Reading di poesie sul mare

 

“Evento organizzato in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI”

 

Studio “Sutta Le Capanne Du Ripa”, Specchia (LE), Piazza del Popolo, 21°A

 

Inaugurazione 10  ottobre ore 10.00

Dal 10 al 23 ottobre 2015

 

Con questa mostra De Giovanni espone opere realizzate per il suo progetto “e il naufragar m’è dolce in questo mare”: scorci del “Parco Santa Maria Di Leuca, Otranto e Bosco di Tricase”.

L’artista si è fermato fra i sassi scorgendo “L’infinito”, un luogo dell’anima riscoperto in un viaggio interiore che ha trovato approdo pittorico nella costa salentina: una bellissima terra pietrosa e ricca di storia, dove la natura trasmette emozioni e dona ispirazioni.

Il suo pennello, ascoltando il Genius Loci, ha cantato con i colori e ha descritto, non solo esteticamente, ma anche spiritualmente, l’essenza del luogo tanto amato. I dipinti, come se seguissero gli eventi e gli stati d’animo degli uomini, vivono di un mare in tempesta, calmo o mosso da una lieve brezza.  Raccontano di macchia mediterranea e ulivi che esprimono il tempo e caratterizzano il territorio di pietre che parlano dell’uomo e del suo naufragare nelle sirene del superfluo.

Le opere esposte sono finestre sul mare, ambiente sempre presente o intuibile nello sfondo, che coinvolgono campagne e sensazioni di un artista che dal suo punto di vista coglie atmosfere un po’ malinconiche. 

                                                                        Federica Murgia

Visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 20

10 Ottobre, Giornata del contemporaneo: dalle 10-12:30 e dalle 16 alle 21.  Ingresso libero

e20cult.it  - info: 329.2370646

 

Luigi De Giovanni è nato a Specchia vive ed opera tra il Salento e Cagliari. Sin dalla più tenera età esegue disegni ed acquerelli seguito dalla madre, modellista e sarta diplomata in una delle più prestigiose scuole di Roma. Nel 1967 fa la sua prima mostra collettiva iniziando una intensa attività artistica che lo porta poi ad esporre a New York, Tokyo, Bruxelles, Madrid, Gent, Ginevra, Parigi oltre che a Milano, Roma, Firenze, Venezia, Bologna…. 1969 si diploma all’Istituto d’Arte di Poggiardo. 1970 comincia a dipingere in maniera informale usando tecniche miste e collage. 1973 con il maestro Avanessian inizia lo studio dell’imprimitura delle tele e l’uso delle terre. 1974 si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Roma. 1970  / 1978 segue il Corso Libero del Nudo. 1974 si perfeziona nella tecnica a olio. 1980 sperimenta la tempera all’uovo e realizza alcune opere con un unico filo conduttore “Le scalate sociali”. 1986 collabora continuativamente con l’antica “Galleria degli Artisti” di Cagliari. 1988 sperimenta tecniche miste con l’uso di materiali di scarto simbolo di “rifiuto” quali: segatura, trucioli metallici, pezzi di gomma inservibili, vecchi jeans, carta e tessuti e successiva performance con lancio di uova. 1988 inizia il rapporto con la Galleria “Mentana” di Firenze che lo presenta alla Fiera Arco di Madrid.1990 comincia a realizzare e ad esporre opere che hanno come filo conduttore “l’angoscia nella società attuale” e le delusioni sessantottine, cominciando ad usare i vecchi jeans come tele e come pittosculture, con successiva installazione. 1998 inizia la collaborazione con la Galleria “La Bacheca” di Cagliari. Dal 2000 collaborazione costante con la galleria “Della Tartaruga” di Roma. 2000 comincia a fare installazioni con i jeans e vari altri materiali o oggetti. 2003 comincia a collaborare con la Galleria “III Millennio” di Venezia. 2011 performance con coinvolgimento del pubblico. Nel 2012, con la curatela Toti Carpentieri, ha esposto a Lecce il ciclo di opere “Tracce di ri€voluzione”, lettura dei cambiamenti che hanno caratterizzato la società e i costumi dalla seconda metà del Novecento andando a sfogliare le pagine più dolorose della storia europea e italiana: le grandi guerre, la caduta del muro di Berlino, il ‘68, la crisi economica e politica dei nostri giorni. Nel dicembre 2012 a Specchia ha presentato l’antologica “In itinere. Visioni, segni e figure 1966 – 2012”. Nel 2013 con “Dialogo con la Natura. Oltre i 16:9” ha esposto a Brindisi, Mesagne, Tricase.                                                      

Nel 2014 mostre a: Bologna, Firenze, Lecce                                                    

Mostre con installazioni e performance:                                                                 

Specchia:

“UOMO DEL MIO TEMPO” omaggio a Salvatore Quasimodo - “Forme e colori dello spirito”                                                                        

Tricase: “L’immaginazione al potere”

“e il naufragar m'è dolce in questo mare”, prima parte.

Andrano: Castello Spinola  Caracciolo 2/12 agosto 2015  con installazione con canne.

Specchia: 12  agosto “Notte Bianca” sino al 20 agosto                                                        

Roma: progetto della galleria Mentana in collaborazione con la galleria Tornatora.                                        

Firenze: Galleria d’Arte Mentana                                                            

Specchia: “Finestre sul mare” 10/23 ottobre, con performance poetica, video e installazione. “Evento organizzato in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI”.

                                                                                              

Biography:  Luigi De Giovanni born on 12 February  1950 in Specchia (Lecce). He graduated  to the Institute of Art of Poggiardo in the 1969. In the 1974 he  graduated to the Academy of the Fine Arts from Rome. From the 1970 to the 1978 he  follows the Free Course of the Nude. From tender age he paints designs and acquerelli followed from the mother. In the 1967 he paints frequently and he does the his before collective show. In the 1973 with the Avanessian teacher he begins the study of the “imprimitura” of the cloths and of the powders. In the 1974 he improve in the technique to oil. In the 1980 experiment the temper to the egg; he realize some operas with an only thread conductor "social climbs." In the 1988 he experiment coed techniques with the custom of materials of discard symbol of "refusal" which: segatura, metallic shavings, shiver of unserviceable rubber, paper and cloths. He begins the report with the Gallery "Mentana" from Florence that presents him to the Fair  Arc from Madrid. In the 1990 he starts to realize and to expose operas that have  like conductor thread "the anguish in the actual society"; he starts to use the old jeans like cloths for his operas to social character. From the 1979 he paints Sardinia where he spends long periods.  

          

CRITICS                                                                                

The painter’s poetical world is the symbol of a fertile song, but also a stage of happy presences, though human beings are absent. Luigi De Giovanni searches faith, a spiritual meaning. He’s an artist who feels a desire to regard canvases as pages of an endless diary, because nature’s particular and messages have no end. He feels the necessity to bring to ligth all the answers to man’s existential anxietis. In De Giovanni’s compositions the trees are the archetype that transforms itself into poetic imagination, exalted in forms referable to reality, Luigi De Giovanni choose very few themes to communicate his enlightements that reveal their meaning like intimate exclamations. His post – impressionist intimism lives through the necessity to catch on to the absolute and observes the static nature of landscapes, as something definite and everlasting.             Paolo Levi

 

more...
No comment yet.
Rescooped by Arte Luigi de Giovanni from de giovanni luigi
Scoop.it!

De Giovanni Luigi partecipa a "Firenze incontra Roma" - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari

De Giovanni Luigi partecipa a "Firenze incontra Roma" - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari | de giovanni luigi | Scoop.it
Sito ufficiale dell"artista Luigi De Giovanni
Arte Luigi de Giovanni's insight:

https://www.reddit.com/r/firenze/comments/3kd3mo/de_giovanni_luigi_partecipa_a_firenze_incontra/

 

Galleria d’Arte Mentana di Firenze

Piazza Mentana 2/3r

In collaborazione con 

Tornatora Art Gallery di Roma

Via del Serafico, 108/120

Presenta

"Firenze incontra Roma"

Rassegna di arti visive contemporanee

 

Inaugurazione: Giovedì 10 settembre ore 18:00

 

Artisti in mostra:

Angela Audibert Beltramo, Anna Lisa Carta

Francesca Coli, Fabio Benedetti

Ida Coppini, Jacques Lamotte

Margaret Karapetian d’Errico  - Antonio Lucarelli

Luigi De Giovanni, Lorenzo Romani

Ugo Di Pasquantonio, Renzo Sbolci

Annie Gheri, Vivien Schmidt

Arjun Ghosh, Audrey Traini

 Francesco Gibertoni Barca, Bianca Vivarelli

Francesca Guetta

Marlene e Rolf Horn

 

 

Dal 10 al 29 settembre 2015

 

Ingresso Libero – tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:00

 

Info: spaziotornatora@gmail.com

 

info: 348 4956182; 347 3695423

more...
No comment yet.
Scooped by Arte Luigi de Giovanni
Scoop.it!

De Giovanni Luigi partecipa a "Firenze incontra Roma" - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari

De Giovanni Luigi partecipa a "Firenze incontra Roma" - De Giovanni Luigi pittore contemporaneo - Creazioni d'arte - Cagliari | de giovanni luigi | Scoop.it
Sito ufficiale dell"artista Luigi De Giovanni
Arte Luigi de Giovanni's insight:

https://buffer.com/app/profile/4f87f679512f7ef53e00001e/buffer/queue

 

Galleria d’Arte Mentana di Firenze

Piazza Mentana 2/3r

In collaborazione con 

Tornatora Art Gallery di Roma

Via del Serafico, 108/120

Presenta

"Firenze incontra Roma"

Rassegna di arti visive contemporanee

 

Inaugurazione: Giovedì 10 settembre ore 18:00

 

Artisti in mostra:

Angela Audibert Beltramo, Anna Lisa Carta

Francesca Coli, Fabio Benedetti

Ida Coppini, Jacques Lamotte

Margaret Karapetian d’Errico  - Antonio Lucarelli

Luigi De Giovanni, Lorenzo Romani

Ugo Di Pasquantonio, Renzo Sbolci

Annie Gheri, Vivien Schmidt

Arjun Ghosh, Audrey Traini

 Francesco Gibertoni Barca, Bianca Vivarelli

Francesca Guetta

Marlene e Rolf Horn

 

 

Dal 10 al 29 settembre 2015

 

Ingresso Libero – tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:00

 

Info: spaziotornatora@gmail.com

 

info: 348 4956182; 347 3695423

more...
No comment yet.