La piccola rivoluzione del quotidiano.
101 views | +0 today
Follow
Your new post is loading...
Your new post is loading...
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Oggi

Oggi | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Arriva un momento in cui devi prendere coscienza che le persone che più ami, e che ti amano, sono in realtà le persone che meno ti capiscono.
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Il tempo del pane

Il tempo del pane | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Sbucciavo le carote a fili sottili, come piace a sr E. Che perdita di tempo! Sembrava non esserci una fine. Non capivo che mi stavo curando. Questo tempo "perso" è stato balsamo sulle mie ferite. Quanto tempo sprecato, perso...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Senza categoria | Il pozzo di Sicar

Senza categoria | Il pozzo di Sicar | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Posts about Senza categoria written by Maria Giovanna Titone
Maria Giovanna Titone's insight:

La felicità: sfida dei nostri giorni... Secondo il Papa

more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Il pozzo di Sicar

Il pozzo di Sicar | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Io non voglio più vivere elemosinando dalla vita, attendendo che siano gli altri a scegliere per poi decidere come comportarmi e finire con l'accontentarmi delle briciole. Non mi sono fidata del mi...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

L'essenza della preghiera... *secondo Giovanni Vannucci

L'essenza della preghiera...      *secondo Giovanni Vannucci | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Cos' è la preghiera? La preghiera è la trasfigurazione del nostro essere nella Verità. La preghiera c'è quando la totalità del mio essere ascende nella verità di Dio; allora la mia carne esulta, e ...
Maria Giovanna Titone's insight:

C'è un grande mistico indiano, un santo del nostro tempo, Ramana Maharshi, che ha impostato tutto il suo insegnamento e la sua ascesi personale sulla domanda: "Chi sono io?". E ha incominciato a dirsi: "Sono il mio corpo?". E ha fatto l'esperienza della morte, ha vissuto la deposizione del suo corpo e ha sentito che in lui qualcosa non moriva. E allora ha detto: "Non sono io!". "Sono la mia volontà?".  Ma se cambiamo cento volte al gorno la nostra volontà, allora non siamo la nostra volontà! "Sono il mio pensiero?". Ma neppure il nostro pensiero siamo noi: come cambia il nostro pensiero!                Però c'è in noi qualcosa che rimane, questo qualcosa di permanente è il nostro vero Io, il nostro Io divino, la luce e la scintilla luminosa che è discesa nella nostra carne, e che vuol riaffiorare nell'esistenza.

In questa fioritura della parte essenziale e luminosa del nostro essere c'è il nostro compito singolo nell'esistenza, davanti al quale non possiamo venir meno senza tradire noi stessi e gli altri. Ognuno di noi è chiamato a dare un canto e, se questo canto non vien dato, l'armonia dell'universo è alterata.

Allora: scoprire attraverso la concentrazione quello che noi siamo!

Noi erriamo, vaghiamo fintantoché non abbiamo trovato il punto della nostra vita personale... E quando sbagliamo, soffriamo maledettamente! Non vi sembra?

Ognuno ha i suoi momenti, e quando ci incamminiamo decisamente verso la realizzazione della nostra essenza, verso la manifestazione del nostro nome essenziale, allora sentiamo che tutti i precetti degli uomini sono buoni... ma poi decisamente prendiamo il nostro cammino!

QUESTA E' L'ESSENZA DEL CRISTIANESIMO!

Cristo non ha mai dato delle indicazioni generali, ma ha sempre parlato concretamente: al giovane ricco, attaccato alle ricchezze, ha detto: "Rinuncia a quello che hai, e seguimi!" (e noi ci abbiamo fatto dei principi generali); a Zaccheo non dice di rinunciare, ma "Oggi vengo a mangiare da te": quest'uomo è talmente gioiso che capisce la sua vita disonesta del passato e gli dice: "Signore, ormai mi arrendo, quello che ho rubato lo rendo..." (doveva averlo fatto sul serio!), a Zaccheo è stata chiesta un'altra cosa. Quindi non possiamo, seguendo Cristo formulare dei principi generali. Ognuno ha la sua strada, ognuno di noi deve trovare la sua strada, illuminati dalla presenza di Cristo che ci accompagna nel nostro cammino personale.

more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Quelli che vantano un credito verso la vita...

Quelli che vantano un credito verso la vita... | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Ci sono persone che pensano di poter vantare un credito verso la vita... Tutto è dovuto; i loro sacrifici sono i più grossi degli altri; le cose non vanno mai come meriterebbero e la sfiga li perse...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Neanche sorridere serve

Neanche sorridere serve | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Nell'accezione consumistica (servire per avere, accumulare, fare) la preghiera non serve: è un bel mazzo di fiori che mettiamo sul tavolo. Potremmo farne a meno: si mangia lo stesso. Però non si pr...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Je suis ... per il rispetto dell'essere umano nella sua diversità!!!

Je suis ... per il rispetto dell'essere umano nella sua diversità!!! | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
... conosco anche quali caricature dell’Islam
incoraggia un certo islamismo.
E’ troppo facile mettersi la coscienza a posto
identificando questa via religiosa
con gli integrismi dei suoi estrem...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Nel silenzio scopri chi sei e cosa vuoi

Nel silenzio scopri chi sei e cosa vuoi | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
L’autenticità è racchiusa e segreta: puoi raggiungerla solo con lo sguardo giusto, in silenzio, abbandonando ogni certezza su di te e su quello che desideri dalla vita
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

L'augurio per questo nuovo anno e che io, tu, questa umanità possa IMPARARE A VIVERE BENE

L'augurio per questo nuovo anno e che io, tu, questa umanità possa IMPARARE A VIVERE BENE | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Dopo un certo tempo imparerai la differenza tra dare la mano e soccorrere un’anima… Imparerai che amare non significa appoggiarsi e che compagnia non sempre significa sicurezza. Inizierai ad impara...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Non di solo pane vive l’uomo…

Non di solo pane vive l’uomo… | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Non è un inno al digiuno. È l'invito a discernere la natura del proprio bisogno, che non necessariamente deve essere soddisfatto; anzi, talvolta, mortificarlo può dar voce a ciò che veramente ci interroga.
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Ho imparato

Ho imparato | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Ho imparato che la gente te la fa pagare. Si prende tempo, ma te la fa pagare! Ho imparato che non si può entrare a gamba tesa in una storia, che sia una vita, un servizio, un lavoro, una relazione.
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Non "essere umani"

Non "essere umani" | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Migranti morti dentro un tir... Questa immagine ficchiamocela bene in testa per tutte le volte che vorremo dire che gli italiani vengono prima, che ognuno deve rimanere nel proprio paese e... chiss...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

lentamente...

lentamente... | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosc...
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

7 abitudini che influenzano la nostra produttività e ci mettono di cattivo umore - Tecnologia e Ambiente

7 abitudini che influenzano la nostra produttività e ci mettono di cattivo umore - Tecnologia e Ambiente | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Ogni giorno quando ci svegliamo, disponiamo di una quantità limitata di energia. La nostra attenzione, la memoria e la percezione sono limitati, nello stesso modo in cui lo sono la forza fisica, la motivazione e l’autocontrollo. Tuttavia, ci sono dei giorni in cui arriviamo alla fine della giornata con dell’energia residua e altri in cui …
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Salmo 151 e ss

Salmo 151 e ss | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Se sono lontana da te io ho in odio la mia stessa vita e tutto ciò che mi ricorda che sono viva. Ma se sono con te tutto mi meraviglia e mi commuove e non so far altro che renderti lode e ringrazia...
Maria Giovanna Titone's insight:

Se sono lontana da te

io ho in odio la mia stessa vita

e tutto ciò che mi ricorda che sono viva.

 

Ma se sono con te

tutto mi meraviglia e mi commuove

e non so far altro che renderti lode e ringraziamento

per ogni cosa che hai creato.

 

Ed anche la tenebra si fa meno oscura

e il dolore meno insidioso,

perché anche nel buio più profondo so che sei con me

e nel dolore più acuto, tu mi salvi.

 

Signore fa che io non lasci tutto questo ad una sola comprensione intellettuale,

né che me ne dimentichi presto e torni a lasciare spazio all’amarezza, alla morte, maledicendo la vita.

 

Ti prego fa che questo si radichi in me

con forza

tale da diventare la mia vita stessa.

 

Non piu io ma tu in me e io in te, per te, con te.

 

14 gennaio 2015

 

 

more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

«I consacrati frequentino le periferie dell'esistenza» Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente per la 19a Giornata mondiale della vita consacrata (2 febbraio 2015)

«I consacrati frequentino le periferie dell'esistenza» Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente per la 19a Giornata mondiale della vita consacrata (2 febbraio 2015) | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it

eMessaggio del Consiglio Episcopale Permanente
per la 19a Giornata mondiale della vita consacrata
(2 febbraio 2015)

Portate l’abbraccio di Dio


L’Anno della vita consacrata, che papa Francesco ha inde

more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Giornata Mondiale della Vita Consacrata (2 febbraio 2015)

Giornata Mondiale della Vita Consacrata (2 febbraio 2015) | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Maria Giovanna Titone's insight:

... Lasciare la famiglia certo mi è costato, ma c’era la vita da scegliere ed io desideravo servire il Signore.

La mia famiglia mi aveva insegnato ad aprire con generosità il cuore, ad accogliere il prossimo ed a mettere al centro di tutto Dio, nelle grandi, come nelle piccole cose: è così ho cercato di fare ogni giorno come donna e come suora. (...) Sì, ci sono stati e ci sono momenti duri, cambiamenti importanti, sofferenze, ma ho cercato di vivere tutto con fede, chiedendomi sempre: “cosa posso dare al Signore, adesso, nell’istante in cui vivo, bello o brutto che sia? ”. Sì, è vero il Signore mi ha chiesto, ma mi anche dato e in abbondanza!

more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Preghiera della dedizione totale a Dio (di Sant'Ignazio) - Aleteia

Preghiera della dedizione totale a Dio (di Sant'Ignazio) - Aleteia | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Prendi, Signore, e accetta tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, e tutta la mia volontà
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

I demoni nella barca

I demoni nella barca | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Immagina di essere al timone di una barca in mezzo al mare. Nascosta sotto coperta c’è una frotta di demoni, tutti con artigli enormi e denti affilati come rasoi. Hanno fatto un patto con te: finch...
Maria Giovanna Titone's insight:

Le nostre emozioni non controllano il nostro comportamento. Ci spingono ad agire in un certo modo … ma a noi la scelta di cambiare rotta!
L’idea che le nostre emozioni controllino il nostro comportamento è un’illusione molto potente, paragonabile a quella del tramonto. Quando osserviamo un tramonto, il sole sembra scendere sotto l’orizzonte. Ma in realtà il sole non si muove affatto, è la terra che, ruotando, ne impedisce la vista. Eppure, anche se lo abbiamo imparato a scuola, è così facile dimenticarselo! È così “romantica” l’idea che il sole vada a dormire … così quando proviamo emozioni forti (belle e buone o brutte e cattive che siano)! E quando proviamo emozioni forti, sì, possiamo fare cose di cui ci pentiamo! Sembra che siano le emozioni a farci fare tutto. Ma in realtà non è vero: a noi la scelta di come agire!
Non posso impedirmi di provare un’emozione, tanto più fuggire da un’emozione brutta che mi fa stare male, ma sicuramente posso decidere io quale rotta dare alla mia vita!

more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

Il massacro della pace

Il massacro della pace | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Il poliziotto morto nella strage compiuta nella redazione di Charlie Hebdo era musulmano. Spesso, sono proprio i seguaci dell'islam le prime vittime dei terroristi e del fondamentalismo. Una riflessione
more...
No comment yet.
Scooped by Maria Giovanna Titone
Scoop.it!

La vita, infatti, non avanza per coercizione o obblighi, ma per una passione!

La vita, infatti, non avanza per coercizione o obblighi, ma per una passione! | La piccola rivoluzione del quotidiano. | Scoop.it
Il dono da chiedere a Dio è quello di essere riflessivi, di non arrestarci all'incomprensione, il dono di andare oltre o almeno di intuire che c'è un oltre. Viviamo la vita in modo frenetico, super...
more...
No comment yet.