AulaMagazine Scuo...
Follow
Find
6.9K views | +2 today
AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche
web learning: didattica, risorse web, webware, web app, per l'insegnamento e l'apprendimento scolastico
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

L'Evoluzione dell'e-learning ed e-learning in evoluzione, Anna Lamaldini

Un esame dei modelli di apprendimento in relazione agli sviluppi del web: VLE - Virtual Learning Environment; PLE - Personal Learning Environment; VLP - Virtual Learning Place

GIANFRANCO MARINI's insight:

Pubblicato in Ricerche di Pedagogia e Didattica,. 4 (2009) questo intervento di 15 pagine si occupa di Didattica e Nuove Tecnologie Didattica e Nuove Tecnologie.

 

Anna Lamaldini esamina comparativamente evoluzione e caratteristiche del web .1.0 e del web 2.0 mettendo in relazione tali aspetti con l'e-learning e le sue trasformazioni e (incollo dall'abstract) "proponendo due possibili applicazioni: il PLE o Personal Learning Environment o Ambiente personale di apprendimento e il VLP o Virtual Learning Place o luogo virtuale di apprendimento. Per ciascuno ha messo in evidenza gli aspetti specifici e gli orientamenti, tenendo presente come il concetto di e-learning si sia evoluto in

connessione al Lifelong Learning nei programmi e negli interventi della Commissione Europea."

 

Pur essendo datato l'intervento è molto interessante e ricco di spunti specialmente per quanto riguarda il problema delle opportunità e problematiche insite nei modelli di ambienti di apprendimento rappresentati dal VLE e dal PLE

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Personal Learning Environments: Cosa Sono E Come Crearli

Personal Learning Environments: Cosa Sono E Come Crearli | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Gli Ambienti Personali di Apprendimento (PLE) sono sistemi che aiutano coloro che apprendono a controllare ed organizzare il proprio apprendimento. Questo include un supporto per organizzare i loro obiettivi di apprendimento gestire
GIANFRANCO MARINI's insight:

Un articolo del 17 giugno 2007 comparso su Masternewmedia e dedicato all'esame del concetto di Ambiente Personale di Apprendimento.

 

Pur datato il post è molto interessante per le considerazioni generali intorno al PLE, modello di ambiente che è attualmente al centro del dibattito su quello che potremo definire il web learning o utilizzo del web per e nel apprendimento.

 

Il post contiene un intervento di Ron Lubensky dedicato al presente e futuro del PLE ricco di spunti, link e idee

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Giorgio Israel: “Invalsi istituto fuori controllo. Prof state in guardia: potreste diventare semplici passacarte.

Giorgio Israel: “Invalsi istituto fuori controllo. Prof state in guardia: potreste diventare semplici passacarte. | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it

Impossibile stabilire l’unità di misura per competenze e abilità” | Orizzonte Scuola

GIANFRANCO MARINI's insight:

Una lunga intervista a Giorgio Israel pubblicata su orizzontescuola il 20 giugno 2014 in cui si discute dalla presunta oggettività dei test Invalsi

 

Il pericolo maggiore per il sistema scolastico italiano viene dal graduale affermarsi dell'INVALSI come principale centro di valutazione scolastica e, in prospettiva, di valutazione dei docenti, del loro operato, del loro stipendio in funzione dei risultati ottenuti nei test dai loro studenti.

 

L'intervista affronta il problema sia da punto di vista scientifico che di politica della formazione.

 

Dal punto di vista scientifico non ha senso parlare di "misurazione" di concetti altamente astratti, complessi, multidimensionali come le competenze di ordine cognitivo e metacognitivo.

 

Dal punto di vista politico il pericolo è che in Italia si affermi il "teaching to test", si insegni e apprenda come andare bene ai test Invalsi. Inoltre tale organismo presenta aspetti molto discutibili nella sua organizzazione, nella selezione del personale, nel fatto che il suo operato non sia controllato e non sia trasparente

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

I falsi miti italiani sull'istruzione universitaria sotto la lente di AlmaLaurea

I falsi miti italiani sull'istruzione universitaria sotto la lente di AlmaLaurea | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
«Meno si studia, più si lavora», «Il pezzo di carta non serve a nulla», «Un lavoro è meglio della laurea», «Il mito della laurea crea disoccupati dove c'è lavoro», «Laureati senza lavoro - Colpa lo...
GIANFRANCO MARINI's insight:

Segnalo questo interessante articolo che fa piazza pulita di tanti luoghi comuni sullo studio e sui titoli di studio e illustra la disastrosa situazione del sistema formativo italiano e del mercato del lavoro in Italia.

 

Si tratta della relazione "Università e lavoro" presentata al Meeting di Rimini il 25 agosto 2014 dal direttore di AlmaLaurea Andrea Cammelli.

Chi studia e arriva fino alla laurea lavora prima, soffre meno la disoccupazione, guadagna di più e non è vero che in Italia pochi prendono laurea scientifiche, è anzi vero il contrario.

 

Nell'articolo sono riportate alcune delle slide utilizzate da Cammelli e l'intera relazione è postata in un video. Anche le 48 Slides della relazione possono essere visionate interamente.e possono essere scaricate da slideshare

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

9 servizi web per creare storie coinvolgenti - 9 tools for journalists to produce immersive stories

9 servizi web per creare storie coinvolgenti - 9 tools for journalists to produce immersive stories | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
A collection of platforms which are centred on making text, images and video more visually captivating, interactive and immersive
GIANFRANCO MARINI's insight:

Da http://www.journalism.co.uk/ un post del 15 ottobre 2013 in cui vengono sinteticamente illustrate 9 web app che consentono di realizzare storie multimediali coinvolgenti

 

I servizi presi in esame sono:

Shorthand

Scroll Kit

ThingLink

WireWAX

Zentrick

Metta

Meograph

Popcorn Maker

Storygami

 

Si tratta di strumenti browser o web based che sono estremamente utili in ambito didattico per la creazione di lezioni da condividere online o per far si che gli studenti creino autonomamente le loro storie su tematiche disciplinari e interdisciplinari

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

StoryMap JS: raccontare storie usando mappe, immagini, carte geografiche, ecc. - Telling stories with maps.

StoryMap JS: raccontare storie usando mappe, immagini, carte geografiche, ecc. - Telling stories with maps. | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it

raccontare storia u8tilizzando mappe, immagini, grafici, ecc. - Telling stories with maps.

GIANFRANCO MARINI's insight:

StoryMap JS è un eccellente servizio web che permette di realizzare in modo molto elementare delle storie attraverso mappe interattive.

 

Il funzionamento è molto semplice:

- si carica una mappa (immagine, carta geografica o storica o economica)

- si linkano sulla mappa i punti che interessano

- aprendo una scheda dove è possibile inserire testo e risorse multimediali di vario tipo

 

Il servizio è gratuito e il risultato finale può essere salvato online o su google drive. Molte miportanti testate giornalistiche utilizzano StoryMap per i loro servizi e le loro inchieste, qui alcuni esempi: 

http://storymap.knightlab.com/index.html#examples

 

Evidenti e immediati i possibili utilizzi didattici in tutti gli ambiti della storia, dell'arte, ma anche della letteratura (il viaggio di Dante o di Ulisse). Ottimo strumento di storytelling e content curation

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

suggerimenti per ridisegnare l'organizzazione della propria aula - 8 Tips and Tricks to Redesign Your Classroom

suggerimenti per ridisegnare l'organizzazione della propria aula - 8 Tips and Tricks to Redesign Your Classroom | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
David Bill, who's spent the past three years helping teachers redesign classroom spaces, offers eight tips and tricks to remake your room.
GIANFRANCO MARINI's insight:

Da Edutopia, 4 agosto 2014, un interessante post sull'importanza dell'ambiente fisico - architettonico, dell'organizzazione dello spazio e dell'estetica dell'aula.

 

1. coinvolgere gli studenti

2. ricerca e brainstorming

3. organizzare e gestire i volontari

4. eliminare ciò che è inutile

5. ottenere supporto

6. riutilizzare materiali e oggetti che si possiedono

7. organizzare strumenti, suppellettili, arredi a seconda della tipologia di utilizzo

 

I video mostrano le fasi di riorganizzazione degli ambienti dell'aula

 

Da noi non sarebbe possibile per un docente e il suo gruppo di studenti disporre di un'aula in tale modo dato che le aule non appartengono al docente di una disciplina e alle sue classi. Inoltre le nostre aule sono piccolissime

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

ClassCraft, se la scuola diventa un gioco di ruolo

ClassCraft, se la scuola diventa un gioco di ruolo | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Il software ideato da un professore statunitense trasforma le lezioni in avventure dal sapore fantasy, tra missioni da completare e nemici da sconfiggere
GIANFRANCO MARINI's insight:

L'articolo pubblicato su "La Stampa" il 17/06/2014 a firma di Dario Marchetti, illustra lo spirito e il funzionamento di ClassCraft

 

Lo spirito è quello di favorire la collaborazione, migliorare impegno e partecipazione all'azione educativa, supportare l'attività didattica nelle sue varie fasi "incorporando" in essa la logica e i meccanismi dei videogmames che tanto successo hanno nel tenere inchiodati e appassionare utenti giovani e meno giovani.

 

Il funzionamento è quello di un gioco di ruolo sul modello di WarCraft in cui il sistema dei punteggi, dei livelli, delle abilità, delle missioni rimanda all'attività formativa concreta che viene quotidianamente svolta nell'aula e a casa. 

 

LINK UTILI

ClassCraft: http://www.classcraft.com/en/

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Channelkit: organizzare le risorse del web

Channelkit: organizzare le risorse del web | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
GIANFRANCO MARINI's insight:

Channelkit è un servizio di organizzazione e cura dei contenuti e delle risorse presenti sul web. Registrzione e utilizzo sono liberi.

 

Il modello di organizzazione è quello della creazione di canali tematici che raccolgono immagini, testi, animazioni, video, ecc. ecc. Ogni canale viene descritto mediante note, tags, titolo, descrizioni e può essere condiviso.

 

Ciascun link compare in forma di scheda (card) in cui sono presenti titolo, immagine della risorsa, data di archiviazione, note, i contenuti di ciascun canale possono inoltre essere visualizzati in vari modi (lista, griglia, intero, ecc.)

 

I links possono essere individuati o a partire dalla dashboard o utilizzando un bookmarklet.

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

PurposeGames.com - creare e giocare online - Create & Play Online Games

PurposeGames.com - creare e giocare online - Create & Play Online Games | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Create and play educational quiz games, memorize maps to improve your knowledge in Geography, Science, History and other fields of interest.
GIANFRANCO MARINI's insight:

Servizio web based che consente di realizzare giochi, quiz, educativi disciplinari basati su mappe, immagini, disegni. Molto semplice da utilizzare e gratuito. Occorre registrarsi. 

 

Molto utile per la memorizzazione e il rafforzamento della conoscenza lessicale e terminologica delle varie discipline

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Infografica: storia della gamification - A Brief History of Gamification

Infografica: storia della gamification - A Brief History of Gamification | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
A Brief History of Gamification Infographic: Gamification has become mainstream for both businesses and consumers.
GIANFRANCO MARINI's insight:

Una breve storia della gamification in questa infografica da http://elearninginfographics.com/

 

Si ripercorrono le principali tappe della gamification dal 1896 al 2014

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

aula XXI secolo - 21st century classroom

aula XXI secolo - 21st century classroom | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
infografiche e immagini dell'aula scolastica tecnologicamente attrezzata, ispirata ai principi dello school design e dell'instructional design. Da aula ad ambiente di apprendimento. IMPORTANTE: non basta aggiungere LIM e Tablet per avere una didattica innovativa
GIANFRANCO MARINI's insight:

Bacheca Pinterest relativa alle caratteristiche funzionali, architettoniche e strutturali di un'aula del XXI secolo. Presenta disegni, progetti, immagini, infografiche, video,  sull'argomento con didascalie illustrative.

 

Disposizione spaziale, colori, dispositivi, ecc. sono funzionali alla pratica didattica della formazione che fa uso delle nuove tecnologie.

 

I principi ispiratori sono quelli dello school design e dell'instructional design in cui si attua la trasformazione dell'aula tradizionale in ambiente di apprendimento.

 

Il problema è che non è sufficiente introdurre in un'aula tradizionale LIM e Tablet per avere una didattica innovativa:

1. occorre ridisegnare l'ambiente fisico di apprendimento e integrarlo con l'ambiente online

2. occorre che dispositivi e ambiente fisico si conformino alle pratiche ed esigenze didattiche e non il contrario

3. occorrono risorse economiche

4. le esperienze in questo ambito fanno riferimento a un sistema scolastico profondamente diverso per curriculum, organizzazione, tipologia di attività in aula. In Italia le aule non sono dedicate a una disciplina e utilizzate da un solo docente, per esmepio

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Pier cesare Rivoltella: Nuove Sfide Tra i Banchi. Linguaggio giovanili e culture digitali

L'articolo discute le principali sfide che il digitale propone alla scuola indicando nella qualità della didattica e nella formazione degli insegnanti le vie d'uscita.
GIANFRANCO MARINI's insight:

Molto interessante e di veloce lettura questo articolo di P.C.Rivoltella che:

 

1. in primo luogo rende esplicite le strategie retorico - mediatiche che stanno dietro ai discorsi sulla scuola che si leggono sui mass media

 

2. scardina la sterile contrapposizione tra "difensori della tradizione" e "innovatori radicali" a proposito del cambiamento necessario nella scuola in relazione anche alle nuove tecnologie

 

3. denuncia la miopia propria della "fallacia omeopatica" per cui superare i problemi derivanti alla scuola dalla sua inadeguatezza rispetto ai mutamenti nell'ambito delle nuove tecnologie della comunicazione sia possibile semplicemente limitandosi a introdurre tali strumenti nella scuola

 

4. Nell'ultimo paragrafo centra perfettamente i veri punti del problema:

- centralità delle pratica

- formazione degli insegnanti

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Gli ambienti personali di apprendimento (PLE)

Gli ambienti personali di apprendimento (PLE) | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it

Il numero 35 di eLearning Papers è interamente dedicato agli ambienti personali di apprendimento

GIANFRANCO MARINI's insight:

Fondamentale numero di eLearning Papers dedicato a una discussione ad ampio raggio sull'ambiente di apprendimento. Al centro del dibattito il ruolo del web e il suo utilizzo in ambito formativo, ma non solo.

 

Si tratta del n° 35, novembre 2013, intitolato "Gli ambienti personali di apprendimento". Tutti gli interventi possono essere scaricati in PDF e sono nella lingua originale.

 

Q questo link è possibile scaricare un file in PDF che contiene la presentazione della rivista e gli abstracts di tutti gli interventi in italiano  

http://www.openeducationeuropa.eu/sites/default/files/old/eLPapers_Issue35_IT.pdf

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Timeline JS - timeline professionali e intuitive - Beautifully crafted timelines that are easy, and intuitive to use.

Timeline JS - timeline professionali e intuitive - Beautifully crafted timelines that are easy, and intuitive to use. | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it

Creazione di timeline con modalità semplici e con risultati professionali

GIANFRANCO MARINI's insight:

Il servizio consente in modo semplicissimo di realizzare timeline multimediali (con link a testi, inserimenti di video e immagini, ecc.) con una soluzione molto efficace: si carica un documento (spreedsheet o foglio di calcolo) e il servizio si occupa di tradurlo in una timeline

 

Il tutto richiede 4 passaggi. All'utente spetta il compito di compilare il foglio di calcolo, ma anche in questo il suo lavoro è semplificato al massimo in quanto sarà sufficiente scaricare un modello, compilarne i vari campi (colonne come data titolo testo media1, media2, ecc) inserendo date, testo, link a risorse

 

Molti importanti network giornalistici del mondo utilizzano tale servizio (Le Monde, Time, ) esempi a questo indirizzo: http://timeline.knightlab.com/#examples

 

 

LINK UTILI

videotutorial, 2:32, http://youtu.be/vAWbm4gF9lU

modello di foglio calcolo da utilizzare https://drive.google.com/previewtemplate?id=0AppSVxABhnltdEhzQjQ4MlpOaldjTmZLclQxQWFTOUE&mode=public

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

I test INVALSI sono scientificamente solidi? I limiti del modello di Rasch

I test INVALSI sono scientificamente solidi? I limiti del modello di Rasch | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
I test INVALSI poggiano su una solida base scientifica? In questo articolo, Enrico Rogora descrive e spiega i limiti del modello di Rasch, il quale, scientificamene parlando, costituisce la pietra ...
GIANFRANCO MARINI's insight:

Un interessante e lungo articolo, pubblicato da Giuseppe Nicolao e Enrico Rogora su Roars il 31 luglio 2014 che affronta il problema dei testi Invalsi non tanto da un punto di vista di pedagogico o di politica scolastica, ma dal punto di vista della validità scientifica dei test.

 

Sia i test OCSE-PISA che quelli INVALSI sono basati su metodi di elaborazione e calibrazione, sia nella formulazione delle domande che nell'analisi dei risultati, fondati sul modello di Rash. 

 

In termini intuitivi il problema consiste nel fatto che le domande non sono tutte uguali ma presentano gradi di difficoltà differenti, il punteggio è diversificato, ma per stabilire la difficoltà delle domande ci si basa sulle risposte degli esaminati, venendosi a trovare nella situazione del cane che si morde la coda.

 

A seguito di numerosi studi apparsi in questi ultimi anni a firma di matematici ed esperti del settore, molti hanno concluso che il modello di Rash sia "inadeguato", risulti respinto in base all'analisi dei dati,  che i suoi risultati siano "inutili".

 

 Segue un articolo di Rogora dedicato all'esame tecnico del modello di Rash più specialistico.

 

Il risultato è che il modello di Rash non da luogo a conclusioni oggettive

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

3 Apps Android per realizzare video lezioni - Three Android Apps for Creating Flipped Video Lessons

3 Apps Android per realizzare video lezioni - Three Android Apps for Creating Flipped Video Lessons | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Share There is no shortage of iPad apps for creating flipped video lessons. Android users aren’t as lucky. Finding good Android apps to use for creating instructional videos can be difficult....
GIANFRANCO MARINI's insight:

da android4schools.com 3 applicazioni per tablet e smartphone Android che consentono di realizzare lezioni video in modo semplice.

 

Si tratta di:

 

1. Claristeck: cairca immagini che possono essere commentate registrando la vostra voce e evidenziando

 https://play.google.com/store/apps/details?id=com.handlix.clarisketch


2. Explain Everything: consente di disegnare su una superficie, caricare immagini e file PDF, sottolineare, registrare la propria voce

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.morriscooke.explaineverything


3. WeVIdeo: editor cloud based per la creazione e l'editing di video, consente di realizzare slide show caricando immagini e commentandole

http://wevideo.com/

 

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Pinterest il social network delle immagini: recensione e inviti.

Pinterest il social network delle immagini: recensione e inviti. | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it

guida su come utilizzare Pinterest

GIANFRANCO MARINI's insight:

Una utile guida che spiega con l'ausilio di immagini come usare Piterest, il social network che consente di creare collezioni di immagini organizzate tematicamente.

 

Molto utile per chi vuole comprendere il funzionamento di questo social network e comprenderne le potenzialità

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

10 applicazioni web per creare infografiche - 10 free tools for creating infographics

10 applicazioni web per creare infografiche - 10 free tools for creating infographics | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
For all the importance we place on text, it's an indisputable fact that images are processed in the brain faster than words. Hence the rise and rise of the infographic which, at its best, transforms complex information into graphics that are both easy to grasp and visually appealing. No wonder magazine readers and web visitors love them.
GIANFRANCO MARINI's insight:

Da creativebloq.com un post del 4 febbraio 2014 in cui sono indicati i più popolari strumenti free per la creazione e condivisione di infografiche

 

Si tratta di webware di facile utilizzo che presentano quasi sempre una versione libera che, pur non possedendo tutte le funzionalitò della versione a pagamento, può comunque essere utuilizzata nella didattica.

 

Tra i servizi consigliati: Visualy, Ease.ly, Piktochart, Infogr.am, Visual.ly, ecc.

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

ADI: Agenda Digitale Italiana e la scuola

Competenze digitali: la sezione dell'agenda digitale italiana che più direttamente riguarda  la scuola

GIANFRANCO MARINI's insight:

L'Agenda Digitale Italiana istituita nel 2012 in conformità con l'Agenda Digitale Europea presentata dalla Commissione Europea nel maggio del 2010, ha quali principali comparti di intervento identità digitale, PA digitale/Open data, istruzione digitale, sanità digitale, divario digitale, pagamenti elettronici e giustizia digitale.

 

L'Europa è in ritardo rispetto a Usa e Giappone, l'Italia è in ritardo rispetto all'Europa. Ma sulla carta siamo il paese più avanzato al mondo, infatti l'ADI, nella sua versione cartacea, è bellissima, ma rimane sulla carta, in 2 anni la sua esistenza sul piano della realtà effettuale rimane avvolta nel mistero, roba da "chi l'ha visto?" o "Voyager"

 

La sezione linkata è quella che più direttamente riguarda la scuola, si tratta delle competenze digitali e della scuola digitale che propone un "ambizioso progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione, fondato sul "rinnovamento della didattica" e che dovrebbe avvenire attraverso l'introduzione della "banda larga" e della creazione di un "cloud per la didattica dedicato ad insegnanti e studenti facilitando l’accesso e l’uso di contenuti digitali di qualità  ..."

 

Peccato che dei 55 adempimenti previsti, al marzo del 2014, ne fossero stati adottati solo 17, dei rimanenti di 21 sono scaduti i termini di attuazione.

 

Sembra di vivere ancora ai tempi del buon Galileo, quando questi se la prendeva con gli aristotelici che vivevano in un mondo di carta e rifiutavano l'esperienza, proprio come quei simpatici e inetti peripatetici dei nostri governanti che hanno reso l'Italia il paese più avanzato e sviluppato al mondo, naturalmente sulla carta.

 

LINK UTILI

1. ADI - agenda digitale italiana: http://www.agenda-digitale.it/agenda_digitale/

2. ADE - agenda digitale europea: http://www.agenda-digitale.it/agenda_digitale/index.php/agenda-digitale-europea

3. ritardi agenda digitale italiana:

http://www.repubblica.it/tecnologia/2014/03/14/news/la_camera_certifica_il_fallimento_dell_agenda_digitale_italiana-80935324/

http://www.agendadigitale.eu/egov/432_agenda-digitale-ecco-tutti-i-ritardi-del-governo.htm

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Edutainment: Classcraft

Edutainment: Classcraft | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it

gamification nell'attività didattica con ClassCraft gioco di ruolo scolastico sul modello di Warcraft

GIANFRANCO MARINI's insight:

Il post è una breve presentazione di ClassCraft forse il più importante esempio di gamification dell'attività scolastica oggi esistente.

 

Gli alunni sono immersi in un ambiente di gioco in cui ciascuno ha un proprio ruolo (guerriero, mago, ecc.), deve svolgere le proprie missioni (attività didattiche), riceve un punteggio esperienza e migliora i propri livelli (vita, poteri vari, ecc.), lavora in gruppo.

 

ClassCraft è un gioco di ruolo in cui realtà virtuale e fisica si incontrano e mira a sviluppare partecipazione, motivazione, impegno negli studenti, sviluppando lo spirito collaborativo  e ad acquisire la consapevolezza e gli strumenti per una gestione autonoma e personale del proprio processo di crescita formativa

 

Per ora WarCraft è diffuso in 25 paesi e coinvolge decine di migliaia di studenti

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Blendspace: creare e condividere online lezioni - Create lessons with digital content in 5 minutes

Blendspace: creare e condividere online lezioni - Create lessons with digital content in 5 minutes | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Blendspace allows educators to blend their classroom with digital content.
GIANFRANCO MARINI's insight:

Blandspace è un servizio web based che consente di selezionare e organizzare risorse e contenuti dal web per realizzare delle lezioni che possono essere condivise online con le proprie classi

 

La registrazione è gratuita e l'utilizzo molto semplice. 

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

30 Facts About Gamification in eLearning Infographic

30 Facts About Gamification in eLearning Infographic | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Gamification in eLearning Infographic: 30 Facts About Gamification in eLearning Infographic by TalentLMS the gamified LMS!
GIANFRANCO MARINI's insight:

da http://elearninginfographics.com/ una rappresentazione grafica del rapporto tra gamification, didattica e e-learning.

 

questi i principèali argomenti trattati:

- I numeri dell'e-learning,

- come la gamification può sviluppare l'e-learning,

- tecniche di gamification,

- usi gamification nell'apprendimento

- il futuro della gamification

- gamification nelle realtà aziendali

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Rilievo cognitivo dello Storytelling - The cognitive importance of storytelling - Christopher S. Penn

Rilievo cognitivo dello Storytelling - The cognitive importance of storytelling - Christopher S. Penn | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
Last week, I shared Dr. Klaus Oberauer’s research into how working memory operates and how multitasking is more fiction than reality. One of the key findings in Dr. Oberauer’s work is that there are three functional components of working memory: the active center of attention that is being processed by the brain, the active data [...]
GIANFRANCO MARINI's insight:

Una breve e interessante analisi delle modalità di funzionamento della memoria che suggerisce come un approccio didattico che faccia uso dello storytelling presenti vantaggi cognitivi in quanto favorisce una più facile memorizzazione e interazione con conoscenze e stati preesistenti.

 

Il ragionamento è basato sul modello concentrico della working memory (memoria di lavoro) e sul funzionamento della memoria a lungo termine e dei suoi rapporti con la memoria di lavoro attiva e passiva

 

Per capire meglio il modello cui si fa riferimento http://it.wikipedia.org/wiki/Memoria_di_Lavoro_(Baddeley)

more...
No comment yet.
Scooped by GIANFRANCO MARINI
Scoop.it!

Come utilizzare Pinterest nella formazione - How Educators Use Pinterest

Come utilizzare Pinterest nella formazione - How Educators Use Pinterest | AulaMagazine Scuola e Tecnologie Didattiche | Scoop.it
GIANFRANCO MARINI's insight:

Infografica: 16 modi per utilizzare Pinterest nella formazione

 

Pinterest è il social network che consente di catturare e collezionare contenuti, definiti "pin" e organizzare bacheche tematiche con essi.

 

Può essere utilizzato come strumento di content curation, per organizzare le idee, per collaborare con gli altri

more...
No comment yet.