La Luna è davvero nata da un impatto | astronotizie | Scoop.it
Uno studio su Nature e due su Science riabilitano l'ipotesi che il nostro satellite sia nato dallo scontro della Terra contro un grande corpo planetario.

 

Far coincidere la pratica con la teoria non è sempre facile. Prendiamo per esempio la Luna: la principale ipotesi per spiegare la sua origine prevede l' impatto della Terra con un corpo planetario grande quanto Marte (e noto come Theia), avvenuto circa 4,5 miliardi di anni fa.

 

Nato in questo modo, il nostro satellite dovrebbe aver ereditato i caratteri di entrambi i corpi celesti. E invece no, somiglierebbe del tutto alla Terra, per quel che riguarda la composizione isotopica di alcuni elementi, come ossigeno e titanio.

 

Testimonianze, quelle del frazionamento isotopico, cercate a lungo e che secondo i ricercatori conforterebbero l'ipotesi di un grande evento di evaporazione.

 

Un evento che potrebbe essere stato proprio quello di un grande impatto, che avrebbe permesso agli elementi volatili più leggeri di scappare prima che il materiale vaporizzato nella collisione potesse condensare...


Via Xè Simò