AulaUeb Filosofia
Follow
Find
14.9K views | +10 today
 
Scooped by Gianfranco Marini
onto AulaUeb Filosofia
Scoop.it!

Maurizio Ferraris racconta Nietzsche e la volontà di potenza

Scuotere le tradizioni, le dottrine morali e le credenze religiose. Produrre nuovi e diversi valori. E' questo il compito del filosofo secondo Nietzsche, uno...
Gianfranco Marini's insight:

Una eccellente videolezione su Nietzsche tenuta da Maurizio Ferraris, il  video è tratto dalla collana "Il caffè filosofico - La filosofia raccontata dai filosofi"  (Repubblica - L'Espresso),e ospitata nel canale youtube di libera scienza all'indirizzo:

http://www.youtube.com/user/liberascienza2010?feature=watch il canale è fantastico, meritevole di una visita, inoltre presenta tutta la serie di 16 lezioni del Caffè filosofico.

Il video è indicizzato, quindi si può direttamente accedere alla parte che interessa, queste le voci dell'indice:


CHI ERA FRIEDRICH NIETZSCHE
0:00 La follia e lo splendore
8:15 Nietzsche e il suo tempo
11:15 Il filosofo delle battaglie

VERSO LA FILOSOFIA 
24:50 Lo scandalo accademico
32:15 La nascita della tragedia

NIETZSCHE FILOSOFO
40:55 L'eterno ritorno dell'uguale
56:15 Le due concezioni classiche del tempo
59:10 Amare il proprio destino
1:10:30 La volontà di potenza
1:23:15 1899: gli ultimi giorni

 

 

more...
No comment yet.

From around the web

AulaUeb Filosofia
Risorse web per l'apprendimento e l'insegnamento della filosofia. Storia della filosofia e didattica della filosofia.
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Gianfranco Marini: video lezioni di filosofia per il triennio del liceo - YouTube

Gianfranco Marini: video lezioni di filosofia per il triennio del liceo - YouTube | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
lezioni di filosofia realizzate da Gianfranco Marini per le classi del triennio del liceo
Gianfranco Marini's insight:

Playlist pubblicata sul canale YouTube di Gianfranco Marini https://www.youtube.com/user/gianfrancomarini intitolata "Video Lezioni di Filosofia" che raccoglie 29 lezioni registrate con la tecnica dello screencasting e dedicate alla spiegazione di autori e argomenti della storia della filosofia.

 

Le video lezioni sono realizzate con l'ausilio di strumenti finalizzati a ottenere una migliore comprensione dei temi trattati come: mappe concettuali, presentazioni, schemi, appunti, ecc. Tutti i materiali utilizzati per realizzare le video lezioni sono disponibili online e linkati nel box informativo di ogni singolo video.

 

Gli argomenti trattati sono:

# Origini filosofia (2 lezioni)

# Democrito (2 lezioni)

# Platone (7 lezioni)

# Aristotele (7 lezioni)

# Galileo Galilei

# Pascal (5 lezioni)

# Feuerbach

# Nietzsche

 

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Massarenti: recensione al Candido di Voltaire (La Nuova Italia)

Gianfranco Marini's insight:

Armando Massarenti recensisce il classico di Voltaire in una edizione del 2001 curata da S. Cremaschi e F. Bruni, apparsa nel lontano 2002 sul Sole 24 Ore.

 

Massarenti mette in rilevo la vis comica del romanzo di formazione e la battaglia che Voltaire contro ogni forma di fanatismo che nasce dal dogmatismo e dalle visioni metafisiche.

 

L'invito a coltivare il proprio giardino è quello ad impegnarsi nell'agire  con benevolenza e tolleranza per ridurre, parte quanto in nostro potere, il male da quella parte di mondo che ci è toccata in sorte.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Illuminationschols: Giulio Ferroni, Il sole 24 ore: Le parole della democrazia

Illuminationschols: Giulio Ferroni, Il sole 24 ore: Le parole della democrazia | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Giulio Ferroni, "Il Sole 24 ore - Domenica", 3 maggio 2015 La padronanza della lingua costituisce naturalmente la base di ogni sviluppo civile, di ogni svolgimento di pensiero e di conoscenza, di o...
Gianfranco Marini's insight:

Uno splendido articolo di Giulio Ferroni sulla lingua italiana e l'importanza, per la crescita dell'individuo e per la salute della democrazia, di un potenziamento del suo studio, non inteso come studio scientifico e linguistico, ma come cura della parola, amore per la narrazione, capacità di argomentare. Capacità queste la cui diffusione è di pertinenza della scuola.

 

Di questi tempi in cui prevale l'idea di standardizzare l'apprendimento ed eliminare o limitare il peso dell'approccio umanistico alla formazione (latino, letteratura, filosofia), l'articolo di Ferroni ricorda l'importanza della padronanza della lingua come "base di ogni sviluppo civile". In quanto tale l'educazione alla parola deve essere al centro della didattica.

 

La scuola deve esercitare una funzione di resistenza contro l'impoverimento e la banalizzazione della comunicazione, una comunicazione ricca è e deve essere la base della cittadinanza e dell'esercizio del pluralismo e della democrazia, come dimostra "per assurdo" 1984, in cui la società totalitaria si regge, anche, sulla distruzione della lingua e della parola e l'instaurazione di una lingua impoverita e non più capace di supportare il dialogo e il pensiero.

 

Quindi ben vengano lo studio dell'inglese e del coding, la digital citizenship e l'informatica, il collegamento tra scuola e mondo del lavoro e l'importanza della autonomia e capacità progettuale delle scuole, ma la priorità rimane l'educazione della parola, digitale o di carta, rimane la voce della nostra anima, il luogo del nostro pensiero.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

George Chatzivasileiou: Animated Philosophoi - YouTube

George Chatzivasileiou: Animated Philosophoi - YouTube | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gianfranco Marini's insight:

Animated Philosophoi è una serie televisiva prodotta da ET3 (televisione pubblica greca) e ideata, scritta e diretta da George Chatzivasileiou. Si tratta di animazioni che raccontano ciascuna la vita e la filosofia di un filosofo greco.

 

Il solo problema è che la lingua è il greco, a parte Socrate disponibile in inglese. In alcuni casi ci sono i sottotitoli in inglese e ci si può arrangiare.

 

Questo il canale Youtube di George Chatzivasileiou in cui si possono trovare tutti e 12 gli episodi. Durata media di ogni episodio intorno ai 24 minuti.

 

In questa Playlist, tratta dal canale Youtube Filosofoi tou Dromou potete visionare la playlist che raccoglie ordinatamente tutti gli episodi:

https://www.youtube.com/playlist?list=PL3ZnWld3eqiTyy6rDuHbed2isPxlJRo48

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

illuminations: Un Bene che acceca

illuminations: Un Bene che acceca | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

Remo Bodei, l'idea di "Splendore", festival della Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo, lectio magistralis del 7 settembre 2014

Gianfranco Marini's insight:

Il "bene che acceca" è uno dei motivi portanti della Lectio Magistralis che Remo Bodei ha tenuto il 7 settembre 2014 a Modena, in occasione del festival della Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo, edizione 2014. In questo post una recensione e sintesi della lectrio magistralis di Bodei.

 

L'intervento di Bodei, tenuto davanti a una folla straripante, è incentrato sullo Splendore, idea strettamente connessa a quella della gloria. Cinque aspetti di questa tematica sono stati esaminati da Bodei che ha ripercorso ampi tratti della storia della nostra cultura.

# Il carisma: in quanto lo "splendore" è collegato alla radice del nome e del concetto di Carisma;

# l'aureola, diminutivo di aureus, come manifestazione sacrale dello splendore

# Il sole, strettamente connesso al culto della luce dagli egiziani, fino ai cristiani

# la stretta connessione tra il "Bello" e lo "Splendore" e al "brillare"

# Ma il tema dominante della sua lectio è stato il "Bene" o "Buono" come viene illustrato da Platone nel mito della caverna.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Presentazione Prof. Gianni Serino La Critica della Ragion Pura di Immanuel Kant 4. L’Estetica trascendentale

Presentazione Prof. Gianni Serino La Critica della Ragion Pura di Immanuel Kant 4. L’Estetica trascendentale | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
IV Liceo scientifico Prof. Gianni Serino La Critica della Ragion Pura di Immanuel Kant 4. L’Estetica trascendentale.
Gianfranco Marini's insight:

Un'ottima presentazione sull'estetica trascendentale realizzata dal prof. Gianni Serino e pubblicata sul SlidePlayer nel nel settembre del 2014. La presentazione si compone di 18 slide attraverso le quali viene spiegata in modo molto chiaro e completo l'estetica trascendentale kantiana.

 

La presentazione è scaricabile liberamente a condizione di condividerla e/o segnalarla nei social network

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Il dottor Freud e i nervi dell'anima - Filosofia.it

Il dottor Freud e i nervi dell'anima - Filosofia.it | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

Remo Bodei , Il dottor Freud e i nervi dell'anima. Filosofia e società a un secolo dalla nascita della psicoanalisi. Conversazioni con Cecilia Albarella Donzelli, Roma, 2001 di Andrea Porcella Il libro, edito da Donzelli nella collana Saggine

Gianfranco Marini's insight:

Una recensione scritta da Andrea Porcella per filosofia.it al libro di Remo Bodei "Il dottor Freud e i nervi dell'anima", Donzelli, 2001. Il libro è una conversazione tra Remo Bodei e Cecilia ALbarella, membro della Società Psicanalitica Italiana.

 

Oggetto della conversazione, come recita il sottotitolo, è il tema: Filosofia e società a un secolo dalla nascita della psicoanalisi.

Queste le tematiche affrontate:

# rapporto tra psiche individuale e collettiva e Disagio della civiltà;

# tensione tra essere naturale e sociale dell'uomo

# Kultur e Zivilisation e riduzione della libido soggettiva

# Prevalere della Zivilisation sulla Kultur, crollo delle antiche strutture di senso e sostituzione del benessere alla felicità

# Felicità e morte

# incapacità  di gestire pubblicamente e ritualmente traumi e problemi

# riduzione esistenza all'immediatezza e immanenza

# incapacità di relazionarsi agli altri e al tempo (passato, futuro)

# carattere dinamico dell'inconscio e padronanza di sé come comprensione

# psicanalisi come ponte tra ermeneutica e scienza e rifiuto determinismo psichico

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Guamodì Scuola: A PROPOSITO DELL'IDEOLOGIA GENDER NELLE SCUOLE, di Alberto Pellai

Guamodì Scuola: A PROPOSITO DELL'IDEOLOGIA GENDER NELLE SCUOLE, di Alberto Pellai | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Riporto nel blog un intervento che Alberto Pellai - psicoterapeuta, docente universitario e padre di 4 figli - ha pubblicato sulla sua pagina Facebook a proposito dell'ideologia Gender.
Gianfranco Marini's insight:

Un bellissimo articolo di Alberto Pellai, psicoterapeuta e docente universitario, che denuncia il clima di terrorismo ideologica che le varie  organizzazioni  stile  difensori della famiglia, sentinelle in piedi, ecc., stanno diffondendo per imporre la loro visione della sessualità, omofoba e incivile, fondata su ignoranza e stereotipi, spesso impedendo che i ragazzi ricevano un'educazione emotiva, affettiva e sessuale.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

A proposito di Freud

A proposito di Freud | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gabriele Beccaria, "La Stampa", 10 marzo 2015 “Addio al vecchio complesso di Edipo. La neuroscienza non sa che farsene” Saggio dello psichiatra Orbecchi: è ora di rottamare la psicanalisi di Freud ...
Gianfranco Marini's insight:

pubblicato su illumininationschool il 13/03/2015, questo post  raccoglie 2 articoli comparsi su "La Stampa" che offrono due differenti e contrastanti valutazioni di Freud e della psicanalisi.

 

Il primo articolo di Gabriele Beccaria, Addio al vecchio complesso di Edipo, la neurscienza non sa che farsene, è tratto da "La Stampa" del 10/03/2015. Si tratta di una presentazione del saggio di Maurilio Orbecchi "Biologia dell'anima" e di una intervista in cui si sostiene la tesi della "fine della psicanalisi" sostituita da un approccio basato sulle neuroscienze, le scienze della vita e del cervello. Insomma si tratta di "rottamare la psicanalisi"

 

Il secondo articolo, apparso sempre su "La Stampa" l'11/03/2015 per la firma di Egle Santolini, è la risposta alle tesi di Beccaria da parte di Antonio Ferro, presidente della Società Psicanalitica Italiana.

Ferro risponde in due modi:

# la psicanalisi non è un sistema di teorie statiche nate con Freud è rimaste immutate, ma un organismo vivo di teorie, esperienze, strumenti e procedure in continua evoluzione.

# l'approccio psicanalitico funziona, può e deve essere integrato con altre terapie (per esempio psicofarmacologiche), e, soprattutto, riesce a colmare l'abisso tra neurobiologia e sofferenza reale delle persone che si apre nelle neuroscienze.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Enrico Berti: Si può parlare di un’evoluzione della dialettica platonica?

Enrico Berti: Si può parlare di un’evoluzione della dialettica platonica? | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Secondo un'opinione ancora oggi diffusa, la concezione della dialettica propria di Platone avrebbe subìto un'evoluzione non solo tra i dialoghi (...)
Gianfranco Marini's insight:

Un articolo di Enrico Berti apparso sul numero 2 della rivista digitale Plato, pubblicata dalla "International Plato Society" e intitolato "Si può parlare di un'evoluzione della dialettica platonica?"

 

Il problema: molti interpretati platonici (Stenzel, Robinson) vi sarebbero diverse fasi nell'evoluzione della concezione della dialettica che ha Platone.

 

# prima fase giovanile e socratica, la dialettica è concepita come elenchos (confutazione) e ricerca della virtù come fondamento e fine

 

# seconda fase: pensiero maturo (dal Menone al Parmenide). dialettica metodo di discussione delle ipotesi, procedimento di divisione per definire il concetto

 

Tesi Berti: verificare tale ipotesi interpretativa e se, invece, non si possa parlare di continuità nella concezione della dialettica, dai dialoghi giovanili fino alla lettera VII.

 

L'articolo è suddiviso in 3 parti:

1. La dialettica come "elenchos" nei dialoghi giovanili

2. Ipotesi e confutazione nei dialoghi di messo

3. Divisione e confutazione nei dialoghi della vecchiaia

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Paolo Ercolani, La filosofia delle donne: uguaglianza, differenza, indifferenza. Nancy Fraser, Come il femminismo divenne l'ancella del capitalismo

Paolo Ercolani, La filosofia delle donne: uguaglianza, differenza, indifferenza. Nancy Fraser, Come il femminismo divenne l'ancella del capitalismo | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Dopo un'efficace panoramica della tradizione pagana e cristiana del pregiudizio di genere, Ercolani si sofferma sul pensiero femminista tra affermazione della differenza e ricerca dell'uguaglianza,...
Gianfranco Marini's insight:

Un articolo di Paolo Ercolani su "La filosofia delle donne" pubblicato su "Il Raosio di Occam" e ripreso da Gabriella Giudici nel suo Blog, che affronta il problema dell'uguaglianza, differenza, indifferenza.

 

L'articolo affronta il problema della concezione della donna nel mondo pagano e cristiano ed è suddiviso nei seguenti paragrafi :

1. Un antico pregiudizio

2. Fra tradizione pagana e cristiana

3. Uguaglianza e differenza

4. Per un nuovo femminismo: tra Freud e Hegel: sviluppi del movimento femminista nel XX secolo e lettura del saggio: "Manifesto per un nuovo femminismo" di Sara Giovagnoli.

 

Interessante anche la bibliografia in calce all'articolo.

 

Segue un articolo di Nancy Fraser uscito su "The Guardian" dal titolo "Come il femminismo divenne ancella del capitalismo"

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Platone, Repubblica: Il nono libro: l'anima tirannica

Platone, Repubblica: Il nono libro: l'anima tirannica | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

Comemnto del IX libro della Repubblica di Platone: il tiranno e il problema della felicità e del governo dell'anima

Gianfranco Marini's insight:

Maria Chiara Pievatolo commenta il nono libro della Repubblica. 

E' veramente felice il tiranno? La felicitò del tiranno poggia su una lunga tradizione greca che risale a Omero e tale condizione di felicità viene definita come propria del tiranno da da Trasimaco   e da Callicle e Polo nel Gorgia.

 

Si tratta di un problema chiave per Platone che vi si sofferma a lungo. Maria Chiara Pievatolo ricostruisce il percorso di Platone attraverso una serie di slides o pagine in cui vengono esaminati i seguenti argomenti:

 

1. l'anima tirannica e la nascita del tiranno, figlio dell'uomo democratico

 

2. la felicità del tiranno è in realtà schiavitù, sia della città nei confronti del tiranno sia del tiranno stesso nei confronti dell'ossessione del potere che domina la sua anima

 

3. la felicità dell'anima tripartita e la superiorità dell'anima razionale. La vita del filosofo è quella migliore di tutte

 

4. il piacere più grande è l'intelligenza perché possesso durevole e che si accresce nel tempo

 

5. l'immagine dell'anima: un uomo, un leone e un mostro policefalo racchiuse dentro un involucro a forma di uomo

 

Nel suo commento Pievatolo mette in rilievo molte interessanti e stimolanti riflessioni di Platone, tra cui:

 

# la concezione molto freudiana del sogno visto come lo scatenarsi del mostro policefalo, dell'anima ferina, non più tenuta a bada dall'elemento razionale (molto freudiano)

# il problema della schiavitù che Platone mantiene nella sfera privata della famiglia e dell'economia

# Conclusione del IX libro: la giustizia politica è solo immagine della giustizia interiore dell'anima e raggiunta da tutti la capacità di governarsi da soli l'ordine politico non ha più senso, si estingue?

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Francesco Cardone: La Guerra nella filosofia - Filosofico.net

Gianfranco Marini's insight:

Un articolo di Francesco Cardone breve ma molto denso su come il  rapporto tra "guerra" e "cultura occidentale" si è andato sviluppando nel corso del dibattito filosofico dalle origini a oggi.

 

Cardone traccia un percorso sintetico della "fenomenologia ermeneutica della guerra" che si pone come fondamento della cultura occidentale a partire da Eraclito e fino alla concezione dello stato civile come fuoriuscita dallo stato di natura, che non elimina la "violenza" ma la regolamenta

 

In breve i punti salienti del discroso di Cardone sulla guerra e l'occidente sono:

# La premessa eraclitea per cui "Polemos è padre di tutte le cose", è matrice della storia dell'occidente. Suo significato è che "L'essenza delle cose" è in se polemos, la guerra è la legge della natura e dell'agire umano.

 

# La ratio si pone come strumento che rende possibile la fuoriuscita dal "bellum omnium contra omnes", ma non perché elimina la violenza, piuttosto perché istituzionalizza e razionalizza la violenza (polemos), la ratio è in se stessa uno strumento di dominio ed esercizio del potere che si fonda sulla violenza e non la nega.

 

# La validità della ratio come fondamento della convivenza civile nello stato, quindi la ratio come legge, non sta nella universalità della sua verità con cui la legge si impone, ma la sua verità universale è fondata sulla capacità della legge di imporsi con la forza (la violenza istituzionalizzata). E' la forza che fonda la verità, la volontà di verità si caratterizza come "volontà di potenza".

 

Il problema posto da Cardone non concerne la critica alla legge, ma all'interpretazione della "ratio" come antitesi del "polemos", in quanto la ratio stessa altro non è che il fondamento della verità e forza della legge.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Ferrarin, Alfredo (a cura di), Congedarsi da Kant? Interventi sul Good-Bye Kant di Ferraris

Ferrarin, Alfredo (a cura di), Congedarsi da Kant? Interventi sul Good-Bye Kant di Ferraris | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gianfranco Marini's insight:

L'uscita nel 2004 del saggio di Ferraris Goodbye Kant, ha suscitato un dibattito sulla attualità di Kant. Il libro Congedarsi da Kant, curato da Alfredo Ferrarin, raccoglie gli interventi su questo tema presentati nel corso di un dibattito tenutosi a Pisa nel novembre del 2014, tra vari studiosi italiani di filosofia e che ha al suo centro il problema della attualità di Kant.

 

Nella recensione del 28/10/2007, pubblicata su REF (di cui consiglio la lettura) Francesco Tampoia ricostruisce in modo sintetico ma efficace la posizione sostenuta dai vari autori intervenuti al dibattito: lo stesso Ferrarin, La Rocca, Parrini, Barale. La recensione si conclude con la replica di Ferraris.

 

Interessante da leggere anche la recensione per capire quali siano le problematiche, le domande e le strade che il criticismo permette di prospettare oggi, quali i limiti di questa filosofia del limite.

 

LINK UTILI

1. Sito di recensioni Filosofiche http://www.recensionifilosofiche.info/

2. recensione di Odifreddi su Kant Goodbye di Ferraris 

http://ilmiolibro.kataweb.it/booknews_dettaglio_recensione.asp?id_contenuto=754820

 

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

recensone del saggio di Luigi Caranti, La pace fraintesa, La pace di Kant è valida anche oggi? | Reset

recensone del saggio di Luigi Caranti, La pace fraintesa, La pace di Kant è valida anche oggi? | Reset | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gianfranco Marini's insight:

Recensione al saggio su Kant di Luigi Caranti "La pace fraintesa",pubblicata su Reset il 25/10/2013 da Libera Pisano. Si tratta di una interpretazione degli scritti politici di Kant, con particolare riferimento alla sua concezione della "pace perpetua". Obiettivo di Caranti è mostrare i limiti della interpretazione di questo aspetto del pensiero kantiana fornita da Doyle negli anni ottanta e nota come teoria della "pace democratica".

 

Nella recensione vengono ripercorse sinteticamente le 4 parti in cui si articola il saggio e ne vengono evidenziate le ambizioni:

# recuperare le potenzialità della teoria kantiana della pace perpetua al di là dell'interpretazione che di essa viene data dalla teoria della "pace democratica"

# recuperare aspetti trascurati della concezione politica kantiana

 

Interessante la ricostruzione che Caranti offre della genesi e delle possibili interpretazioni della teoria della pace democratica di Doyle secondo cui la pace sarebbe il risultato dell'affermazione delle con le democrazie liberali.

 

Il vero problema della riabilitazione della dottrina kantiana è dato dalla premessa su cui Kant fonda il suo ragionamento: il graduale progresso della natura umana che tenderebbe verso uno stato di perfezione e razionalità che allontanerebbe sempre di più la guerra. L'esperienza storica del novecento rende difficile considerare credibile una simile premessa e renderebbe piuttosto inclini a eliminare qualsiasi concezione che veda la nostra storia e il nostro mondo come il migliore dei mondi possibili.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Umberto Eco, Storia della bellezza. Una recensione di Erica Trabucchi

Umberto Eco, Storia della bellezza. Una recensione di Erica Trabucchi | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Articoli che possono interessarti:Vittorio Sgarbi, Piene di Grazia. I volti della donna nell’arte, recensione di Erica TrabucchiUmberto Eco, Storia della bruttezza. Una recensioneIl cervello della cappella Sistina. Michelangelo fra neoplatonismo e… neuroanatomiaLa carne, la morte e il diavolo nella letteratura romantica di Mario Praz. Una recensioneSpock vs SocrateSartre, La nausea. Una recensione di Elisa ScirocchiRicordati [...]
Gianfranco Marini's insight:

Una recensione alla Storia della bellezza di Umberto Eco di Erica Tabucchi.

 

Nella recensione vengono evidenziati alcuni aspetti salienti del lavoro di Eco:

# il carattere non univoco della definizione di bellezza

# l'accostamento tra bello e buono sin dall'età classica

# la concezione classica della bellezza come proporzione e armonia e la conseguente definizione di regole e standard

# la duplice concezione platonica di bellezza come armonia e come splendore

 

La recensione prosegue ripercorrendo rapidamente i vari modi in cui il bello si presenta nella storia della nostra cultura dal medioevo al romanticismo, fino al simbolismo e all'astrattismo.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

20 Free Collaborative Web Tools to Use in Class

20 Free Collaborative Web Tools to Use in Class | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gianfranco Marini's insight:

Post pubblicato su educatorstechnology il 16/08/2014 in cui viene segnalata una presentazione, pubblicata su Slideshare, in cui sono consigliati e recensiti 20 applicazioni web free per la collaborazione da utilizzare in classe.

 

La presentazione è incorporata nel post ed è preceduta da una infografica in cui rappresentati i 12 principi su cui si basa l'attività collaborativa.

 

Questo il link diretto alla presentazione:

http://www.slideshare.net/emergingedtech/20-excellent-free-collaboration-tools

 

Queste alcune della applicazione e/o ambienti di collaborazione presentati:

# Twiddla

# Google Drive

# Edmodo

# Vyew.com

# Google Hangouts

# Minecraft.edu

# World of Warcraft

# wiggio

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

illuminations: Aristotele è emigrato in Australia, Giovanni Ventimiglia, Corriere della Sera, 12/04/2015

illuminations: Aristotele è emigrato in Australia, Giovanni Ventimiglia, Corriere della Sera, 12/04/2015 | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gianfranco Marini's insight:

Un articolo di Giovanni Ventimiglia comparso sul Corriere della sera il 12/04/2015 e ripreso da Illuminations, in cui viene sottolineata la vitalità del pensiero aristotelico, con particolare riferimento alla metafisica e alla logica, nel mondo anglosassone.

 

Nell'articolo molte informazioni su autori e testi conivolti nel dibattito che si è sviluppato nel mondo accademico e culturale anglossassone su Aristotele.

 

Viene anche individuato e chiaramente definito il problema:

# da decenni principio fondamentale seguito da filosofia e metafisica nel mondo anglossassone è quello proposto da Willard Van Orman Quine: "Vi è un solo senso dell'essere che coincide con il quantificatore esistenziale" 

# usare il verbo essere in "X è P" significa dire che asserire esiste almeno una cosa che gode della proprietà P o che "essere P non è un insieme vuoto"

 

Di fronte a tale premessa si è sviluppato un ampio fronte neo aristotelico che propone una concezione dell'essere plurivoca e non univoca come quella di Quine: 

«l’essere si dice in molti modi» come scrive Aristotele nella Meatifisica o "Being is said in many ways" come si dice oggi nell'inglese aristotelico

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Popinga: Le fonti della Mappa dell’Impero di Borges

Popinga: Le fonti della Mappa dell’Impero di Borges | AulaUeb Filosofia | Scoop.it
Gianfranco Marini's insight:

Un bell'articolo di Popinga pubblicato il 7/10/2013 che ricostruisce la vicenda letteraria di una delle più belle metafore di Borges, quella della "mappa dell'impero" e del paradosso della conoscenza in essa contenuto.

 

Popinga delinea un percorso in cui da Umebrto Eco e dal suo articolo dedicato alla "carta dell'impero", si passa a Odifreddi e alla sua lettura da matematico del paradosso di Borges. Lo stesso Borges cita diverse volte la "mappa di Royce" e del regresso all'infinito delle mappe.

 

interessante anche la segnalazione di un precedente, Lewis Carroll nel suo ultimo romanzo Sylvie e Bruno fa pronunciare a uno dei suoi persdonaggi, il tedesco Mein Herr, un discorso su una mappa in scala 1:1 che, tuttavia, non si può dispiegare.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Elisabeth Roudinesco: Freud e la filosofia - Emsf

Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche: intervista a Elisabeth Roudinesco sul rapporto tra Freud e la Filosofia

Gianfranco Marini's insight:

Una intervista del lontano 10/05/1995 a Elisabeth Roudinesco sul rapporto tra Freud e la filosofia pubblicata su http://www.emsf.rai.it/ sito ora trascurato e abbandonato dalla Rai.

 

Queste le domande:

1. Professoressa Roudinesco, può parlarci del rapporto tra Freud e il pensiero filosofico del suo tempo?
2. Quando è che i filosofi cominciano ad interessarsi al pensiero di Freud e alla psicoanalisi? 
3. Gli allievi di Freud hanno fatto notare al loro maestro la somiglianza tra alcune delle sue teorie più tarde e quelle di Nietzsche. Come ha risposto Freud a quelle osservazioni? Può parlarci della congiunzione tra fenomenologia e psicologia?
4. - Sono solo le avanguardie artistiche che si interessano a Freud oppure anche scrittori che non sono considerati oggi d'avanguardia?
5. Ci può dire qualcosa sull'«affaire Dreyfus»? Perché è così importante nella cultura francese? 
6. Può parlarci di Minkowski e dell'influenza sul pensiero di Bergson a quel tempo?
7. Può parlarci della lettura di Nietzsche e di Freud che ha dato Bataille?

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Dossier su Machiavelli: reset, Numero 143 Maggio 2013

Dossier su Machiavelli: reset, Numero 143 Maggio 2013 | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

Dossier pubblicato sul numero 143 di reset e dedicato a Machiavelli e alla nascita del pensiero politico moderno

Gianfranco Marini's insight:

Nel numero 143/2013 di Reset è stato pubblicato un Dossier dedicato a Machiavelli in occasione dei 500 anni dall'uscita del Principe con cui si ha la nascita del pensiero politico moderno.

 

SI tratta di una raccolta di articoli,l interviste e interventi che hanno come protagonista il pensiero politico di Machiavelli. 

 

Indice e sintesi degli interventi:

1. Apre il Dossier una intervista al prof. Corrado Ocone  in cui viene sottolineate l'attualità e complessità del pensiero di Machiavelli e che evidenzia 3 elementi da considerare nello studio del suo pensiero: la sua complessità, il suo carattere anticristiano, e l'importanza del ruolo della decadenza dell'occidente.

2. marco Meyer, La sconfitta di Bersani sottoposta al test di Machiavelli in cui si ha un ripensamento del Principe nell'età dell aglobalizzazione

3. Giancarlo Bosetti, 2013, c'è u nMachiavelli tra gli spin doctors? 

4. Alessandro Arienzo, Machiavelli oltre i machiavellismi. 

5. Marco Genua, Il Machiavelli repubblicano di Quantin Skinner, che tratta della presenza di Machiavelli nel dibattito politico contemporaneo

6. Guilio Ferroni, Ser Niccolò e la radiografia di una catastrofe,

7. Gabriele Pedullà, Machiavelli radicale,

8. Dal ramino ai gruppi rock, così il nome di Machiavelli è diventato un brand, come altri autori (Leonardo, Jane Austin) anche Machiavelli è divenuto o ispiratore di una letteratura manualistica a lui ispirata o di gruppi rock, giochi di carte, videogiochi. Esiste poi una serie di romanzi che lo vedono protagonista da La congiura di Machiavelli di Ennis a La regola Machiavelli di Folsom.

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Numero 142 | Aprile 2013 | Reset

Numero 142 | Aprile 2013 | Reset | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

Dossier sul Nuovo Pensiero delle Donne da Reset, numero 142, aprile 2013

Gianfranco Marini's insight:

Un Dossier sul Nuovo Pensiero femminile, Il New Feminism made in Usa pubblicato su reset n° 142 dell'aprile 2013. Il titolo riprende quello dell'omonimo Dossier pubblicato su Dissent che propone una "lettura femminista" del mondo globalizzato.

 

Due importanti conclusioni, tratte da Dissent, vengono evidenziate nell'articolo di presentazione del dossier:

1. strumenti teorici e teorie come la "teoria del genere" sono ancora utili per comprendere determinati fenomeni sociali ed economici della globalizzazione

2. il ruolo di protagonista attivo del dibattito politico che il femminismo conserva il Usa e a differenza dell'Italia

 

Questi gli articoli contenuti nel Dossier di Reset:

# Michael Walzer, Io e li femminismo, pubblica autocoscienza sul suo rapporto col pensiero femminile.

# Sarah Jaffe: Usa, se guardare il soffitto di vetro ci fa dimenticare chi è nel sottoscala,  condizione materiale delle donne negli Usa,

# Melissa Gira Grant: Al party di Facebook donne geek e uomini sultani, sul mondo del web 2 e la donna

# Madeleine Schwartz: Precari a New York, le casalinghe e il mondo del lavoro, sul lavoro flessibile

# Mariella Gramaglia: ma in Italia c'è un altro nodo: vecchie vs giovani

# Loredana Lipperini: Mamme e figlie nel bel paese dell'incoschow

# Giorgia Serughetti: Angela Bruno, il lavoro nell'Italia di Berlusconi

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

reset, Numero 130, Giugno 2012: La rivincita del Pragmatismo, Dossier Filosofia

reset, Numero 130, Giugno 2012: La rivincita del Pragmatismo, Dossier Filosofia | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

raccolta di interventi, articoli, interviste su: realismo, nuovo realismo, idealismo, pragmatismo, potmoderno ...

Gianfranco Marini's insight:

Dossier su un fondamentale tema del dibattito filosofico  "la disputa intorno al realismo" che raccoglie numerosi interventi sviluppatisi dal 2004 o oggi.

 

Questi i contenuti raccolti nel Dossier:

1. Corrado Ocone: l'ontologia di Ferraris è rayzingeriana

2. Intervista a Ferraris, il mio manifesto contro il sogno postmoderno

3. John Searle: ma perché l'anima deve essere angelica?

4. intervista a Rorty del 2004 "Ma quale capitolazione del postmoderno?

5. Giancarlo Bosetti: Il pragmatismo di Rorty tra filosofia pubblica e privata

6. Akeel Bilgrami, La strada giusta tra Kant e Peirce

7. Maurizio Ferraris, risposta alla boutade su Ratzinger

Giancarlo Bosetti: Tra realismo e idealismo, la lezione americana

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

Maria Chiara Pievatolo, Il settimo libro della Repubblica platonica: il mito della caverna

Gianfranco Marini's insight:

Un commento al VII libro della Repubblica di Platone realizzato da Maria Chiara Pievatolo pubblicato con la licenza Creative Common.

 

Il commento è diviso in due parti:

1. Introduzione: il concetto di Paideia

Viene individuato come tema cruciale la distinzione tra cultura intesa in senso antropologico e cultura intesa come progetto pedagogico e formativo consapevolmente perseguito e di cui Platone tratta nell'allegoria della caverna

2. L'allegoria della caverna

la lettura dell'autrice è basata sul testo platonico per cui, con l'allegoria della caverna, Socrate mira a spiegare la differenza tra piadéia (educazione, cultura) e apaideusia (incultura, ignoranza).

Conclusione è che paideia è un processo di liberazione dai condizionamenti e dall'autorità che si basa sulla libertà della conoscenza e sul mettersi in gioco, insieme agli altri, indicando loro "da che parte voltarsi" e non ponendosi in contrapposizione alla loro ignoranza, come una nuova fonte di autorità

more...
No comment yet.
Scooped by Gianfranco Marini
Scoop.it!

AulaBlog: Video Lezione di Filosofia: introduzione al pensiero di Friedrich Nietzsche

AulaBlog: Video Lezione di Filosofia: introduzione al pensiero di Friedrich Nietzsche | AulaUeb Filosofia | Scoop.it

Lezione filosofia: introduzione al pensiero di Friedrich Nietzsche, di Gianfranco Marini

Gianfranco Marini's insight:

Una video lezione sulla filosofia di Nietzsche che introduce allo studio del suo pensiero e definisce il suo percorso filosofico, le principali problematiche della sua ricerca, la nuova forma di comunicazione filosofica che Nietzsche propone, il carattere asistematico, nomade e aperto del suo pensiero.

 

Si tratta di una video lezione introduttiva allo studio del pensiero di Nietzsche utile per docenti e studenti e per un approccio Flipped learning e/o blended learning allo studio della filosofia di Nietzsche

more...
No comment yet.