Associazione Alveare - Avventure Culturali
2.3K views | +0 today
Associazione Alveare - Avventure Culturali
Il blog che ti racconta cosa facciamo nell'Alveare più creativo e curioso del mondo (e dintorni)... Follow us on www.alvearecreativo.it
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

The Living Spirits :: Un modo naturale e spirituale di vedere la Vita, il Futuro, la Salute

The Living Spirits :: Un modo naturale e spirituale di vedere la Vita, il Futuro, la Salute | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Un modo naturale e spirituale di vedere la Vita, il Futuro, la Salute.
Patrizia Splendiani's insight:

Cosa generano i campi elettromagnetici?

Problemi profondi a livello personale fisico..

more...
No comment yet.
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

Lampade a LED: 10 idee fai-da-te

Lampade a LED: 10 idee fai-da-te | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Lampada led fai da te. Provare a realizzare una lampada Led fai-da-te permette di creare degli oggetti d’arredamento, allo stesso tempo utili e decorativi, a costi contenuti e caratterizzati da originalità, oltre che dalla possibilità di impiegare...
Patrizia Splendiani's insight:

TA-RA-TA-TA'-TA'...Art Attack (più o meno) veloce!

Giovanni Mucciaccia a parte ecco una bella idea per fare bricolage creativo, utile e bello!

Enjoy it!

more...
Peppe Pollici's curator insight, August 26, 2015 9:48 AM

Venidta onlinde lampadine LED

Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

I giovani e l'arte: idee da un milione di euro

I giovani e l'arte: idee da un milione di euro | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
  Un milione di euro per le idee. Possibilmente giovani. Si chiama Ars, Arte che realizza occupazione sociale, ed è il concorso per il "miglior progetto sociale capace di creare lavoro sfruttando il potenziale del patrimonio artistico italiano".
Patrizia Splendiani's insight:

Prendi l'arte e mettila da parte...

No, prendi l'Ars e mettila a concorso!!!

Ecco il modo per partecipare ad un contest che premia le migliori idee nella creazione di occupazione a scopo sociale, utilizzando il patrimonio artistico italiano.

Largo alla buona inventiva!

more...
No comment yet.
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

Ken Robinson: la scuola uccide la creatività? (Ted Talk)

Ken Robinson: la scuola uccide la creatività? (Ted Talk) | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Sir Ken Robinson espone una divertente e toccante argomentazione a favore della creazione di un sistema educativo che nutra la creatività (anziché metterla a repentaglio).
Patrizia Splendiani's insight:

"... Picasso una volta disse che tutti i bambini nascono artisti. Il problema è rimanerlo anche da adulti. Io sono convinto che non diventiamo creativi, ma che disimpariamo ad esserlo. O piuttosto, ci insegnano a non esserlo. Dunque perché è così?..."

Sir Ken Robinson said...

La scuola è lo specchio dei tempi.

Lo è nell'incertezza della realtà pur nella certezza delle enormi potenzialità dei giovani che ne abitano i luoghi e ne animano la vita quotidiana.

Se poi si pensa all'"adultità", qualcosa non torna.

Come si cresce con i programmi scolastici vigenti?

Che rapporto c'è tra quel che viene insegnato e la vita vera?

Quale nesso esiste tra vita da studente e futuro lavoro?

Esistono gap profondi milioni di anni luce ed enormi buchi neri che fanno parte dei nostri cari programmi scolastici, farraginosi, felicemente retrò, per cui "... Non esiste sistema educativo sul pianeta che insegni danza ai bambini ogni giorno, così come insegniamo la matematica. Perché? Perché no?..."

School killed the creativity star. (E non è una canzone dei Buggles!)

more...
No comment yet.
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

SAVE THE DATE - 3 MARZO - Costellazioni Familiari: il nuovo seminario intensivo a Pescara, nell'Alveare!

SAVE THE DATE -  3 MARZO - Costellazioni Familiari: il nuovo seminario intensivo a Pescara, nell'Alveare! | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Domenica 3 Marzo si terrà presso la sede della nostra associazione,in Via Livenza n. 6 a Santa Teresa di Spoltore (PE), un nuovo seminario intensivo di COSTELLAZIONI FAMILIARI SISTEMICHE con il Prof Remo Periginelli. http://www.costellazionifamiliariperiginelli.com/Le iscrizioni sono a numero chiuso quindi, per partecipare, saranno ritenute valide solo le iscrizioni pervenute via mail all'indirizzo: assoc.alveare@gmail.comTi aspettiamo a braccia aperte per condividere con te il percorso versoil benessere e la consapevolezza. A presto!   La segreteria dell'Associazione AlveareCONTRIBUTO
E’ previsto un contributo di partecipazione di:
- Euro 80 per i tesserati
- Euro 90 per i non soci (10 euro sono per tessera associativa comprensiva di assicurazione).

PAUSA PRANZO (ORE 13.30-14.30 c.a.)
Visto lo spirito di gruppo partecipativo, è ben gradita l’offerta di cibo da condividere insieme durante la pausa pranzo, spuntini, merende e da bere (no alcolici).

COME ARRIVARE (sul navigatore Spoltore - Via Livenza 6 - "Case Zampetta"):
- da Pescara, in direzione di Villanova, siamo sulla sinistra. Passando da Via del Circuito si prosegue sempre diritto, S. Statale, si superano le rotatorie del Centro Comm.le Arca, si supera un buon tratto di rettilineo sul quale si incontrano 2 segnalatori luminosi di velocità, tra i quali un autovelox. Arrivati al 2 segnalatore che è sulla vs. destra, sulla SINISTRA avete la trattoria Agli Amici di S. Teresa ed una traversa: QUELLA é VIA LIVENZA. GIRATE dunque A SINISTRA. Proseguite per c.a. 50 mt, costeggiando sulla destra il recinto della Schlumberger. Al N. 6 trovate un cancello grigio lungo, con una rete verde ed un cancelletto pedonale: ARRIVO!          Parcheggiate sulla destra ed entrate... VI ASPETTIAMO!
Se avete problemi contattateci telefonicamente:
- 349.8160201 Rosy
- 320.6572917 Patrizia.

NOTIZIE SUL CONDUTTORE - PROF REMO PERIGINELLI

- Laurea in Pedagogia ad in indirizzo psicologico conseguita presso          l’Università di L’Aquila con la tesi dal titolo: “Funzione Terapeutica dell’Arte Marziale”.
- Laurea in Scienze dell' educazione e formazione ad indirizzo educatori in scienze delle religioni. Conseguita presso l’Università di L’Aquila con la tesi dal titolo: “Il Taoismo e l’Esistensialismo Italiano”

- Corso post-lauream in Costellazioni Familiari, metodo Bert Hellinger
- Cultore della materia (psicopedagogia) a.a. 2009-2010
- Corso post-lauream in Soluzioni Incantate
- Corso post-lauream in ipnosi clinica
- Maestro di Arti Marziali e Difesa Personale
Patrizia Splendiani's insight:

Possiamo paragonare i nostri antenati alle stelle che attraversano il nostro cielo e che lo illuminano stando lassù?

Metaforicamente si, anche se il senso della cosa è diverso.

Si perché le Costellazioni Familiari hanno il compito di ripristinare un ordine che, nel corso degli anni e nel passare degli avvenimenti, si è perduto, passando di generazione in generazione.

Il successo che ha riscontrato la prima, forte, esperienza, fatta insieme 2 domeniche fa, con la richiesta di promuovere un nuovo incontro, per permettere a più persone di fruire del laboratorio e capire dal di dentro di cosa stiamo parlando, ha a che fare con questo post.

L'incontro quasi casuale con il Prof. Remo Periginelli, pedagogista ed esperto della metodologia in questione, ci ha aperto un mondo.

E questo mondo vogliamo metterlo a disposizione di tutti coloro che credono che i legami, presenti, passati e futuri siano un filo invisibile che ci tiene uniti e che ci permette di comprendere bene chi siamo oggi, grazie al percorso di vita che abbraccia i nostri avi, caratterizzando il nostro presente e proiettandoci nella consapevolezza del futuro migliore, per noi ed i nostri cari.

Eccoti di seguito un approfondimento, scaturito dalla penna del "conduttore-costellatore".

 

"COS'E' LA PEDAGOGIA TRANS-GENERAZIONALE, a cura di R. Periginelli
-I legami invisibili con gli Antenati che influiscono negativamente sul Destino dei Discendenti-
Il lavoro con le Costellazioni Familiari di Bert Hellinger, con l’Ipnosi Clinica di Peter Hawkins e tutta la sperimentazione effettuata con le Arti Marziali, presentate come psico-dramma già nella mia tesi universitaria del 1991, mi hanno portato a focalizzare l’attenzione sui legami trans-generazionali che obbligano un “bambino” ad accollarsi il destino di un’altra persona e a non vivere pienamente la propria vita da adulto.
E’ per questi motivi che ho coniato il termine PEDAGOGIA TRANS GENERAZIONALE, proprio per dare enfasi ad un aspetto che, nella Pedagogia classica, non viene mai messo in evidenza: i rapporti con gli Antenati, specialmente con i Dimenticati, gli Esclusi, gli Emarginati, gli Uccisi e i Nascosti. Questi rapporti, invisibili, ma presenti sempre nella nostra vita,         fanno in modo che noi ci portiamo sulle nostre spalle un destino non nostro, sbagliando partner, sbagliando lavoro, sbagliando scuola, … fino a che non troviamo il coraggio o il momento giusto per andare a vedere cos’è che ci muove in maniera sbagliata.
Questo metodo può essere utilizzato nei più disparati campi della vita associativa, laddove esistono dei sistemi: famiglia, gruppo, coppia, scuola, ospedale, uffici, aziende, carceri… La sua caratteristica fondamentale è          quella di far riferimento a 3 leggi fondamentali dell’Anima: Ordine, appartenenza e Compensazione.

ORDINE: sembrerebbe una banalità enunciare questa legge con la frase “chi viene prima sta prima di chi viene dopo”, ma quante volte è successo e succede che un figlio, nato dopo un aborto, prenda il posto di quest’ultimo o che un figlio prenda il posto di un padre morto o che la figlia dia consigli alla madre, come fosse lei la figlia… Tutto ciò porta disordine, confusione dei ruoli ed infelicità.
APPARTENENZA: noi siamo collegati con tutti i nostri Antenati come in una catena, di cui siamo l’ultimo anello, che arriva fino all’Origine. Tutti gli avvenimenti familiari, come un’impronta, continuano ad esistere, invisibili agli occhi fisici, ma non a quelli dell’Anima, che ci comprende tutti e che non permette che qualcuno sia dimenticato o escluso. Non si può“dimenticare” in un istituto un figlio nato con handicap, non si può dimenticare un aborto, non si il suo destino.
COMPENSAZIONE: se qualcuno ha rubato qualcosa, se ha tolto qualcosa ad una famiglia, generazioni successive prenderanno su di loro questo carico, per compensare ciò che è stato tolto.
Come in una staffetta i più piccoli, per amore verso i propri genitori, o per fedeltà, prendono su di loro la responsabilità di rappresentare il destino di un escluso, affinché questo possa essere visto e riprendere il suo posto nella famiglia.
L’Anima della famiglia, infatti, non aderisce al senso di  giusto/ingiusto, buono/cattivo, ma comprende tutti quelli che ne hanno fatto parte, indipendentemente da come sono stati nella vita, senza che il loro destino possa essere abbellito, modificato o negato.
Con la nascita ognuno si immette nel flusso della vita e, per amore, si porta sulle spalle un destino non proprio, per ricordare l’escluso, il dimenticato, il nascosto o il morto in tenera età.
Attraverso la Pedagogia Trans-generazionale, la persona riconsegna il          destino non suo all’escluso, poiché quest’ultimo viene riportato nella genealogia familiare, accettandone il destino.

METODOLOGIA DI LAVORO: non si può lavorare per altri, ma soltanto per se  stessi. Si cerca all’interno della propria vita un problema di natura fisica, emozionale, di relazione, di denaro o altro e lo si mette “in scena”. Si scelgono nel gruppo dei partecipanti alcune persone che rappresentano i membri della famiglia e si dispongono nello spazio, in relazione fra di loro. In questo modo il “Conduttore” individua, secondo il posto che occupano e secondo i sentimenti che provano, i legami invisibili, cioè con chi si è connessi, legami che sono gli artefici della Gioia o dell’infelicità (Irretimenti).
Il Conduttore lavora in sintonia con la dinamica della rappresentazione, finché si giunge ad una soluzione. Vengono reintegrati quindi, nel l’Anima familiare, tutti gli Esclusi e la persona è libera dagli Irretimenti. Anche se si lavora per sé, si ha un beneficio per tutti i membri della famiglia, poiché si lavora nel “Campo Morfogenetico” e, in base al principio di Risonanza, gli effetti arrivano a tutti i membri della famiglia."

 

more...
No comment yet.
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

Cibi acidificanti e cibi alcalinizzanti: il segreto per riequilibrare il pH dell'organismo

Cibi acidificanti e cibi alcalinizzanti: il segreto per riequilibrare il pH dell'organismo | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Dieta alcalinizzante. Cibi acidificanti e cibi alcalinizzanti. Quali alimenti scegliere al fine di riequilibrare il pH del nostro organismo?
Patrizia Splendiani's insight:

Sono quel che mangio. Dunque, se mangio male, sono un "relitto" vagante... e si vede.

Per capire meglio di cosa parliamo, cosa ingeriamo e come riequilibrarci, ecco un post davvero utile ed interessante... e buon pranzo!

more...
No comment yet.
Rescooped by Patrizia Splendiani from marketing personale
Scoop.it!

Il proprio vantaggio competitivo? Nella home page

Il proprio vantaggio competitivo? Nella home page | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Chi ha seguito i miei corsi sa che una delle mie fissazioni è il Vantaggio Competitivo, la Unique Selling Proposition, cioè la risposta alla domanda: perchè il cliente dovrebbe scegliere proprio me, anzichè la concorrenza?

Via Stefano Principato
Patrizia Splendiani's insight:

La USP quale distintività del tuo brand.

Cosa? Vogliamo tradurre maccheronicamente la cosa con  perchèpropriotudovrestiesseresceltodaituoiclienti?

Nel mare magnum dell'offerta libera e senza confini, grazie ad internet, c'è chi coglie oppportunità immense e chi solo sporca concorrenza.

Hm... punti di vista diversi e basta? O c'è altro dietro un approccio che richiede uno studio accurato su di noi, sulla nostra attività e sulla modalità con la quale ci proponiamo?

Come diceva qualcuno... fatti una domanda e... datti una risposta, ma dopo aver letto il post in questione.

Buon approfondimento. 

more...
No comment yet.
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

Salute nelle nostre mani con i mudra

Salute nelle nostre mani con i mudra | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Salute & Benessere
Patrizia Splendiani's insight:

Gesti antichi che recuperano conoscenze archetipiche per migliorare il nostro presente.

Nel paradosso dell'attualità più totale di semplici-arcaici  ed ancestrali "mudra" sta la salute ed il benessere del nostro corpo.

Non abbiamo bisogno di magie né di pillole miracolose per migliorare noi stessi, né, tantomeno, di terapie invasive. Bastano alcuni gesti per riattivare i centri energetici nel nostro corpo.

Così, come per il "walkabout" sciamanico che agisce con il movimento che facilita lo "shift", il cambiamento, le nostre mani, muovendosi in una sorta di "danza dei gesti", possono aprici le porte della crescita personale e dello star bene.

Provare per credere...

more...
No comment yet.
Scooped by Patrizia Splendiani
Scoop.it!

AnimaCinema: dal 26 febbraio i Film del Risveglio interiore, solo nell'Alveare!

AnimaCinema: dal 26 febbraio i Film del Risveglio interiore, solo nell'Alveare! | Associazione Alveare - Avventure Culturali | Scoop.it
Patrizia Splendiani's insight:

Carissimi  Amici e Soci,

ritorna a grande richiesta il percorso di crescita per tutti, attraverso una selezione di pellicole che accompagneranno progressivamente il vostro viaggio di risveglio INTERIORE. Ogni visione sarà preceduta da una breve introduzione e da un approfondimento finale a cura di Andrea Giavara (Consulente Olistico, Master Reiki, Maestro di          Visualizzazione Creativa). Prenotate la vostra partecipazione e portate con voi tutti coloro a cui volete bene.... ECCO IL PROGRAMMA:1. IL PIANETA VERDE (martedì 26 febbraio) Il film tratta, con una chiave umoristica e usando l'espediente comico dell'esternalità, i problemi del mondo occidentale: la frenesia, l'abuso di comando, l'inquinamento ed il consumo selvaggio delle risorse naturali e degli spazi. Il film si serve del linguaggio della comicità per muovere una critica alla civiltà industriale, all'assurdità della burocrazia e allo sfruttamento senza freni delle risorse, portatore di diseguaglianze, inquinamento, senso di vuoto e, in genere, di un abbassamento della qualità della vita in favore di un benessere apparente. Inoltre, per evidenziare ancor di più le contraddizioni logiche e sociali dell'attuale modus              vivendi urbano, Coline Serreau imposta il film da un punto di vista, seppur frutto di fantasia, esterno alla società stessa, dando così vita ad un meccanismo di analisi da parte dei personaggi, a suo modo,  innocente ed esterno ai fatti. Il pianeta verde (La Belle Verte) è un film diretto da Coline Serreau.
2. THE META-SECRET- (martedì 5 marzo) The Meta Secret svela il Segreto oltre tutti i Segreti. illustra passo dopo passo le tecniche per creare quella condizione di Prosperità, Amore, Salute e Felicità che abbiamo sempre sognato. Conferisce la saggezza necessaria per mantenere gli stati d'animo e  l'energia in vibrazione ai massimi livelli ed indica la Strada da seguire nel lungo viaggio della nostra              esistenza. Con questa conoscenza, sapremo come manifestare esattamente ciò che vogliamo. The Meta Secret si fonda su eventi della vita reale e sugli insegnamenti dispensati dai più grandi Maestri di Saggezza di tutto il mondo, tra cui Bob Proctor, Jack Canfield e Joe Vitale, già presenti in The Secret, e Jay Abraham, Masaru Emoto, Eli Davidson e molti altri. The Meta Secret ci aiuterà nel comprendere meglio le ricchezze della nostra vita! 3. CONVERSAZIONI CON DIO                (martedì 12 marzo) Questo meraviglioso dialogo ha avuto inizio con una     lettera piena di rabbia e di rancore che Walsch           indirizzò al mondo e a Dio stesso, per chiedere la              ragione del dolore, della frustrazione, dei problemi, che lui, come gran parte dell’umanità, stava vivendo. E a sorpresa, Walsch ricevette una risposta da Dio, attraverso una dialogo interiore che non è più cessato. Così, nella notte nera dell’anima, quando sembrava aver esaurito ogni              speranza, una luce nuova, intensa e imperitura ha iniziato a splendere per Walsch e per tutti coloro che vogliono              condividere la sua testimonianza. Walsch racconta come sia  nata la sua personalissima conversazione con Dio, e svela alcuni dei messaggi sensazionali che Dio gli ha rivelato nel corso di uno di questi dialoghi.
4. THE LIVING MATRIX (martedì 19 marzo) In questo film ricco di immagini coinvolgenti partecipano alcuni tra gli esponenti di spicco del panorama internazionale di medicina alternativa, tecniche energetiche, fisica quantistica e psicologia. Abbiamo così l'occasione di conoscere le idee più  innovative nel campo del ben-essere e del recupero di uno stato d'integrità fisica. In particolare vengono raccontate le storie di persone che sono riuscite a recuperare la salute grazie a terapie alternative; il film rivela le teorie scientifiche che sono correlate a queste guarigioni, indicando i parametri che sono destinati a condizionare il futuro della scienza, permettendoci di guardare dentro il nostro corpo con una prospettiva che abbraccia anche la corpo e psiche.
5. I GIARDINI DELL’EDEN (martedì 26 marzo) Il film di Alessandro D'Alatri con Kim Rossi Stuart, Massimo Ghini, Saïd Taghmaoui, racconta la vita del giovane Gesù fino ai 30 anni, privo di qualsivoglia interpretazione dei vangeli. E' tratto dai manoscritti di Qumran del Mar Morto, secondo una modalità di tipo biografica-storica, essenzialmente umana, terrena e non mistica: Gesù che ha dei fratelli; Gesù che lavora in falegnameria; Gesù che fa il suo praticantato dagli Esseni e percorre le strade del mondo pagano. Un film che dà vita alle ipotesi/tesi di molti storici restituendo l'aspetto più vicino a noi del Divino, in cui anche i miracoli e le tentazioni vengono mostrate con semplicità, portando ancor di più a riflettere sul mistero che aleggia attorno a quest'uomo di 2000 anni fa.    Tante stimolanti pellicole saranno trasmesse successivamente!!! Vi aspettiamo!
La Segreteria dell'Associazione AlveareASSOCIAZIONE ALVEAREVia Livenza, 6 Santa Teresa di SpoltoreINIZIO martedì 26 febbraio (ore 19.45 – 21,30) Contributo: 5 euro (più la tessera associativa Alveare 2013-2014 di euro 10 una tantum, per i non iscritti, comprensiva di Assicurazione). Vi aspettano: convivialità, simpatia, acqua, patatine, stuzzichini e popcorn. Ognuno può decidere liberamente di portare un proprio spuntino al sacco (pizza, panino, ecc.).
more...
No comment yet.