Antonio Carnevale
12 views | +0 today
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Rescooped by Antonio Carnevale from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Elisabetta Buono - GoConqr: 2 video tutorial

Come creare presentazioni e flash cards

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, September 28, 12:21 AM
2 video tutorial realizzati da Elisabetta Buono che offrono una efficace e sintetica panoramica di GoConqr fruibile in pochi minuti.
Prima parte:
Seconda parte:

COS'È GOCONQR
GoConqr è un ambiente per l'apprendimento sociale e personalizzato. Docenti e studenti possono registrarsi e utilizzarlo gratuitamente, si tratta di un'applicazione freemium. 
GoCOnqr premette di condividere risorse per l'apprendimento, idee e pratiche. Inoltre vi si può accedere facilmente e gratuitamente sia da desktop che da dispositivi mobili.
Alcuni numeri di GoConqr: 
# 2 milioni di risorse per l'apprendimento create dagli utenti 
# 2 milioni di utenti

COSA SI PUÒ FARE CON GOCONQR?
Gli insegnanti possono creare una comunità di apprendimento costituita dai loro studenti e fornire a tale comunità una serie di servizi presenti in GoConqr, tra cui possibilità di creare:
# Mappe
# Flashcard
# Quizzes
# Note
# Slides
# Corsi

I VIDEO TUTORIAL
I 2 video tutorial realizzati da Elisabetta Buono costituiscono una spiegazione introduttiva al funzionamento di GoConqR, rapida da seguire e molto chiara.

PIANI DI ABBONAMENTO
istituzioni educative e aziende possono accedere a piani di abbinamento a pagamento personalizzati. Per i singoli docenti e studenti è possibile passare dall'account baisc a quello Basic+ gratuitamente, se riescono a far registrare tre loro amici alla versione di base.
Questo il prospetto dei vari Piani di Abbonamento:
Rescooped by Antonio Carnevale from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Generazione Digitale - Cos'è la didattica collaborativa

Generazione Digitale - Cos'è la didattica collaborativa | Antonio Carnevale | Scoop.it
Inclusività, collaborazione, esperienza: sono queste le caratteristiche della nuova didattica. Tutto questo corrisponde al concetto di co-costruzione del sapere, ne parliamo a Generazione Digitale con

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, April 11, 12:29 AM
Puntata di "Generazione Digitale" disponibile su Rai Scuola che ha come tema la "didattica collaborativa".
Durata: 30:32 minuti
Portale: Rai Scuola
Pubblico: scuola secondaria di primo e secondo grado

ARGOMENTO E PROBLEMI
La puntata prende spunto dell'esigenza di promuovere una "didattica nuova" rispetto a quella tradizionale. A tale scopo si  prende in esame la "didattica collaborativa". Queste le domande:
# in cosa consiste la didattica collaborativa?
# cosa significa costruire insieme le conoscenze?
# che rapporto tra questo approccio e lenuove tecnologie?
# cosa si intende per Peer Education?
# quali sono le abilità che questi approcci contribuiscono a sviluppare?


Partecipano in studio:
# il professor Mario Morcellini
# Elena Mosa ricercatrice dell'Indire
# Letizia Cinganotto del MIUR
Rescooped by Antonio Carnevale from iPad per l'apprendimento-insegnamento
Scoop.it!

Anna and Jane go to Aqua Splash

Anna and Jane go to Aqua Splash | Antonio Carnevale | Scoop.it
Read a sample or download Anna and Jane go to Aqua Splash by Joan Murphy Leane with iBooks.

Via elisabetta serrao
more...
elisabetta serrao's curator insight, March 21, 2014 7:39 PM

Joan  è una bambina autistica di otto anni. Il suo insegnante, Cormac, l'ha aiutata a pubblicare il suo libro. Lei ha una bassa autostima e fiducia in sè stessa.

Facciamo tanti dowload e scriviamo delle recensioni, anche in italiano, cosi la piccola Joan sarà una vera stella internazionale.

 

Facciamole scrivere dai bambini stessi, dai nostri ragazzi, dai nostri studenti! ;-)

 

Rescooped by Antonio Carnevale from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

Maria Carmela Termini - Webinar SED - Dalla Valutazione degli apprendimenti al RAV

info: http://www.scuolaiad.it/offerta-didattica/master/item/sed Webinar del Master in Scienze dell'educazione (SED), tenuto dalla dott.ssa Maria Carmela Termini


Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, July 20, 10:36 AM
Maria Carmela Termini webinar "Dalla valutazione degli apprendimenti al RAV - Rapporto di Autovalutazione", Si tratta di un Webinar SED, Scienze dell'Educazione, Università di Roma Tor Vergata.

SCHEDA VIDEO 
Autore: Maria Carmela Termini 
Titolo: Webinar SED - Dalla Valutazione degli apprendimenti al RAV 
Data Pubblicazione: 14/04/2016 
Durata: 1:38:39 
Canale YouTube: Scuola laD 

VALUTAZIONE DELL'APPRENDIMENTO
Nella prima parte della conferenza viene preso in esame il problema della valutazione degli apprendimenti:
# Valutazione come processo 
# Verificare e Valutare Strumenti di Verifica: tradizionali e strutturati, limiti e vantaggi 
# Prove semistrutturate e valutazione delle competenze 
# Tassonomia di Bloom 
# Valutare le prove strutturate e semistrutturate 

VALUTAZIONE D'ISTITUTO Modelli 
# modello CIPP (Context, Input, Process, Product) e modelli Stufflebeam (1971), Hopkins (1994), Scheerens (1994) 
# contesto: risorse, processo, prodotto 
# variabili dipendenti e indipendenti 
# Rapporto Autovalutazione della Scuola 
# Normativa di riferimento 
# RAV: cos'è e cosa analizza e come funziona 
Rescooped by Antonio Carnevale from Tecnologie Educative - TIC & TAC
Scoop.it!

21 applicazioni per docente per creare presentazioni - 21 Top Presentation Tools for Teachers - More Than A Tech

21 applicazioni per docente per creare presentazioni - 21 Top Presentation Tools for Teachers - More Than A Tech | Antonio Carnevale | Scoop.it
Looking for the best presentation software for your classroom? Check out our list of 21 top presentation tools for teachers.

Via Gianfranco Marini
more...
Gianfranco Marini's curator insight, July 3, 5:19 AM
Post pubblicato su morethanatech il 21 luglio del 2015 in cui vengono presentate 21 applicazioni web e per dispositivi mobili utili per realizzare presentazioni anche in ambito educativo. Lo spunto per questo ennesimo elenco di strumenti per presentazioni è dato dal fatto che dopo il tramonto di Power Point come incontrastato dominatore nel campo delle presentazioni, sono comparsi numerosi strumenti che hanno portato novità in questo settore e ci si trova spesso in una difficile situazione, dovendo sceglierne uno, dovuta a una sovrabbondanza di offerta.

L'ELENCO
L'elenco proposto non ha la pretesa di essere esaustivo, né quella di stilare una graduatoria dei vari servizi segnalati. La bontà delle applicazioni proposte dipende in gran parte dalle esigenze dell'utente e, nel caso del mondo educativo, dalla situazione didattica particolare nella quale si agisce. 
L'utilità di questo elenco è quella di fornire informazioni che spesso non vengono date o che sono rintracciabili con difficoltà, come:
# costi e piani di abbonamento
# Piattaforme e sistemi operativi utilizzabili

LE APPLICAZIONI
Le applicazioni segnalate presentano caratteristiche differenti che vengono recensite in 3/4 righe in modo da indicare all'utente la specificità dell'applicazione. Sono presenti infatti applicazioni che:
# supportano il commento vocale
# fanno ricorso al modello della video presentazione
# si caratterizzano per la dinamicità e lo zooming
# si presentano come strumenti per aggregare contenuti e risorse prelevati dal web
# sono polivalenti e offrono la possibilità di realizzare molteplici generi di contenuti
# puntano sulla grafica e l'offerta di modelli / template predefiniti e  personalizzabili
# fanno leva sulla presenza di meccanismi di interazione comunicativa con l'audience
# propongono modelli 3D e altre funzionalità avanzate nel design
# puntano sul modello dello slide show
# hanno il proprio punto di forza nella gratuità
# si presentano come strumenti di creazione collaborativa
# propongono strumenti (registrazione audio e video) per configurare le nostre presentazioni come "narrazioni"
Naturalmente ciascuna di queste applicazioni non presenta un mxi di alcune delle caratteristiche sopra menzionate, spetterà al docente capire quale sia quella da utilizzare con una scelta ragionata e funzionale alle circostanze.

NON DI SOLA TECNOLOGIA VIVE LA DIDATTICA
Poiché "non di tecnologia vive la didattica" ma di scelte che hanno la loro ragion d'essere prima nella pedagogia e nelle finalità educative, è bene saper scegliere quale sia lo strumento più opportuno per la nostra presentazione a seconda di quella che è la situazione, la circostanza, l'audience, etc. Non esiste infatti una applicazioni che sia "buona per tutti gli usi", o intrinsecamente "migliore" di tutte le altre: potremo scegliere applicazioni diverse per diversi "usi e consumi".

LE APPLICAZIONI
Ribadisco le informazioni riportate per ciascuna di esse:
# breve recensione in iglese
# link
# Video dimsotrativo
# piattaforme
# Costi
Queste alcune delle applicazioni:
Open Office
Creedoo
Animoto
Haiku Deck
Google Slides
Go Animate
FlowVella
emaze
Bunkr
Knowledge Vision
MoveNote
Pear Deck
Prezi
et.