Alimentazione Ses...
Follow
Find
2.2K views | +0 today
Alimentazione Sessualità Relazione
informazioni su nutrizione, sessualità e dipendenze
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Fumo, obesità, colesterolo alto e diabete fanno male anche al cervello

Fumo, obesità, colesterolo alto e diabete fanno male anche al cervello | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
Fumo, diabete, obesità, colesterolo alto, sedentarietà e dieta scorretta non fanno male solo alla salute, ma anche al cervello: lo invecchiano prima ...
AM Giancaspero@'s insight:

Uno studio di Hanneke Joosten dell’Università di Groningen, in Olanda, pubblicato sulla rivista Stroke. I ricercatori hanno seguito 3.778 persone di 25-82 anni. Volevano dimostrare che i fattori di rischio cardiovascolari(fumo, obesità, diabete, colesterolo alto,…) fanno male anche al cervello con effetti che si vedono già in giovane età.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Scuola di sesso orale in Moldavia FOTO

Scuola di sesso orale in Moldavia FOTO | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
LONDRA – Corsi di sesso orale in Moldavia. A Chisinau, per recuperare “l’antica arte perduta del sesso orale” (e anche per fare qualche soldo) un gruppo di  di psicologi e sociologi ha deciso di aprire un corso
AM Giancaspero@'s insight:

E i prezzi? Una seduta di tre ore e mezza costa 62 euro, 260 euro per un personal trainer. Partecipano donne tra i 25 e i 45 anni. Il 70% sborsa di tasca propria, il 30% si vede pagato il corso dai propri partner.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

CORPO, SESSO E CIBO I disturbi del comportamento alimentare

CORPO, SESSO E CIBO I disturbi del comportamento alimentare | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:

La relazione che corre tra cibo e sessualità è assai stretta: le regioni cerebrali deputate al comportamento sessuale e all’alimentazione sono sostanzialmente le stesse. L’immagine del proprio corpo ha un impatto notevole sulla libido, in particolare nelle donne. A volte anche lo stato ansia è così alto da impedire il desiderio sessuale. Molti individui sono spesso in lotta tra cibo e immagine corporea: alcuni si sottopongono a diete e a sforzi fisici per mantenere forma e tonicità del corpo. Questa ricerca continua può raggiungere l’esasperazione e sfociare nell’Anoressia, nella Bulimia nervosa e nel Binge eating. Anoressiche e Bulimiche si rapportano in modo differente con il sesso: mentre le prime sono più inclini all’autoerotismo, ed al controllo esasperato, le seconde sperimentano una perdita del controllo alla ricerca immediata della riduzione dell’ansia, nella sessualità come nel cibo. Quando si sviluppano forme di disturbo alimentare, la distorta relazione con il cibo porta con sé anche distorsioni del rapporto con il sesso. Ma Anoressia e Bulimia non sono gli unici disturbi alimentari: ancora più diffuso è il cosiddetto BED (Binge Eating Disorder), un disordine fondato sul mancato controllo degli impulsi che porta ad abbuffarsi senza poi ricorrere all’eliminazione del cibo tramite vomito o lassativi (motivo per cui il peso corporeo tende ad aumentare fino all’obesità). Nei soggetti affetti da BED cibo e sessualità sono strumenti accessori completamente alieni dalle dimensioni del piacere e del desiderio, ed ecco quindi che queste persone tendono ad avere una minore frequenza di.........

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Want to Express Your Emotions? Don't Use Your Face | TIME

Want to Express Your Emotions? Don't Use Your Face | TIME | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
Our current understanding of facial expressions could be specific to Western cultures
AM Giancaspero@'s insight:

From a very young age, infants have a way of making their feelings known – contorted faces and howls indicate their displeasure with a meal or a damp diaper, a gummy smile their contentment, and a furrowed brow their puzzlement over a new discovery such as their thumb.

While it seems logical that these expressions are universal, the latest study suggests they may not be. In fact, expressions of the major emotions – happiness, sadness, anger a

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Vigoressia e Calo del Desiderio

Vigoressia e Calo del Desiderio | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:

Da diversi anni mi occupo di Disturbi Alimentari e Disturbi della Sessualità. Ultimamente ho portato a termine una ricerca trasversale sulle correlazioni tra Alimentazione e Disturbi della Sessualità (calo del desiderio) ed ho verificato quanto questa importante relazione intervenga in modo predominate nella quotidianità provocando squilibri  molto spesso nascosti.

 

Esiste una vera propria “forza” di appagamento, una sorta di “orgasmo del cavo orale” che porta alla sostituzione del mancato piacere sessuale. Il cibo spesso viene utilizzato come fonte sostitutiva del piacere sessuale o compensatoria di carenze affettive pregresse.

 

Tra i Disturbi Alimentari ultimamente maggiormente riscontrabili tra gli uomini c’è la Vigoressia. Le persone più a rischio sembrano essere gli uomini tra i 25 e i 35 anni, seguiti da quelli tra i 18 e i 24 anni.

 

Caratteristiche :

 

<) Ci si specchia continuamente perchè si ritiene di avere un fisico troppo magro;

<) Ci si muove continuamente, si fa palestra per tantissime ore al giorno perchè  perseguitati dall'idea di avere un fisico perfetto;

<) Si ha dipendenza  e ossessione nella pratica dell’attività fisica;

<) Si trascurano  i legami familiari, affettivi e si persegue una sorta di isolamento dalla realtà circostante allo scopo di inseguire un solo obiettivo: essere in forma;

<) Si è ossessionati dall’uso di alimenti iperproteici e dall’uso smodato di sostanze anabolizzanti;

<) Si arriva  ad avere addirittura una perdita di contatto con il proprio corpo e con la propria immagine;

<) Si ha un calo del desiderio, e deficit erettivo.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Disordine dismorfico del corpo, cinque volte più diffuso che anoressia e altri disturbi simili

Disordine dismorfico del corpo, cinque volte più diffuso che anoressia e altri disturbi simili | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it

Dismorfismo

 

AM Giancaspero@'s insight:
Il cosiddetto Disordine Dismorfico del Corpo, o BDD, legato all’immagine di sé e del proprio corpo è molto più diffuso di quanto non si creda, soprattutto rispetto all’anoressia e altri disturbi alimentari o similari, ma è altrettanto poco conosciuto  
more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

La storia di Georgina, modella anoressica che ha sconfitto la malattia

La storia di Georgina, modella anoressica che ha sconfitto la malattia | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
L'ex modella bambina Georgina Wilkin per anni ha combattuto contro l'anoressia. Oggi dopo essersi ripresa ed aver smesso di fare la modella racconta la sua triste esperienza per salvare altre ragazze come lei.
AM Giancaspero@'s insight:

Quando Georgina aveva 15 anni un talent scout la notò per le vie di Londra e le propose di intraprendere la carriera di modella. In quel periodo la ragazza iniziò a non mangiare per essere sempre più magra e sfilare in passerella, il suo agente la spingeva in questa direzione facendole i complimenti ogni volta che perdeva peso. Georgina oggi ha 23 anni, per ben 7 anni ha combattuto contro l’anoressia ed oggi è ritornata a vivere. Dopo essersi ripresa ha scelto di racconatre la sua storia e denunciare l’industria che l’ha spinta verso la malattia.

“Tutti dovrebbero conoscere la pressione a cui le modelle sono sottoposte” afferma la ragazza in un’intervista al Daily Mail. Georgina continua dicendo che l’unico modo per evitare che giovani come lei cadano nel baratro dei disturbi alimentari sia quello di boicottare le etichette che scelgono le ragazze al di sotto di una certa taglia. L’ex modella racconta che perdere peso era diventata la sua missione, ad ogni prova o casting le chiedevano di dimagrire ancora. La sua carriera è proseguita con successo fino a quando nel 2007 è stata costretta a ricoverarsi poichè gli organi vitali stavano iniziando ad ammalarsi per l’eccessiva magrezza. Georgina continuava però ad essere contatta per diversi lavori, per cui nel 2008 è ritornata in pista. Pensava di aver risolto i suoi problemi con il cibo ma in poco tempo iniziò a ricadere nelle vecchie abitudini alimentari.




more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Boom di ordini di Viagra
da parte dell'esercito israeliano

Renderebbe i piloti degli aerei più resistenti all'altitudine
AM Giancaspero@'s insight:

Grande scalpore in Israele per la notizia che il Ministero della Difesa ha inserito tra gli ordini effettuati per le truppe ben 1200 compresse da 100 mg. di sildenafil, il principio attivo del Viagra. Il farmaco è usato per curare le disfunzioni sessuali maschili e in un primo momento il quotidiano israeliano Haaretzha suggerito che le capsule potrebbero essere state ordinate per combattere i problemi erettili dei soldati. Ma in seguito è emerso che i destinatari sarebbero i piloti, poichè il farmaco aumenterebbe la resistenza all'altitudine

 

Artiglieri israeliani (Ap/Armangue)ORDINE - L'ordine delle capsule di Viagra è contenuto in una lista di 105 articoli e tra i prodotti richiesti vi è di tutto, dai pneumatici al peperoncino, dai legumi alle uniformi. Contattato dai media internazionali il Ministero della Difesa ha preferito non commentare la notizia. Tuttavia il probabile motivo di questo insolito ordine è stato svelato dal settimanale militare israeliano Ba Mahahné che ha ricordato come questa non sia la prima volta che il Ministero della Difesa richiede Viagra per i suoi soldati: il farmaco - scrive il settimanale - è da tempo somministrato ai piloti prima di salire sugli aerei. La famosa pillola blu renderebbe più resistenti gli aviatori quando sono in alta quota e devono sopportare la mancanza di ossigeno.
more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Diete, quando i familiari non aiutano

Diete, quando i familiari non aiutano | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it

L Importanza delle relazioni familiari durante una dieta......

AM Giancaspero@'s insight:

 

Le diete sono il pensiero fisso, quasi ossessivo, di moltepersone. E, spesso, l’interesse di chi sta vicino a una personache ha deciso di modificare il proprio regime alimentare puòessere controproducente. Come ha dimostrato una ricerca,promossa dall'Università del Minnesota, la pressione esternainduce le persone sovrappeso ad adottare regimi dietetici pocosalutari e molto pericolosi. Chi ha qualche chilo in più e ricevecostantemente da partner e familiari consigli alimentari su comeperdere il grasso di troppo ha maggiori possibilità di adottaremisure per dimagrire nocive, come digiunare, ricorrereall'autoinduzione del vomito e a pillole che inibiscono l'appetito.

Lo studio statunitense, che ha interessato 1.294 giovani tra ventie trentuno anni, ha messo in evidenza che l'assunzione dicomportamenti non salutari di controllo del peso è molto comunetra i giovani adulti e caratterizza spesso l'inizio di disturbialimentari più gravi e di altre patologie, come la depressione.

Quasi la metà dei soggetti che hanno partecipato alla ricerca hadichiarato di essere stato fortemente incoraggiata dalle personepiù intime a perdere peso. Incoraggiamento che, tuttavia, è vistocome una critica piuttosto che come un supporto. 

NON SONO SOLO IO A DIRLO,!,,!

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Anoressia: ragazza argentina muore a 19 anni. Rifiutava le cure

Anoressia: ragazza argentina muore a 19 anni. Rifiutava le cure | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it

Non Arriviamo fino a questo aiutiamo le prima

AM Giancaspero@'s insight:

Perdere la vita a soli diciannove anni sembra impensabile, soprattutto se consideriamo i progressi avvenuti nel campo della medicina. Eppure una ragazza argentina di soli diciannove anni, Maria Antonella Mirabelli, si è lasciata morire per non tradire la sua forte fede in Dio.

La giovanissima vittima dell’anoressia viveva a Rosario del Tala con la madre, Veronica Rodriguez Roccia, e con la nonna, entrambe sostenitrici della scelta della ragazza. Poco meno di un anno fa il padre, Christiàn Mirabelli, preoccupato delle condizioni della figlia e temendo che la sua ex moglie l’avesse completamente abbandonato ha chieste alle autorità di intervenire. Purtroppo i sanitari non hanno potuto fare nulla perché Maria Antonella ha rifiutato il loro intervento per seguire il messaggio della Bibbia in base al quale “Dio cura ogni male”.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Anoressia e bulimia, in bilico tra genetica e fattori sociali | ilBo

Anoressia e bulimia, in bilico tra genetica e fattori sociali | ilBo | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
UniPD
AM Giancaspero@'s insight:

Recenti studi di neuro-imaging inoltre, condotti a Padova attraverso risonanza magnetica cerebrale sul paziente, permettono di rilevare quali danni anoressia e bulimia rechino al cervello e alle sue funzioni e come vengano modificate le reti cerebrali. Ne è emerso che esiste nelle pazienti una alterazione a livello cerebrale che coinvolge le capacità visive e porta a una percezione del corpo distorta. Ciò che è stato rilevato è un difetto della memoria visiva: le pazienti anoressiche non memorizzano i cambiamenti della loro immagine allo specchio, ma enfatizzano la loro sensazione interiore, continuando a sentirsi grasse anche quando gravemente emaciate. 

Nel corso del convegno padovano Angela Favaro ha inoltre presentato i primi risultati di una ricerca, non ancora pubblicata, condotta su 161 pazienti da cui emerge un deficit di empatia nelle pazienti con anoressia in fase acuta, una carenza cioè della capacità di riconoscere le emozioni dell’altro. Questo potrebbe consentire un approccio terapeutico basato sulla riabilitazione cognitiva, anche se la sperimentazione in questo senso non consente ancora di dare delle evidenze sicure. Attualmente nella cura della bulimia si ottengono buoni risultati affiancando il trattamento farmacologico all’intervento cognitivo-comportamentale. Più complessa invece la cura dell’anoressia che richiede la collaborazione tra psichiatri e psicologi da una parte e internisti e nutrizionisti dall’altro, per le complicazioni mediche che questi pazienti possono presentare e che talora possono richiedere anche trattamenti intensivi a livello ospedaliero. 

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Il complesso di Adone

Il complesso di Adone | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it

OSSESSIONE PER IL CORPO

AM Giancaspero@'s insight:

Passare molto tempo in palestra, dimagrire, sottoporsi ad esercizi sfiancanti non è sempre indice di aver abbracciato una vita più salutistica. Al di la' del comportamento legato all'attività fisica probabilmente è successo a tutti di incontrare uomini e ragazzi dall'aspetto "normale" che provavano sensazioni di inadeguatezza, bruttezza e anche fallimento nei confronti del proprio corpo,.........

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Obesità: «Mea culpa» di Coca-Cola. Azzerati gli spot rivolti ai bambini

Obesità: «Mea culpa» di Coca-Cola. Azzerati gli spot rivolti ai bambini | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
Il colosso americano del beverage ha deciso di cancellare a livello internazionale la pubblicità diretta ai bambini sotto i dodici anni di età, di sponsorizzare programmi di fitness e di promuovere bevande dietetiche...
AM Giancaspero@'s insight:

L'allarme sull'ubiquità di bibite quali la Coca-Cola è stato lanciato da studi scientifici e da influenti politici, negli stessi Stati Uniti. La Harvard School of Public Health Consumption ha trovato che una bibita zuccherata al giorno aumenta del 20% il rischio di attacchi cardiaci negli uomini adulti. E un simile consumo tra i bambini fa salire addirittura del 60% il pericolo di obesità. di Marco Valsania - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/BoHoP

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Il significato del bacio - PJ magazine

Il significato del bacio - PJ magazine | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:

Perché ci baciamo? Vi siete mai chiesti cosa si nasconde dietro un bacio? Il bacio è il simbolo dell’amore, ma se lo analizziamo appare come un gesto.Secondo la scienza, inizialmente, i baci rappresentano un esame più approfondito per valutare l’altra persona e stimare se si tratta di un potenziale partner, mentre in seguito hanno la funzione di mantenere vicina la coppia e rafforzare i legami affettivi.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Gioielli e bulimia nella campagna di Schield: pessima scelta per il brand italiano

Gioielli e bulimia nella campagna di Schield: pessima scelta per il brand italiano | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
La bulimia è la protagonista della nuova campagna choc del brand di gioielli Made in Italy Schield: una scelta davvero pessima.
AM Giancaspero@'s insight:

....DOVE ANDREMO A FINIRE...:::(((((

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

riconoscere le proprie emozioni

riconoscere le proprie emozioni | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:

.imparare a riconoscere l'emozioni è un ottima strategia comportamentale

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

È arrivato il momento di riconoscere la malnutrizione in Europa (EUFIC)

È arrivato il momento di riconoscere la malnutrizione in Europa (EUFIC) | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
La malnutrizione si sviluppa quando l'organismo non riceve la giusta quantità di energia, proteine, vitamine e altri nutrienti necessari per mantenere la salute e la normale funzione d'organo. Il termine 'Malnutrizione' evoca spesso immagini di fame, comunemente associati con i paesi in via di sviluppo. Tuttavia, molte persone non sono consapevoli che questa condizione esiste anche nelle regioni in cui il cibo è abbondante.
AM Giancaspero@'s insight:

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce la malnutrizione come 'lo squilibrio cellulare tra apporto di nutrienti e di energia e la quantità di questi necessaria al corpo per garantire la crescita, la manutenzione, e le funzioni specifiche dell’organismo'1 Essenzialmente, la malnutrizione si verifica quando il corpo non riceve abbastanza energia o nutrienti essenziali come proteine, vitamine, minerali o altre sostanze nutrienti necessarie per mantenere i tessuti sani e la funzione d'organo. La condizione non si limita solo alle persone evidentemente denutrite, infatti ne possono soffrire anche le persone in sovrappeso e obese. Tuttavia, in questo articolo, il termine si riferisce specificamente a coloro che sono malnutriti a causa della scarsa nutrizione.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Binge Eating

Binge Eating | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:

Diverse testimonianze affermano come i Disturbi Alimentari Psicogeni (D.A.P.) costituiscano un gruppo eterogeneo di comportamenti alimentari anomali.
Durante la terapia di questi disturbi alimentari è importante utilizzare test e questionari necessari a far emergere i vari problemi psicologici e sociali legati alle abbuffate compulsive. 
Tale disturbo può avere inizio dopo eventi stressanti, come.

>fallimenti scolastici o lavorativi

>problemi sentimentali o sessuali,

>commenti negativi sull’aspetto fisico.

Le aree, principali da indagare sono quegli Alimentare, Relazionare e Sessuale.
Ma cosa può scatenare la crisi alimentare? Una situazione depressiva, insoddisfazioni professionali, scarsa autostima di se ed anche le improvvise variazioni del tono dell'umore 
Alcuni soggetti BINGE “pianificano” le loro abbuffate in modo sistematico, acquistano il cibo, lo nascondono, poi lo consumano nell’isolamento mangiando velocemente, fino a essere completamente pieni.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Attività in studio

Attività in studio | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:

“L’anoressia mentale è sempre in età adolescenziale e colpisce prevalentemente le ragazze – ha spiegato Martinelli – Il corpo assume un’importanza straordinaria nella riflessione adolescente che spinge o rifiuto o eccesso di cibo e la famiglia che ha un ruolo molto importante nella guarigione”.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Il problema dell'anoressia cresce tra i ragazzi

Il problema dell'anoressia cresce tra i ragazzi | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
AM Giancaspero@'s insight:


Come avviene per le ragazze, anche i maschi che soffrono di anoressia nervosa.

 

Secondo dati recenti un ragazzo ogni 50 mila in Italia soffre di anoressia: questa cifra, che riguarda la fascia d’età compresa tra i 18 e i 28 anni, indica che il fenomeno è in crescita ed è raddoppiato rispetto a 10 anni fa.  E’ preoccupante l’incremento avvenuto negli ultimi anni, i ragazzi infatti sembrano ossessionati dalla ricerca del corpo perfetto.

Secondo uno studio dell’università del Michigan, l’occasione che più frequentemente scatena l’inizio del disturbo nei maschi è la pratica di un’attività sportiva che impone il controllo del peso. Si tratta di individui eccessivamente ambiziosi, iperattivi e perfezionisti. 

Se prendiamo ad esempio in considerazione la categoria dei pugili, alcuni studi constatano che la loro perdita di peso può oscillare tra 2 e 12% entro le 2 o 48 ore prima della competizione. Fanno uso di diuretici e saune, evitano di mangiare e di bere e hanno cicli di perdita di peso che possono ripetersi fino a trenta volte a stagione.

 

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Uccide più un sms dell'alcol: studio choc sugli adolescenti - Repubblica.it

Bere alla guida o guidare ubriachi non è più la prima causa di incidente tra gli adolescenti americani.
AM Giancaspero@'s insight:

 

Bere alla guida o guidare ubriachi non è più la prima causa di incidente tra gli adolescenti americani. Una ricerca del Cohen Children's Medical Center di New York rivela che inviare messaggi col telefonino uccide molto di più di SARA FICOCELLI

Fino a qualche anno fa, la vera minaccia era la bottiglia. Oggi, nell'era del web 2.0, coerentemente anche le cause di morte tra gli adolescenti sono cambiate. E non si muore più (solo) per un bicchiere di troppo ma per un sms di troppo, digitato magari mentre i pensieri corrono più veloci dell'auto, tra una correzione del t9 e una marcia da cambiare, mentre le altre auto sfrecciano tutto intorno, senza dar tempo al tempo.

more...
Samantha Dissette's curator insight, August 26, 2013 9:25 AM

Incredibile come possa causare più incidneti un sms che un bicchiere di troppo. I tempi stanno cambiando e gli smartphone sono sempre più parte integrante della quotidianità delle persone. Non bisogna sottovalutare in rischio di un momento di distrazione, un messaggio non è un'emergenza, perciò può aspettare.

Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Salute: saltare la colazione fa aumentare il rischio di diabete e infarto

Salute: saltare la colazione fa aumentare il rischio di diabete e infarto | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it

Saltare la colazione la mattina é davvero una cattiva abitudine

AM Giancaspero@'s insight:

 

Saltare la colazione la mattina é davvero una cattiva abitudine, secondo uno studio pubblicato dalla rivista Circulation, aumenterebbe infatti del 27% il rischio per gli uomini che lo fanno, di incorrere in problemi di salute quali colesterolo alto, diabete e ipertensione.

 

Molto spesso é per la vita frenetica e per la mancanza di tempo che non ci si siede a tavola la mattina davanti ad una tazza di latte con cereali, frutta secca e  frutta fresca e si corre al bar a bere un caffè “al volo” pensando che basterà lo stesso; invece no, soprattutto se come evidenziato dal primo autore dello studio sopra citato, il digiuno la mattina aumentando nel tempo problemi come ipertensione e diabete, aumenterebbe il numero di uomini che sono soggetti ad  infarto o malattie coronariche.

Largo allora ai cambiamenti migliorando le abitudini alimentari, non solo stando attenti alla varietà, qualità e quantità dei cibi che si mangiano, ma anche rispettando “almeno”  le pause break colazione-pranzo-cena.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Disfunzioni sessuali maschili e femminili: tipologie, cause e rimedi

Disfunzioni sessuali maschili e femminili: tipologie, cause e rimedi | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
Le disfunzioni sessuali maschili e femminili possono essere distinte per tipologie in disturbi del desiderio, dell’eccitazione, dell’orgasmo e da dolore. Le cause possono essere organiche o psicologiche.
AM Giancaspero@'s insight:

Le tipologie

Una delle tipologie delle disfunzioni sessuali maschili e femminili è rappresentata dai disturbi che investono il desiderio sessuale. Quest’ultimo può essere ipoattivo, quando non vi è la presenza sufficiente di fantasie e di desiderio di attività sessuale. Oppure può essere una forma di avversione, quando attivamente si evita il contatto genitale con un partner.

Poi abbiamo i disturbi dell’eccitazione sessuale. A livello maschile è il caso della disfunzione erettile, l’incapacità di raggiungere o mantenere un’adeguata erezione. Nelle donne consiste nell’incapacità di conseguire la risposta di eccitazione con la lubrificazione della vagina.

I disturbi dell’orgasmo per i soggetti maschili consistono nell’eiaculazione precoce o ritardata. Per le donne, si tratta dell’anorgasmia, il ritardo o l’assenza dell’orgasmo dopo l’eccitazione. Il tutto può riguardare ogni forma di stimolazione oppure può essere limitato alla penetrazione.

I disturbi da dolore sessuale sono, per gli uomini, la dispareunia e, per le donne, il vaginismo. Nel primo caso si ha una sensazione di dolore genitale associata al rapporto. Nel secondo caso si verifica in maniera ricorrente la contrazione involontaria dei muscoli che circondano la vagina, non consentendo la penetrazione, nelle forme più gravi.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Provata la relazione fra sindrome Adhd e obesità - BENESSERE

Provata la relazione fra sindrome Adhd e obesità - BENESSERE | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
Provata la relazione fra sindrome Adhd e obesità - Il deficit di attenzione dei bambini è strettamente legato al sovrappeso in età adulta.
AM Giancaspero@'s insight:

Il disturbo della attenzione con iperattività nei bambini - conosciuto con la sigla Adhd - è stato associato per la prima volta al rischio di obesità in età adulta.
La ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Pediatrics esce nel momento in cui le diagnosi del disordine tra i bambini Usa sono al massimo storico: secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta, circa il 7% dei ragazzini tra i 3 e i 17 anni soffre della patologia che risulta così la più diffusa in assoluto in quella fascia di età.

more...
No comment yet.
Scooped by AM Giancaspero@
Scoop.it!

Obesità. Ecco come il cervello perde la capacità di controllare l’appetito  - Quotidiano Sanità

Obesità. Ecco come il cervello perde la capacità di controllare l’appetito  - Quotidiano Sanità | Alimentazione Sessualità Relazione | Scoop.it
Spiegato per la prima volta da ricercatori italiani il meccanismo che nel cervello delle persone obese porta a non controllare più fame e ritmo del sonno.
AM Giancaspero@'s insight:

 Quando si diventa obesi, il cervello perde la capacità di regolare appetito e sonno. Ma come avviene tutto ciò? A spiegarlo sono stati i ricercatori dell’ Endocannabinoid Research Group (ERG) dell’Istituto di Cibernetica “Eduardo Caianiello” e dell’Istituto di Chimica Biomolecolare del Cnr di Pozzuoli, in uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences: l'obesità è accompagnata da un rimodellamento delle sinapsi dell’ipotalamo laterale, che agisce sul modo in cui il sistema endocannabinoide controlla l'attività dei neuroni che producono il neuropeptide orexina, responsabile per l'appunto della regolazione dell’appetito e del sonno..

more...
No comment yet.