Il PIL degli Stati Uniti, infatti, ha fatto registrare una crescita pari al 2.5% nel corso del secondo quarto dell’anno