Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane
1.1K views | +0 today
Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane
Le frasi famose che mi sento ripetere da almeno 10 anni a questa parte: "Eh Mario, tutto vero…ma qui in questa azienda è diverso…” “Ah, sì, bene…la mia risorsa XYZ viene al training, così la motiviamo un po’ con un giorno fuori dall’ufficio…” “…interessante questo training, tutto giusto…ma il mio capo? Perché non è venuto anche lui a farlo? In alternativa: “…ma il mio capo le sa queste cose?” Abbastanza imbarazzante per chi crede nello sviluppo personale e ne ha fatto una ragione di vita, ancor prima che una professione. Ma cosa porta avveduti manager e personale d’azienda a parlare così? C’è qualcuno che ha qualche responsabilità in questo? Forse sì e ora ne parliamo. Tolte alcune, pochissime, eccezioni, il training fino a non tantissimi anni fa, era un’attività molto “mordi e fuggi”. Formatori, anche di grande capacità, che calcavano le scene nelle organizzazioni, divulgavano buone pratiche e condividevano saggezze per lo più provenienti dal mondo anglosassone e che, dopo la loro prestazione, lasciavano le organizzazioni in balìa di se stesse, senza nessuna attività di sostegno post-training. Il risultato era che una percentuale inferiore al 20% dei partecipanti applicava entro la prima settimana quanto appreso nella formazione. Inoltre è dimostrato che più il tempo passa e meno si tende ad applicare quello che si è appena conosciuto, a meno che non esista un’attività di sostegno e di consolidamento dell’apprendimento. Quante volte si è fatto questo? E in tempi più recenti abbiamo imparato qualcosa o facciamo ancora lo stesso errore? Ma, ahimè, va detto che la responsabilità delle frasi famose riportate all’inizio dell’articolo è a carico anche delle organizzazioni committenti. Quante di queste, ancora oggi, pensano che mandare le proprie risorse ad un training sia solo una perdita di giornate di lavoro, anziché un reale investimento sulle Risorse Umane? Quante delle organizzazioni sponsorizzano realmente lo sviluppo in tutte le sue sfaccettature? E ancora, quante organizzazioni interpretano male il concetto di sviluppo e ne fanno uso solo perché erroneamente ritengono che mandando i loro dipendenti ad un corso fanno loro un favore? Mettiamoci in testa una cosa, chiaro e tondo: il training non serve a motivare i dipendenti! Anzi è un terribile demotivatore se, al loro rientro sul posto di lavoro, i dipendenti si trovano un  ambiente che non favorisce l’applicazione di quanto appreso. Le vedo le facce dei miei partecipanti che stanno in ansia perché, quando la formazione sarà finita, dovranno ritornare davanti ai loro computer ed evadere le centinaia di mail che ne frattempo, in loro assenza si saranno accumulate… E nessuno che li sostenga per rendere vivo l’apprendimento! In questo modo non riusciranno a passare dal “sapere” al “saper fare”. In questo panorama esiste un terzo attore, anche lui fondamentale: il partecipante alla formazione. Le statistiche ci dicono che poco più di 3 partecipanti su 10 vanno veramente volentieri alla formazione. Per lo più fortemente “invitato” dal suo capo a partecipare alla formazione, il dipendente è, per questo, poco motivato e volenteroso, almeno sulle prime. Purtroppo raramente viene coinvolto nella fase di analisi dei bisogni e nel disegno dell’attività di sviluppo. In genere ci si basa solo su quanto il manager della Risorsa presume, racconta e decide. Al partecipante interesserebbe che l’attività di sviluppo che viene chiamato a svolgere abbia una rilevanza sia per le sue attuali mansioni, sia per prospettive future di carriera. Ma quanto spesso accade tutto questo? Questo articolo vuole creare un effetto positivo e generativo tale che possano accadere le seguenti cose: • che le Società di Formazione, le Organizzazioni Committenti ed i Partecipant-Fruitori inizino un percorso di reciproca maggiore condivisione e comprensione, per arrivare ad un risultato ottimale per tutti; • che ciascuna delle tre entità sappia quali sono le sue responsabilità, cosa le altre si aspettano da essa, cosa favorirà e cosa ostacolerà lo sviluppo; • che tutte e tre partecipino costantemente alle attività e che ci siano momenti di verifica durante e a seguito dell’attività stessa. Alle organizzazioni clienti dico: per il vostro stesso bene e per gli investimenti che fate, smettete di boicottare i lavori sullo sviluppo che richiedete a chi, come noi, lavora con passione e coscienza. Ai fruitori delle attività di sviluppo chiedo: se partecipate trovate tutti i modi possibili per essere protagonisti, sia durante l’attività sia dopo sul posto di lavoro. Ai miei colleghi e a noi dico: dobbiamo essere forti e sempre più capaci, essere preparati e “dentro” gli argomenti di cui parliamo, altrimenti non siamo credibili. Che tutto questo accada…e lo Sviluppo resusciterà!
Curated by n-EXOLUTION
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Il sasso e l’acqua: come il linguaggio fa accadere le cose - n-EXOLUTION

Il sasso e l’acqua: come il linguaggio fa accadere le cose - n-EXOLUTION | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Ti senti bloccato in una situazione e non sai come uscirne? Ti senti di non avere abbastanza capacità e forze per gestire qualcosa che ti sembra insormontabile? Potrebbe essere che dipenda dalle parole che usi per descriverti la situazione che ti disturba..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Scrivere rende più intelligenti

Scrivere rende più intelligenti | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Nell’era di internet e del digitale, mettere su carta pensieri e parole è una pratica ormai quasi dimenticata. Eppure recenti ricerche mostrano che l’esercizio alla scrittura mantiene il cervello allenato e giovane, sublima la creatività e migliora l’organizzazione del pensiero..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

I principi della comunicazione efficace

I principi della comunicazione efficace | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Per sviluppare comportamenti comunicativi efficaci dobbiamo tenere presenti 5 principi di base: la consapevolezza, la responsabilità, il rispetto, la fiducia e la creatività..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Il feedback costruttivo

Il feedback costruttivo | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Nel momento in cui si comunica in modo aggressivo l'altro si chiude e non ci ascolta più...Come si può, al contrario, entrare in contatto con il nostro interlocutore in maniera più efficace? In che modo possiamo far presente quanto c'è di migliorabile senza diventare offensivi o scoraggianti?"

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Il giocoliere presuntuoso: due mani ma un solo cervello - n-EXOLUTION

Il giocoliere presuntuoso: due mani ma un solo cervello - n-EXOLUTION | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Se pensi di fare più cose simultaneamente, stai sbagliando perché non è possibile! È il tuo cervello che è costruito in modo da non renderlo possibile. Se invece pensi che puoi fare più cose, saltando rapidamente da un’attività all’altra, questo è possibile, anche in un tempo breve..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Uffici a colori

Uffici a colori | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"A seconda degli scopi che si vogliono raggiungere si può ricorrere a un colore piuttosto che a un altro. Questo è ciò che sostiene la teoria dei colori che servendosi di alcuni espedienti poco impegnativi e molto efficaci mira a migliorare il rendimento delle persone sul lavoro..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

L'ironia tra elaborazione, comprensione e basi neuroanatomiche

L'ironia tra elaborazione, comprensione e basi neuroanatomiche | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Da dove deriva l'ironia e a cosa serve? Siamo tutti in grado di coglierla? Come viene elaborata a livello cerebrale e quali circuiti coinvolge?"

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Imparare a dire di no: l'importanza di affermare se stessi

Imparare a dire di no: l'importanza di affermare se stessi | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Le ricerche dimostrano che è più facile rispondere in modo affermativo a una richiesta che dire di no. Infatti, porsi in disaccordo mette a disagio e fa emergere emozioni negative, come la colpa, la vergogna, la paura..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Business etiquette o, per meglio dire, educazione!

Business etiquette o, per meglio dire, educazione! | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it
"Le regole e il rispetto in ufficio sono fondamentali, specialmente da quando gli open space hanno reso le interazioni tra colleghi più frequenti e, di conseguenza, più numerosi i comportamenti a cui prestare attenzione..."
more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Guardare negli occhi per comunicare efficacemente

Guardare negli occhi per comunicare efficacemente | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Accade sul lavoro, ma anche nelle amicizie o in un rapporto d'amore: gli occhi di chi ci sta di fronte possono costituire una porta attraverso cui accedere a un universo altro oppure il terreno di un confronto difficile..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Come farsi venire la paura di parlare in pubblico

Come farsi venire la paura di parlare in pubblico | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"La paura di parlare in pubblico è qualcosa che in realtà non esiste o, se si manifesta, è perché ce la siamo creata e negli anni l’abbiamo alimentata fino a farla diventare parte di noi, una reazione automatica..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Sostenere un colloquio di lavoro tramite Skype

Sostenere un colloquio di lavoro tramite Skype | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Le maggiori aziende si affidano a siti, social network e servizi di videochiamata per individuare e scegliere i profili più idonei alle proprie esigenze. Tra questi ultimi, Skype è il programma di videocall sicuramente più utilizzato dalle imprese per svolgere colloqui conoscitivi e selettivi..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Imparare a comunicare con il cuore

Imparare a comunicare con il cuore | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Senza dubbio, la comunicazione tra umani è complicata e il linguaggio risulta spesso fonte di equivoci. Non è, infatti, sufficiente scegliere le parole giuste e spesso sono proprio il tono della voce o i gesti a fare la differenza..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Qualche domanda al tuo CV

Qualche domanda al tuo CV | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Perché il mio CV viene scartato anche se ho i requisiti richiesti dall’annuncio? Spesso i curricula non vengono presi in considerazione perché non sono scritti in modo adeguato..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Una presentazione convincente

Una presentazione convincente | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Tutti i consigli sul come fare una presentazione e sviluppare il vostro carisma non serviranno a niente se non li mettete in pratica, se non vi esercitate...Ecco come tenervi in allenamento!"

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Parole al vento e gente allo sbaraglio - n-EXOLUTION

Parole al vento e gente allo sbaraglio - n-EXOLUTION | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Continuiamo a capire poco. Oppure se capiamo, non facciamo abbastanza. Da anni abbiamo evidenze scientifiche di come le nostre vite e le nostre aziende siano profondamente irrispettose del nostro corpo, della nostra mente e della nostra fisiologia..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Cervello di genere e comportamento sociale

Cervello di genere e comportamento sociale | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Un team di ricercatori ha scoperto che la serotonina (5-HT) e l’arginina-vasopressina (AVP) agiscono in maniera opposta nei maschi e nelle femmine in riferimento all’aggressività e alla dominanza..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Problem solving e razionalità limitata: quando soddisfacente è meglio di “ottimo”

Problem solving e razionalità limitata: quando soddisfacente è meglio di “ottimo” | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Secondo la teoria economica classica l’uomo può risolvere anche i problemi più complessi ricorrendo ad un metodo razionale, ma difficilmente si tende a utilizzare solo una logica tanto lineare..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Il linguaggio del corpo di chi ha successo

Il linguaggio del corpo di chi ha successo | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Il linguaggio del corpo gioca un ruolo cruciale nella vita di ognuno di noi e può rivelarsi un'importante risorsa anche per la nostra carriera professionale..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Come rispondere a chi ci vuole manipolare

Come rispondere a chi ci vuole manipolare | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Può capitare a tutti di dover affrontare discussioni con persone che, attraverso l’aggressività verbale o la manipolazione, cercano di imporre la propria volontà e di destabilizzare l'altro con messaggi ambigui e fumosi, facendolo sentire incerto o in colpa..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

L’altro modo di prendere decisioni

L’altro modo di prendere decisioni | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Di fronte a un dilemma possiamo ascoltare i consigli degli altri oppure mettere da parte la fretta e affidarci al nostro “sapere magico”..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

La conversazione è un'arte che sta morendo

La conversazione è un'arte che sta morendo | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it
"La nostra vita è incredibilmente complicata e piena di impegni, ma non dimentichiamoci di dare alle conversazioni l'attenzione che meritano. Potremmo imparare davvero tante cose nuove ascoltando gli altri..."
more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Hai scelto il lavoro giusto per te?

Hai scelto il lavoro giusto per te? | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it
"Esiste un piccolo gruppo di persone che gode effettivamente nello svegliarsi e andare a lavorare ogni mattina. Includi anche te stesso nella lista di questi fortunati?"
more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

La realtà? E' tutta nella nostra testa!

La realtà? E' tutta nella nostra testa! | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Noi non agiamo direttamente sulla realtà ma ne creiamo una nostra rappresentazione, un modello in base al quale agiremo. Questo personalissimo prototipo della realtà determina l'esperienza che ne avremo, il modo in cui la percepiremo e le scelte che faremo..."

more...
No comment yet.
Scooped by n-EXOLUTION
Scoop.it!

Gestire le persone "tossiche" sul posto di lavoro

Gestire le persone "tossiche" sul posto di lavoro | Come “resuscitare” lo Sviluppo delle Risorse Umane | Scoop.it

"Sul lavoro, dove la competitività è più sentita, è facile imbattersi in soggetti che quotidianamente ci mettono i bastoni fra le ruote in maniera più o meno consapevole, facendoci tornare a casa svuotati, arrabbiati e demotivati..."

more...
No comment yet.