Crea con le tue m...
Follow
Find tag "Social"
28.5K views | +1 today
Crea con le tue mani un lavoro online
Risorse e strumenti per migrare in rete e trasformare la propria passione in un business sul web
Curated by Mauro Migli
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Suggested by Silvia Bertolucci
Scoop.it!

Entra in Abitanti Online

Entra in Abitanti Online | Crea con le tue mani un lavoro online | Scoop.it
Abitanti Online. Il primo Social Network per la Casa.

 

Entra a far parte del primo social network per professionisti e artigiani della casa

Mauro Migli's insight:

Fino al 15 gennaio Iscrizione Gratuita per professionisti e artigiani della casa.

Trova nuovi clienti per la tua attività, proponi i tuoi servizi e crea gratis la tua vetrina.

 

more...
No comment yet.
Scooped by Mauro Migli
Scoop.it!

Social Media Marketing: Dieci Strategie Ed Esempi Reali Di Come Farlo Bene

Social Media Marketing: Dieci Strategie Ed Esempi Reali Di Come Farlo Bene | Crea con le tue mani un lavoro online | Scoop.it
Quali sono le strategie per fare social media marketing in maniera efficace? Esistono degli esempi reali dai quali prendere esempio e ispirazione?

 

Dieci strategie diverse per poter usare con profitto il social media marketing, ascoltando sinceramente i tuoi clienti ed utilizzando il feedback ricevuto per migliorare la tua offerta e creare prodotti su misura che soddisfino le esigenze della tua tribù.

more...
No comment yet.
Rescooped by Mauro Migli from B&B Marketing Tools
Scoop.it!

Novità Facebook Post: Si Passa dalle "Visualizzazioni" alle "Persone Raggiunte"

Novità Facebook Post: Si Passa dalle "Visualizzazioni" alle "Persone Raggiunte" | Crea con le tue mani un lavoro online | Scoop.it

Vediamo nel dettaglio cosa accadeva IERI, e cosa accade OGGI.

 

IERI:

Come puoi notare dall'immagine qui di fianco, le voci che venivano visualizzate erano relative alle visualizzazioni e ai commenti.

 

1. VISUALIZZAZIONI:

Le visualizzazioni non erano "uniche". Cosa comportava? Aprendo la tua home page per 10 volte probabilmente vedevi gli stessi post più di una volta. Poniamo il caso che tra questi post ci sia stato un link postato dalla nostra pagina FBstrategy.

 

Il giorno dopo le tue 10 visualizzazioni si sarebbero aggiunte alle visualizzazioni totali del link postato su Fbstrategy. Questo comportava rilevazioni statistiche alquanto approssimative.

 

Esempio.
Guarda l'immagine in alto. Risultano 3538 visualizzazioni. Questo non vuol dire che 3538 persone diverse hanno visualizzato il post ma potrebbe voler dire (ad esempio) che 500 persone hanno visualizzato il post in media 7 volte a testa (500x7=3500)... oppure 250 persone l'hanno visualizzato in media 14 volte a testa... Ho reso l'idea? :-)

 

L'articolo è un po pieno di troppi numeri, consiglio di leggere anche la Guida Ufficiale di Facebook insight per le Pagine: http://blog.sitebysite.it/wp-content/uploads/2011/11/Guida-Insight-Pagine-Facebook.pdf


Via Eugenio Agnello
more...
No comment yet.
Rescooped by Mauro Migli from Diventa editore di te stesso
Scoop.it!

Hashtag marketing: come usare il cancelletto per creare brand buzz

Hashtag marketing: come usare il cancelletto per creare brand buzz | Crea con le tue mani un lavoro online | Scoop.it

Introdotto per la prima volta dagli utenti di Twitter, il famoso simbolo del cancelletto “#” o hashtag ha sempre più preso piede in rete. Varcati i confini di Twitter, è poi diventato un’assodata consuetudine anche nei due social network “visivi” per eccellenza: Pinterest e Instagram.

 

Allora, è possibile sfruttare le potenzialità di questo strumento in ambito marketing per creare buzz, attenzione e visibilità attorno ai nostri libri? Certamente sì. Vediamo insieme come poterlo fare al meglio in ognuno dei 3 social network, per porre le basi di un’efficace strategia di hashtag marketing.

 

#1. Twitter

In Twitter l’uso degli hashtag non è solo all’ordine del giorno ma diventa una prassi fondamentale, in quanto permette la categorizzazione-ricerca-aggregazione di messaggi e discussioni. Il ‘#‘ posizionato davanti a determinate parole chiave fa sì che tali parole siano automaticamente trasformate in link attivi portando alla creazione di comunità digitali raccolte intorno a un topic.

 

#2. Pinterest

Anche per Pinterest – per sua natura un social network visivo – l’uso degli hashtag sembra avere l’effetto di diffusione e creazione di buzz tanto ricercato dai brand.

Essendo essenzialmente costituito da board di foto e immagini create dagli utenti in base ai loro interessi e collegate a loro volta a board globali e generiche, anche in Pinterest l’uso del # ricopre un ruolo non indifferente. Inserito davanti alle parole chiave che meglio descrivono le immagini del vostro brand o prodotto, esso fa sì che queste riescano a raggiungere un’audience più ampia.

 

#3. Instagram

Altro social network di successo fondato sul “potere delle immagini” e della loro condivisione è Instagram. Per questo motivo sono già molti i brand che lo usano nelle loro strategie di marketing e comunicazione.

La parola d’ordine, come sempre quando si tratta di social media, è coinvolgere gli utenti e conversare con loro. L’uso del famoso hashtag, anche in questo caso, sembra essere una delle modalità più utili ed efficaci; se poi viene utilizzato in contemporanea con un contest fotografico tanto meglio!

 

 

Leggi tutto: http://www.ninjamarketing.it/2012/09/20/hashtag-e-social-network-luso-del-famoso-per-creare-buzz/


Via ROBERTO P. TARTAGLIA
more...
No comment yet.
Scooped by Mauro Migli
Scoop.it!

Vuoi Cominciare un Blog? Ecco le 3 Paure da Eliminare!

Vuoi Cominciare un Blog? Ecco le 3 Paure da Eliminare! | Crea con le tue mani un lavoro online | Scoop.it
Qualche giorno fa mi sono trovata a parlare con 2 amici che stanno considerando l’ipotesi di dedicarsi ad un blog per la prima volta - perlomeno in modo serio...

 

E’ davvero interessante parlare con persone che stanno pensando di intraprendere questo percorso per la prima volta e soprattutto scoprire le ragioni che li portano spesso a rinunciare in partenza.

more...
No comment yet.